X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Hugh Laurie: romantico nel film Paddington Bear e grintoso musicista blues a Bologna

15/07/2013 15:43
 Hugh Laurie romantico film Paddington Bear grintoso musicista blues Bologna

Hugh Laurie, ovvero Gregory House nella celebre serie tv statunitense Dottor House, smette i panni di attore per indossare quelli da musicista blues. Si esibirÓ infatti questa stasera alle 21 al Teatro Manzoni di Bologna insieme alla sua band per l'unica tappa italiana del suo tour nel vecchio continente. Luarie inoltre presterÓ la voce al protagonista del cartoon Paddington Bear

Hugh Laurie, attore, scrittore, regista e doppiatore britannico, smette i panni del cinico Dottor Gregory House e si da al blues. L'artista si esibirà insieme alla sua band stasera alle 21 al Teatro Manzoni di Bologna per l'unica tappa italiana del suo tour nel vecchio continente. Durante la sua esibizione Laurie proporrà i brani del suo secondo album "Didn't it rain" e canzoni che hanno fatto la storia del blues, come Christopher Handy e Jelly Roll Morton,
Nato a Oxford, da una famiglia molto ricca, l'attore si è laureato alla facoltà di antropologia ed archeologia del Selwyn College di Cambridge. Laurie sarebbe potuto diventare un affermato storico ma la sua passione per il cinema prende il sopravvento e negli anni '80 si unisce alla compagnia teatrale dei Footlights di Cambridge dove incontra Emma Thompson. Negli anni '90 entra nel cast della serie televisiva "Jeeves" e "Wooster" dove interpreta Bertie Wooster, un ruolo che gli ha consentito di mettere in luce le sue doti musicali di pianista e cantante, e negli anni successivi è impegnato in Ragione e sentimento, La maschera di ferro e nella serie degli Stuart Little. Nel 1996 si da alla scrittura con il thriller comico "The Gun Seller", uscito in Italia con il titolo "Il venditore di armi". Ma è grazie ala serie tv della Fox "Dr. House - Medical Division" che Laurie diventa una celebrità in tutto il mondo. La parte del geniale e misantropo dottor Gregory House gli ha fruttato la vittoria del Golden Globe come miglior attore per 2 anni consecutivi, la TCA Award e una nominationagli Emmy Awards.

E dopo "Dottor House" per Hugh Laurie si sono spalancate anche le porte del cinema statunitense. Sarà l'aurea di uomo d'uro dal cuore tenero o il fascino british, fatto sta che Hollywood lo apprezza e lo vuole nel suo star system. L'ultimo film in cui prenderà parte (presterà la voce al protagonista) sarà "Paddington Bear", un cartoon d'animazione creato da Paul King e basato sui romanzi per bambini di Michael Bond: un bambino trova alla stazione dei treni un orsetto parlante e decide di adottarlo.

 

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Hugh Laurie



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Serie Dr. House, ultima puntata in fiamme

Nella serie ora in onda su Canale 5, seguiamo l’ultima puntata assoluta delle vicende dello scaltro dottore. Wilson ha deciso di interrompere la chemioterapia, ma House non acceta che all’amico restino solo cinque mesi di vita. Cerca così di convincerto a riprendere le cure. A causa di una denuncia, ad House aspettano sei mesi ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni