X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Con 13 tornano i Black Sabbath: God Is Dead? singolo da brivido

17/06/2013 22:05
 Con 13 tornanoBlack Sabbath God Is Dead? singolo da brivido

Il 10 giugno sono tornati i Black Sabbath con "13", il loro diciannovesimo album, il primo in studio pubblicato dal gruppo dai tempi di Forbidden. Da luglio fino agli inizi di settembre, il gruppo havey metal si esibirÓ negli Stati Uniti

Il mondo della musica metal oggi ha molto da festeggiare. Il 10 giugno sono tornati i Black Sabbath con "13", il loro diciannovesimo album, il primo in studio pubblicato dal gruppo dai tempi di "Forbidden", nonché il primo il primo lavoro registrato con il cantante Ozzy Osbourne e il bassista Geezer Butler dai tempi della pubblicazione dell'album dal vivo "Reunion".

L'intramontabile gruppo guidato anche allora da Ozzy Osbourne aveva conquistato la hit dell'United Kingdom con "Paranoid'' uscito nel 1970. E ora, dopo ben 43 anni, "13" ha scalato la classifica del Regno Unito posizionandosi al primo posto superando concorrenti molto più giovani come i Beady Eye di Liam Gallagher. Ozzy ha così commentato il grande successo di vendite: "Sono scioccato. Non abbiamo mai registrato un album che ha scalato le classifche cosi' rapidamente''.

"God Is Dead?" (Dio è morto?): è questa la domanda che il "Black Sabbath" si pongono nel primo singolo del nuovo album (God Is Dead?, appunto) pubblicato il 19 aprile 2013. "Il sangue scorre libero
La pioggia diventa rossa/Dammi il vino/Tieni il pane/Voci riecheggiano nella mia testa/Dio è vivo o è morto?Dio è morto?"

Testo di grande profondità, affronta il delicato tema degli omicidi e attentati a scopo religioso, rendendo omaggio alle vittime dell'undici settembre e a tutti gli uomini, donne e bambini morti in nome di un dio che di certo non inneggia allo scorrere del sangue.

Per tutti i fans dei "Black Sabbath", sta per partire un loro tour mondiale: dal mese di luglio fino agli inizi di settembre, il gruppo havey metal si esibirà negli Stati Uniti dopo otto anni di assenza nel Paese, per poi tornare in Europa per alcune date che si terranno tra novembre e dicembre

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Black Sabbath,



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni