X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Carlo Verdone, agrodolce fotografo della realtà e lo schiaffo è un punto di svolta

03/07/2013 09:30
Carlo Verdone agrodolce fotografo della realtà lo schiaffo un punto di svolta

Nel suo prossimo film, intitolato provvisoriamente “Vicini per caso”, il regista romano è un padre in netto ritardo sui tempi: si ritrova a riappropriarsi del suo ruolo di genitore alla morte dell'ex-moglie e deve vedersela con due figli già grandi. In un racconto d'impianto teatrale, affronta il tema della frattura generazionale e delle famiglie che si sfasciano

Carlo Verdone ha in serbo per il grande pubblico una commedia corale sul rapporto tra generazioni. Sta lavorando ad una pellicola che  arriverà nelle sale il 14 febbraio 2014 con la Filmauro di De Laurentiis e che,  probabilmente, s'intitolerà “Vicini per caso”. Sarà la storia di un padre divorziato che si è rifatto una vita con una compagna effervescente e dinamica, ma che, all'improvviso, deve affrontare la perdita dell'ex-moglie ed il “recupero” dei due figli avuti con lei: una ragazza di ventiquattro anni anni ed un ragazzo di ventuno, dei quali sostanzialmente si è occupato solo economicamente senza instaurare un reale rapporto genitoriale. Uno schiaffo,  dato al momento giusto, sarà il punto di svolta della vicenda.

Il papà protagonista della trama verrà interpretato dallo stesso Verdone, che ha anche scritto la sceneggiatura insieme a Maruska Albertazzi,  Gabriele Pignotta e  Pasquale Plastino. I figli, rimasti orfani di madre, si trasferiscono a vivere dal padre e ne succedono di tutti i colori! Però, nella confusione generale, s'inserisce un simpatico personaggio che porta sostegno ed equilibrio alla problematica famiglia: una vicina di casa, che forse avrà il volto della briosa Paola Cortellesi.

Verdone, dopo il lungometraggio “Posti in piedi in Paradiso” in cui si soffermava sull'attualissimo argomento dei genitori impoveriti dalle separazioni, con “Vicini per caso” tornerà a  parlare della nostra quotidianità, fotografando con toni agrodolci  la difficoltà di far stare in piedi le relazioni,  il problema dei rapporti tra genitori e prole,  la frattura con i padri che vanno via di casa proprio quando dovrebbero divenire in qualche modo mentori per i figli. La famiglia è un microcosmo vivo, in perenne trasformazione ed i tempi odierni la stanno mettendo davvero a dura prova!

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
Personaggi correlati
Carlo Verdone



Articoli correlati

Antonello Venditti, l'8 marzo al Palalottomatica per dire Grazie Roma

Antonello Venditti è uno dei simboli della musica romana e italiana. Domani sera sarà al Palalottomatica dell'EUR a Roma per festeggiare a modo suo la Festa della Donna e il suo sessantacinquesimo compleanno. Carlo Verdone. A Roma, la sua città e la sua casa del cuore, tante volte cantata nei suoi brani, il cantautore proporr&...

 

La Grande Bellezza: un libro racconta i luoghi magici del film in lizza per Oscar

"La Grande Bellezza" è il capolavoro di Paolo Sorrentino che domenica notte si giocherà la conquista dell'Oscar nella cerimonia per l'86esima edizione degli Academy Awards. In molti anche in Europa staranno svegli a guardare. Paolo Sorrentino. La pellicola di Sorrentino ha incantato tutti con la poesia della fotografia, il romanticis...

 

Recensione film Sotto una buona stella: la nuova coscienza di Carlo Verdone

Carlo Verdone con "Sotto una buona stella" riesce a riproporre la sua visone dei rapporti umani fatti di coincidenze e sviluppi, come non faceva da "Il mio miglior nemico" (2006). La trama. Lì infatti era Achille De Bellis a dover ricostruire un rapporto genitoriale con la figlia e con lo spasimante, ossia lo sbandato Orfeo. E la difficolt&...

 

Carlo Verdone: aspetta l'Oscar di Sorrentino ed è sugli schermi con Sotto una buona stella

Carlo Verdone, nato a Roma nel 1950, è uno dei mostri sacri della commedia italiana, attore e regista di decine di film, a partire da quell' "Un sacco bello" del 1980 ormai mitico. "Borotalco", "I due carabinieri", "Grande, grosso e Verdone", "Stasera a casa di Alice" sono classici entrati nella storia collettiva italiana. Sotto una buona s...

 

Paolo Sorrentino si espone sull'Oscar, 'dobbiamo fare come gli allenatori di calcio'

Paolo Sorrentino intervistato da Catherine Shoard de The Guardian esprime tutta la sua diplomazia sulla possibile candidatura nella conquista degli Oscar con il suo film “La grande bellezza”. “Dobbiamo fare come gli allenatori di calcio: prendere una partita alla volta - dice il regista - Ora ci sono i Golden Globes. Poi ved...

 

Ron Howard: esce il suo nuovo film Rush, membro della giuria di Cubovision Web Film Awards

Ron Howard, regista di "A Beautiful Mind" che gli è valso l'Oscar per la regia, dal 12 settembre presiederà la giuria della prima edizione del "Cubovision Web Film Awards". L'originale progetto nasce dalla collaborazione tra Cubovision, la tv on demand di Telecom Italia, e Rai Cinema e tutti gli aspiranti registi hanno una possi...

 

Sorrentino record: La grande bellezza, con Toni Servillo, dopo le polemiche, premiato dal botteghino

Record. La maturità artistica di Paolo Sorrentino viene premiata dal pubblico. La grande bellezza, il suo ultimo film, al cinema dal 21 maggio scorso, e che ha lasciato assaporare al regista napoletano la Palma d'Oro al festival di Cannes 2013, riconoscimento poi assegnato a La Vie d'Adèle di Abdellatif Kechiche, diventa ufficialmente...

 

Addio Gianfranco Baldazzi: paroliere di Dalla, talent scout a Bologna, voce di Notturno Italiano

La notizia è arrivata come un fulmine a cel sereno, ieri, da Roma dove era stato operato da poco: si è spento, all'età di 70 anni, Gianfranco Baldazzi, maestro della musica italiana, autore delle parole di artisti del calibro di Lucio Dalla, Mina, Ornella Vanoni, Gianni Morandi e Ron: Piazza Grande e Occhi di ragazza portano la...

 

Carlo Verdone al cinema con 'Carlo!', documentario ispirato al suo libro La casa sopra i portici

Dopo l'esperienza a Cannes con l'applaudito film "La grande bellezza" di Sorrentino, Carlo Verdone dal 3 al 5 giugno torna al cinema con "Carlo!", documentario dedicato all'attore, diretto da Gianfranco Giugni e Fabrizio Farzetti che racconta la sua comicità schietta ma discreta di Verdone, caratteristica che lo ha accompagnato in trentac...

 

Carlo Verdone, nella Roma magnifica di Sorrentino per 3 anni di recitazione

Carlo Verdone, premiato ieri a Viareggio dalla Fondazione Carnevale con il Burlamacco d'oro, ha confermato di voler dedicarsi alla recitazione per altri tre anni, per poi terminare. ''Ho intenzione di continuare a recitare ancora per tre anni – ha commentato - Poi mi piacerebbe passare dietro la macchina da presa, essere solo regista''.Carlo ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni