X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Orson Welles: nella sua carriera The Other Side of the Wind, progetto incompiuto e un film perduto

08/08/2013 15:22
Orson Welles nella sua carriera The Other Side of the Wind progetto incompiuto un film perduto

Si chiama Too Much Johnson il primo film del grande regista statunitense Orson Welles. Come nelle migliori commedie brillanti, la pellicola stata rinvenuta dal cineclub "Cinemazero" di Pordenone e avr una prima mondiale il 9 ottobre a Le Giornate del Cinema Muto sempre a Pordenone. Nella sua carriera Welles non riuscito a portare a termine diversi progetti, uno di questi il film The Other Side of the Wind

Orson Welles non è entrato a far parte del mondo del cinema con il film "Citizen Kane" (Quarto potere) del 1941, pellicola considerato come il più grande film di tutti i tempi, come la tradizione ci ha raccontato fino ad oggi.

Come per magia il cineclub "Cinemazero" di Pordenone ha ritrovato "Too Much Johnson", progetto di Welles del 1938 considerato perduto e restaurato dalla George Eastman House di Rochester. Nel momento in cui iniziò le riprese di "Too Much Johnson", Orson Welles aveva solo 23 anni, ma la sua fama di regista teatrale e autore radiofonico lo precedeva. Commedia slapstick divisa in tre parti, il film è stato concepito muto e ispirato alle comiche di Harold Lloyd e Mack Sennett mentre il cast comprende Joseph Cotten e Virginia Nicholson, all'ora moglie di Welles.

Considerato in assoluto uno dei registi più poliedrici del Novecento in ambito cinematografico, radiofonico e teatrale, arti in cui raggiunse risultati sorprendenti, il Maestro non è riuscito a terminare diversi progetti, abbandonati spesso per problemi legati alla produzione. Uno di questi è il film "The Other Side of the Wind" cominciato nel 1970. Film atipico per Welles, la sceneggiatura affronta una tematica molto diversa da quelle degli altri suoi lavori. La storia è incentrata sull'ultima notte di un vecchio regista, J.J. "Jake" Hannaford, ormai sul viale del tramonto, che i accinge a girare un film a basso costo, pieno di nudi ed estremista. Il progetto non venne mai terminato da Welles, ma il suo amico regista Peter Bogdanovich ha dichiarato che sta tentando di finirlo per mantenere un promessa fatta ad Orson.  "Too Much Johnson" avrà una prima mondiale il 9 ottobre a Le Giornate del Cinema Muto, festival del cinema muto di Pordenone, per poi essere proiettato presso la Eastman House il 16 ottobre. Paolo Cherchi Usai, Senior Curator del film alla George Eastman House, ha confessato commosso "Tenere nelle proprie mani la stessa stampa curato personalmente da Orson Welles 75 anni fa provoca un'emozione che è impossibile da descrivere." Come dargli torto.

 

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Stockholm, Ethan Hawke e Noomi Rapace nel nuovo film di Robert Budreau

Ethan Hawke e Noomi Rapace saranno i protagonisti di “Stockholm”, il nuovo film di Robert Brudeau. Hawke di recente è apparso nel remake de “I magnifici sette” diretto da Antoine Fuqua, e al momento ha molti altri progetti in ballo: presto lo vedremo in “The Kid”, “First Reformed” (il ritorno a...

 

Recensione del film In viaggio con Jacqueline

In viaggio con Jacqueline (“La vache” e “One Man and His Cow” in inglese) è il film commedia francese di Mohamed Hamidi. Nel cast ci sono Fatsah Bouyahmed, Lambert Wilson, Jamel Debbouze, Christian Ameri. Fatah è un modesto contadino algerino che non ha mai lasciato la sua campagna. Vive con la mucca Jacquelin...

 

Festival di Cannes 2017, il pungente Cristian Mungiu è Presidente di giuria della Cinéfondation

Al Festival di Cannes 2017 presiederà la giuria della Cinéfondation e Short Film Competition il regista Cristian Mungiu. Il Festival si svolgerà dal 17 al 28 maggio, e Mungiu seguirà il ruolo che ebbe Steven Spielberg nel 2013, nonché Abbas Kiarostami e Jane Campion. Cristian Mungiu vinse la Palma d’Oro co...

 

La bella e la bestia, 'sul set le scene sono avvenute in maniera naturale': intervista all'attrice Simone Sault

La bella e la bestia (“Beauty and the Beast”) è il film di Bill Condon con Emma Watson, Dan Stevens, Luke Evans, Kevin Kline, Ian McKellen ed Emma Thompson (leggi l’intervista allo sceneggiatore Evan Spiliotopoulos). La storia è ambientata alla fine del XVIII secolo, in un castello nei pressi di un piccolo villaggio...

 

Film più visti della settimana: è record d'incasso per La bella e la bestia

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 17 al 19 marzo 2017 vede al primo posto “La Bella e la bestia" (“Beauty and the Beast”): la storia di Bella e dell’amore per il principe deformato da un incantesimo incassa 170.000.000 milioni di dollari. Al secondo posto si sposta “Kong: Skull Island&rdquo...

 

Vi presento Toni Erdmann, 'il desiderio di essere visti come siamo': intervista all'attore del film Trystan Pütter

Vi presento Toni Erdmann è il film di Maren Ade con Peter Simonischek, Sandra Hüller, Michael Wittenborn, Thomas Loibl e Trystan Pütter. La storia è quella di un uomo anziano, Winfried Conradi cui piace burlare le persone. Non vede spesso sua figlia Ines,e per farle una sorpresa la va a trovare dopo la morte dell’anzi...

 

Un tirchio quasi perfetto, il film commedia sull'avarizia di Fred Cavayé

Un tirchio quasi perfetto è il film nelle sale diretto da Fred Cavayé, con Dany Boon, Laurence Arné e Noémie Schmidt. La storia è quella di François Gautier, che fa dell’avidità un’esigenza. Non spende mai più del necessario, ma quando incontra una donna la situazione muta. Inoltr...

 

La Bella e la Bestia, il libro da cui è tratto il film con Emma Watson

La Bella e la Bestia è il libro che - in concomitanza dell’uscita del film - ripropone alcuni aspetti della pellicola intepretata da Emma Watson (leggi l'intervista allo sceneggiatore del film Evan Spiliotopoulos). Il libro illustrato racconta la storia del film, usando uno stile di scrittura semplice e adatto anche alla lettura dei b...

 

Halloween, John Carpenter sarà produttore esecutivo e co-sceneggiatore del remake

Qualche settimana fa il leggendario regista del primo “Halloween”, John Carpenter, ha annunciato i componenti principali della squadra che si occuperà del reboot della saga da lui stesso fondata nel 1978. David Gordon Green sarà in cabina di regia, mentre Danny McBride (famoso per le due serie tv comedy fatte per HBO, &ldq...

 

Basic Instinct, il film thriller dai 5 elementi eversivi

Basic Instinct è il film di Paul Verhoeven con Sharon Stone e Michael Douglas che uscì il 22 marzo 1992 negli Stati Uniti (leggi l'intervista al regista sul film "Elle"). Un poliziotto deve scoprire chi sia l’artefice di un omicidio compiuto con un punteruolo per il ghiaccio. La ricerca lo conduce ad una scrittrice ricca e sedu...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni