X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

I Muse rettificano, per il concerto di Roma ‘sono stati pagati i compensi previsti’

30/07/2013 12:20
I Muse rettificano per il concerto di Roma ‘sono stati pagaticompensi previsti’

I Muse rettificano le notizie sul concerto di Roma. Parteciperanno all'iHeartRadio Music Festival, con star come Katy Perry e Justin Timberlake

I Muse hanno smentito le voci di una problematica inerente il concerto tenutosi a Roma, secondo cui per effettuare lo spettacolo dei fuochi d’artificio durante l’esibizione sarebbero state chieste tangenti. “I Muse confermano che non c'è stato alcun tentativo di corruzione relativo allo svolgimento dei  loro concerti in Italia  - conferma oggi il team dei Muse - Sono stati pagati i compensi previsti per il lavoro fatto da tecnici e ingegneri esterni all'organizzazione per ottenere i  permessi necessari da parte delle autorità' locali.

Questo riguarda anche i fuochi di artificio e i certificati di sicurezza, ed è totalmente in linea con gli standard adottati per tutti i gruppi che si esibiscono in Italia con show di queste dimensioni. Tutto ciò, in aggiunta ai certificati già' approvati dalle autorità' di tutti gli altri Paesi europei dove i Muse si sono esibiti quest'estate”.

I Muse si esibiranno all'iHeartRadio Music Festival a Las Vegas, Nevada, il 20 settembre: con loro ci saranno Justin Timberlake, Katy Perry, J. Cole, Elton John, Tiesto, Chris Brown, Keith Urban, Fun, Miguel, Bruno Mars, Phoenix, Zedd, Maroon 5, Tim McGraw, Ke$ha e Thirty Seconds to Mars.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 
Personaggi correlati
Muse,



Altri articoli Home

Muse, la settimana prossima, nel circuito cinema con Live in Roma

Come ormai sembra tradizione, i più grandi artisti e gruppi musicali, hanno scoperto il fascino del cinematografo, o meglio, il fascino dato dalle entrate extra che possono provenire dalla proiezione dei loro live nel circuito cinema. In un periodo in cui la musica vede un certo declino nei ricavi economici della pubblicazione dei cd, chi pu...

 

The Muse, 35 mila applausi per la prima italiana: stasera il bis a Torino

The Muse, grande successo per il primo dei tre concerti in Italia del gruppo musicale alternative rock britannico. A Torino la band è stata applaudita da 35 mila fan. Stasera il bis mentre il 6 Luglio lo show si sposterà a Roma. "The 2nd Law" è il titolo del sesto album in studio dei Mus...

 

Brad Pitt, biglietti gratuiti per assistere allo show dei Muse del film zombie World War Z

Brad Pitt per “World War Z” di cui è interprete e produttore sceglie una modalità innovativa di marketing: il film di Marc Foster sarà preceduto da un’esclusiva performance dei Muse.  Le tracce incluse nel film sono estratte infatti  dall'ultimo album dei Muse "The 2nd Law", con premiére mondi...

 

Muse, lyric video di Supremacy e biglietti in vendita per il concerti del tour 2013

I Muse canteranno a Torino il 28 e 29 giugno 2013, mentre il 6 luglio saranno all’Olimpico di Roma. Per  le date sono disponibili i biglietti (al seguente link è possibile acquistare i biglietti).La band ha pubblicato nei giorni scorsi la versione lirica del singolo “Supremacy”, nuovo estratto dall’album “T...

 

I Muse con il nuovo album The 2nd Law propongono forza e accelerazione

I Muse tornano con un nuovo album il 1 ottobre, The 2nd Law che alterna dubbi alle tematiche che più accomunano la band inglese. Era il 1999 quando raccontavano nell’album di esordio Showbiz di una vita che si è spezzata e che era troppo complessa da rinsaldare: solo il tempo avrebbe dato tregua e possibilità di soluzion...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni