X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Un imperatore in 3D per il capolavoro di Bernardo Bertolucci

16/08/2013 07:15
Un imperatore in 3D per il capolavoro di Bernardo Bertolucci

“L’ultimo imperatore” di Bernardo Bertolucci sarà distribuito in 3d

La furia, o la piaga, del 3D, pare non voler risparmiare proprio nessuno. Anche uno dei capolavori di Bernardo Bertolucci, “L’ultimo imperatore” per il suo venticinquennale sarà ridistribuito nel circuito delle sale in versione restaurata e 3D.

Non credo che il capolavoro del Maestro Bertolucci avesse bisogno di un restyling di questo genere. Il gusto estetico del 3D mi sembra che vada alquanto a cozzare con il sapore della pellicola, nonostante il tutto sia stato supervisionato dall’originale direttore della fotografia, il nostro pluri-premiato Vittorio Storaro, eccelsa firma italiana del cinema mondiale, direttore della fotografia per “Apocalypse Now”, “L’uccello dalle piume di cristallo”, e già spalla di Bertolucci in quasi tutti i suoi capolavori come “Il conformista”, “Ultimo tango a Parigi”, “Novecento”, “Il tè nel deserto”, “Piccolo Buddha”.

Un film epico, di un’alta portata storica e tecnica, che riuscì ad accaparrarsi “meritatamente” ben nove statuette agli Oscar del 1987, in cui scenografie, costumi e fotografia si amalgamano in una perfetta armonia per creare una vera opera d’arte. Tra il cast su tutti domina la figura di Peter O’Toole, un attore pratico di colossal, che annovera nella sua lunga filmografia la partecipazione a film noti quali “Lawrence d’Arabia” e “La Bibbia”. 

Il film narra la vita e le vicissitudini esistenziali e politiche di Pu Yi, l’ultimo imperatore della Cina, dalla sua incoronazione, al tracollo della dinastia con l’invasione da parte dei russi, la sua carcerazione e il successivo avvento della Repubblica Popolare Cinese.   

Il film sarà proiettato esclusivamente nelle giornate del 10 e 11 settembre, e 3D o meno, rappresenta di certo un’ottima occasione per rivedere un capolavoro proiettato in sala. Approfittatene.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Roberto Papi
Home
 
Personaggi correlati
Bernardo Bertolucci



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Lady Gaga censurata in tour, nessun minorenne ai suoi concerti

Lady Gaga lancerà ufficialmente il suo tour mondiale il 27 aprile a Seoul, in Corea del sud. Ma gran parte del suo pubblico potrebbe perderla: infatti il Korea Media Rating ha dichiarato il suo Born This Way Ball vietato ai minori. Così gli adepti sotto i 18 anni saranno costretti ad evitare le stravaganze della cantante, che tra lac...

 

Intervista a Giovanni Spagnoletti. Il futuro del cinema

Abbiamo intervistato Giovanni Spagnoletti, docente di Storia e critica del Cinema presso l’Università Tor Vergata di Roma, direttore della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro e autore di svariati saggi e pubblicazioni sul cinema italo-americano contemporaneo, il cinema tedesco e i linguaggi delle nuove cinematografie tra g...

 

Intervista a Bernardo Bertolucci: L'Italia è Demotivata

All'interno della mostra de Cinema di Pesaro, abbiamo raccolto l'intervista del regista Bernardo Bertolucci, premio Oscar per L'ultimo imperatore (1987) e cinefilo convito. L'occasione è l'omaggio che il festival fa a Gianni Amico, suo collaboratore. "Il secondo figlio di Gianni nacque quando avevo appena realizzato Novecento" ricorda...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni