X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Pakistan, la televisione del quiz mette in palio i figli di nessuno

31/07/2013 11:16
Pakistan la televisione del quiz mette in paliofigli di nessuno

Scioccante realtą in un Paese abituato a terrorismo e violenza: il celebre anchorman Aamir Liaquat Hussain, nel proprio show in onda sette ore al giorno in questi giorni di Ramadan, offre come premio ai concorrenti neonati veri, considerandoli carne da teleschermo. Il genere umano, nella fame e nell'ignoranza, riesce a toccare tristemente il fondo...

In Pakistan la televisione è lo specchio di una società corrotta e crudele. Attualmente è boom di ascolti e di critiche per uno spettacolo stile “Ok, il prezzo è giusto!”, un gioco a premi che regala ai vincitori  bebè abbandonati. Si tratta dello show del famoso  Aamir Liaquat Hussain, buon musulmano religioso ed anche sex symbol, che racconta come i bambini in palio siano abbandonati, condannati a crescere per strada per poi essere magari arruolati dai terroristi e terminare la loro esistenza in qualità di attentatori kamikaze. “Noi offriamo loro un'alternativa, che c'è di sbagliato?”, domanda al mondo.

I cuccioli d'uomo che il Pakistan elargisce ai trionfatori del quiz dell'anchorman spesso provengono letteralmente dalla spazzatura, ove vengono ritrovati perché gettati via dai veri genitori e morsicati da cani affamati. La società di cui  Hussain fa parte rovescia sulle strade un milione e duecentomila creature, costrette a lavorare quindici ore al dì, a vendere il proprio corpo, a tentare di collocare merce di contrabbando per sopravvivere. Sono individui dall'infanzia rubata: hanno occhi pieni di mosche, malattie come l'AIDS e da anni non sanno cosa significhi avere una madre.

Certo il signor Hussain non ha responsabilità dell'immane disastro in cui versa la popolazione minorile del suo Paese, tuttavia se ne rende complice: la sua scoperta operazione mediatica è un gesto di disprezzo e di disperazione denso d'implicazioni torbidissime! Dare via in tv i bambini, con tanto di rullo di tamburi, a gente che forse li sfrutterà a sua volta non è un'azione di carità: Aamir Liaquat vende i piccoli, li prostituisce per l'audience, gettandoli fra le braccia di avventori sconosciuti alla stregua di oggetti inanimati, privi di un'anima. Lungi dal fornire un'alternativa alla gravissima situazione che vede soccombere molti figli del Pakistan, anche Hussain insomma è uno di quelli che vi si adeguano.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Amici 16, il successo della prima puntata e l'efficacia continuativa del format

La prima puntata della fase finale della sedicesima edizione di "Amici" è andata in onda su Canale 5 il 25 marzo 2017 registrando 4 milioni e 24 mila spettatori con uno share del 20.73%. I dati confermano l'efficacia continuativa del format, connotato da un intrattenimento trasversale in grado di coinvolgere e appassionare un pubblico ...

 

Ballando con le stelle: due noti ex calciatori ospiti della quinta puntata

La quinta puntata dell'edizione 2017 di "Ballando con le stelle" va in onda questa sera su Rai 1 dalle 20.35.  Prosegue la gara di ballo tra le coppie protagoniste del longevo programma televisivo condotto da Milly Carlucci: Oney Tapia e Veera Kinnunen, Martin Castrogiovanni e Sara Di Vaira, Martina Stella e Samuel Peron, Antonio Pa...

 

Grace and Frankie, terza stagione: i nuovi episodi della serie con Jane Fonda e Lily Tomlin

La terza stagione di "Grance and Frankie" debutta oggi sulla piattaforma streaming Netflix.  La trama segue le vicende di due donne, Grace (Jane Fonda) e Frankie (Lily Tomlin), la cui quotidianità è radicalmente rivoluzionata quando scoprono che i loro mariti sono omosessuali e hanno chiesto il divorzio per poter andare a vivere...

 

The Intern, recensione del primo episodio della serie tv

La serie televisiva "The Intern" (Titolo originale: "La Stagiaire") va in onda sul canale FoxCrime dal 23 marzo 2017. La fiction francese presenta la tipica struttura del racconto procedurale allineandosi al filone del genere poliziesco. Gli episodi sono autoconclusivi mentre la linea narrativa orizzontale è eccessivamente debole. Al ...

 

Le 10 serie tv che hanno generato più polemiche

Le serie tv fanno parte della vita di molti di noi: ci hanno fatto ridere, piangere, indignare ma soprattutto appassionare, anche se qualcuna ci ha annoiato oltremodo. Spesso hanno precorso i tempi e talvolta hanno generato polemiche furiose per i motivi più svariati. Fra gli show televisivi che hanno alzato, come si suol dire, il classico p...

 

Sorelle, terza puntata: dettagli tralasciati e nuovi sospetti

La terza puntata della serie televisiva "Sorelle" va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25.  Leggi la trama Nel suo racconto alla polizia Roberto (Giorgio Marchesi) ha omesso un importante dettaglio della notte in cui è scomparsa Elena (Elena Caterina Morariu). L'uomo ha atteso a lungo l'ex compagna di fronte alla sua abitazione. N...

 

Beautiful, la pluripremiata soap opera festeggia trent'anni dal debutto

"Beautiful" (Titolo originale: "The Bold and the Beautiful") festeggia i trent'anni dal debutto sul piccolo schermo.  La soap opera creata da William J. Bell e Lee Phillip Bell ha riscosso un crescente successo e ricevuto una lunga serie di riconoscimenti tra cui 233 Daytime Emmy nominations, vincendone 77. Per 11 volte si è...

 

You Are Wanted, recensione della prima puntata della serie tv

La serie televisiva "You Are Wanted" è disponibile sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video dal 17 marzo 2017. La trama interessa le complessità del mondo informatico e ritrae l'ampia influenza che la tecnologia esercita sulla vita delle persone. Tali argomentazioni caratterizzano un'altra produzione seriale che ha riscoss...

 

Planet Earth II, la serie di documentari giunge in Italia

La serie di documentari sulla natura intitolata "Planet Earth II" ha debuttato lo scorso 18 febbraio come evento in simulcast sui network BBC America, AMC e SundanceTV. La première ha registrato 2.7 milioni di spettatori e ottenuto giudizi positivi da parte della critica. Planet Earth II -  un'innovativa esperienza audiovisiva La...

 

Big Little Lies, 'tutti noi custodiamo segreti oscuri': intervista all'attrice Robin Weigert

"Big Little Lies - Piccole grandi bugie" ha debuttato su Sky Atlantic il 15 marzo 2017. Leggi la trama Abbiamo intervistato l'attrice Robin Weigert, interprete del personaggio di Amanda Reisman.  D: Madeline, Celeste e Jane sono le protagoniste principali del racconto. Cos’hanno in comune? R: Nonostante Madeline e Celeste siano profo...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni