X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Carrie Diares, basato sul romanzo ma non è antefatto di Sex & The City

17/06/2013 12:21
The Carrie Diares basato sul romanzo ma non antefatto di Sex & The City

Da giovedì 20 giugno in prima assoluta su Mya il telefilm basato sulle vicende di una diciassettenne che frequenta il liceo, abita in una piccola città ed è costretta ad affrontare non pochi problemi: ha perduto la mamma, ha una sorella minore cui badare ed un papà con il quale deve imparare a rapportarsi

The Carrie Diares - hanno specificato i suoi produttori - non è il prequel diretto di “Sex & The City”, la celebre serie di Darren Star ispirata all'omonimo romanzo di Candace Bushnell. È invece un serial televisivo statunitense che costituisce un adattamento di simile libro e, tramesso sul canale The CW da lunedì 14 gennaio 2013, giunge al pubblico della nostra penisola dal venturo giovedì, in prima assoluta su Mya. Racconta l'esistenza della giovane Carrie Bradshaw, la quale nutre un unico grande sogno: quello di diventare una scrittrice e di trasferirsi a New York. L'adolescente, interpretata dalla bionda AnnaSophia Robb, è una liceale diciassettenne che, orfana di madre, vive con il padre (Matt Letscher) e la sorella minore Dorrit (Stefania Owen). Addolorata per la recente scomparsa della mamma a causa di un cancro, il papà, per risollevarla di morale, le procura un lavoro da stagista in uno studio legale di Manhattan. Intanto, a scuola, Carrie instaura una relazione sentimentale con un ragazzo di nome Sebastian (Austin Butler), particolare che  contribuisce a creare un rapporto molto conflittuale nei confronti  di Donna (Chloe Bridges), la fanciulla più popolare della liceo.

Carrie ha una cerchia d'amici composita: c'è Maggie Landers  (Katie Findlay), dall'animo insicuro, la sensibile Jill Thompson detta Mouse (Ellen Wong) e Walt Reynolds (Brendan Dooling), che soffre un profondo conflitto con la propèria natura omosessuale sforzandosi di celarla a tutti. A New York Carrie conoscerà Larissa Loughlin (Freema Agyeman), una donna alla moda che diverrà per lei una sorta di mentore.

AnnaSophia Robb, classe 1993, impersona con innegabile bravura la parte della protagonista del serial. Nel 2007 ha ottenuto il premio quale miglior giovane attrice ai Critic's choice awards e, nel medesimo anno, in ottobre, è stata a Roma per la Festa del Cinema, presentando “Have dreams, will travel” per la regia di Brad Isaacs, film con cui è andata al Festival di Cannes.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
Personaggi correlati
AnnaSophia Robb



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni