X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Alba Rohrwacher, protagonista ne I principianti e Clara per l'atipica opera di Emma Dante

29/08/2013 11:09
Alba Rohrwacher protagonista ne I principianti Clara per l'atipica opera di Emma Dante

A Venezia è la giornata di “Via Castellana Bandiera”, film che parla di donne e di profondo Sud. In un'afosa Palermo Rosa (la regista Emma Dante) e Clara (Alba Rohrwacher) finiscono in una specie di budello. La Rohrwacher reciterà presto ne “I principianti” di Claudio Cupellini

Alba Rohrwacher veste i panni di Clara in un film tutto al femminile di Emma Dante, intitolato “Via Castellana Bandiera”. Ambientato in Sicilia, a Palermo, il lungometraggio è una delle tre opere italiane  in concorso alla settantesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Il suo personaggio è venuto nella calda isola italiana per feteggiare il matrimonio di un amico. E così ha fatto Rosa, interpretata dalla regista della pellicola. Le due donne, in macchina, si smarriscono per strada e finiscono in una specie di budello: via Castellana Bandiera. Nel medesimo istante, un’altra autovettura guidata da Samira (Elena Cotta), dentro la quale si ammassa la famiglia Calafiore, giunge in senso opposto ed entra nella stessa strada... Chi passerà per prima?

Quella di  “Via Castellana Bandiera” è una storia di duelli, di rabbia, di punti presi e mantenuti con incredibile testardaggine. Una vicenda fatta di scirocco, percorsi, domande e rifiuti. Nella violenza intima degli sguardi si consumano sfide, rancori, promesse. Si tratta certo di un film atipico. Tutto da scoprire! Vedremo presto la Rohrwacher anche in un'altra opera per il grande schermo, “I principianti” di Claudio Cupellini, attualmente in pre-produzione, in cui Alba sarà protagonista accanto ad Elio Germano.

Alba Caterina Rohrwacher, nata il 27 febbraio del 1979 a Firenze, in Toscana, da padre tedesco e mamma italiana, si è formata come artista iniziando dal teatro. Il suo  debutto cinematografico è avvenuto nel 2004 ne “L'amore ritrovato” di Carlo Mazzacurati. È sorella della regista Alice Rohrwacher, vincitrice del Nastro d'argento 2011 al miglior regista esordiente con “Corpo celeste”. Ha prestato la sua voce agli audiolibri Emons e Feltrinelli “L'eleganza del riccio”, “Racconti dell'alloggio segreto”, “Il buio oltre la siepe”, “Signorina Else”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
Personaggi correlati
Alba Rohrwacher



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Hungry Hearts recensione film, Alba Rohrwacher madre troppo apprensiva

Hungry Hearts film scritto e diretto da Saverio Costanzo (La solitudine dei numeri primi), tratto dal romanzo “Il bambino indaco” di Marco Franzoso. Hungry Hearts trama. Jude è un giovane americano, Mina invece è una ragazza italiana che lavora negli States in un’ambasciata. Si incontrano casualmente nel bagno di ...

 

Hungry Hearts, il bambino indaco di Adam Driver e Alba Rohrwacher

Hungry Hearts Adam Driver e Alba Rohrwacher. Tre nomination per il nuovo film di Saverio Costanzo al Festival di Venezia e due Coppe Volpi per le migliori interpretazioni ai due attori protagonisti: Hungry Hearts arriva nelle sale cinematografiche giovedì 15 gennaio. Prodotto da Wildside e Rai Cinema, distribuisce da 01 Distribution. H...

 

Venezia, Saverio Costanzo: le immagini dell'ottenebrata madre Alba Rohrwacher per Hungry Hearts

Saverio Costanzo e Alba Rohrwacher sono nelle immagini che mostriamo dal Festival del Cinema di Venezia, dove hanno presentato il film in concorso “Hungry Hearts”.  Hungry Hearts con Adam Driver. La trama è ambientata a New York, dove Mina (Alba Rohrwacher) e Jude (Adam Driver) dopo essersi sposati e aver dato alla luce un ...

 

Cannes 2014: Alice e Alba Rohrwacher, forme ibride nel film con Monica Bellucci 'Le meraviglie'

Alba Rohrwacher e Monica Bellucci sono le protagoniste di “Le meraviglie”, film in concorso al festival del Cinema di Cannes e diretto da Alice Rohrwacher. La trama. La storia è quella di una bambina, Gelsomina di dodici anni e che nonostante la giovane età impartisce ordini alle tre sorelle. Ha un grande talento per il l...

 

Festival di Cannes: la gioiosa Alice Rohrwacher nel paese de Le meraviglie, c'è anche Asia Argento

Il Festival di Cannes inizia a far parlare di sé per i film che verranno presentati nel corso dell'edizione prossima ventura. Dopo la celebrazione della locandina di Mastroianni, è il momento di parlare dei film. La grande bellezza. E l'Italia torna in concorso al Festival di Cannes in grande stile: dopo l'ultra-osannato "La grande b...

 

Bella Addormentata di Bellocchio e i film sull'eutanasia

Sempre pronto a cimentarsi in tematiche che creano dibattito dividendo le coscienze, il regista Marco Bellocchio, premiato con il Leone d'Oro alla carriera nella scorsa edizione della Mostra del cinema di Venezia, presenterà in concorso alla presente 69 edizione la sua ultima fatica: Bella Addormentata. Il film, che sarà nelle sale c...

 

Festival di Cannes 2011: diario del sesto giorno, tra scrittori-lustrascarpe e finti parenti

Festival di Cannes 2011: diario del sesto giorno, tra scrittori-lustrascarpe e finti parenti. Con grande presenza di cinematografia francese, la competizione odierna è all’insegna dei rapporti parentali. Il finlandese Aki Kaurismäki con Le Havre proprone la vicenda di Marcel Marx, ex scrittore bohemien che andò in esilio n...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni