X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Romina Power, l’eccidio dei comunisti sui fascisti al centro del film di cui è protagonista

19/06/2013 23:53
Romina Power l’eccidio dei comunisti sui fascisti al centro del film di cui protagonista

“Il segreto” è il film di Antonello Bellucco che racconta dell’eccidio di Codevigo avvenuto nel 1945: Romina Power è la protagonista

Romina Power riprende la professione di attrice per il cinema con il film “Il segreto”. La pellicola è diretta da Antonello Bellucco e la trama tratta dell'eccidio di Codevigo, che avvenne nel 1945 ad opera di partigiani comunisti che uccisero centinaia di persone tra militari fascisti e civili. L’esecuzione sommaria avvenne ad opera di schegge impazzite dell’esercito italiano del "Cremona" e cittadini locali. L'episodio fu trattao anche da Giampaolo Pansa ne "Il sangue dei vinti".

Romina Power interpreta una donna che dopo 70 anni decide di tornare nel paese padovano alla ricerca della verità. L’ultimo film in cui lavorò è “Angeli senza paradiso” (1970) di Ettore Maria Fizzarotti, mentre in televisione ha recitato in “Tutti i sogni del mondo” (2003). “Ho vissuto questa vicenda e il personaggio che interpreto dal punto di vista umano: la verità prima o poi viene sempre a galla”. 

La modalità di produzione del film si avvale anche del  crowd funding, ossia la partecipazione di chiunque voglia finanziare il film. 

Il precendete film di Bellucco era “Antonio Guerriero Di Dio”, vicenda ambientata nel 1221 che rievoca la vicenda di S.Antonio da Padova.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 
Personaggi correlati
Romina Power



Da non perdere






Ultime news
Recensioni