X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Kate Winslet, depressa in Labor Day e terzo bebè in arrivo nella vita vera

05/06/2013 13:02
Kate Winslet depressa in Labor Day terzo bebè in arrivo nella vita vera

L'attrice britannica, assunta nell'Olimpo delle celebrità grazie all'interpretazione del ruolo di Rose DeWitt Bukater nell'indimenticabile “Titanic” di James Cameron, è già mamma di due bambini e, sposatasi lo scorso dicembre con il trentaquattrenne Ned Rocknroll, riscopre ora dolcezze e fremiti della gravidanza.

Kate Winslet ancora una volta mamma. L'attrice nativa di Reading, nella contea sud-orientale inglese del Berkshire, è incinta del suo terzogenito. Dopo Mia Honey, ora dodicenne, e  Joe Alfie, che ha nove anni, l'appassionata Rose di “Titanic” avrà un altro figlio. Stavolta da Ned Rocknroll, nipote del patron della Virgin Records Richard Branson e suo terzo marito, col quale è convolata a nozze lo scorso dicembre. La cerimonia, molto intima, si è svolta in forma privata e, ad accompagnarla all'altare, è stato l'amico di lunga data Leonardo Di Caprio.

La Winslet è figlia d'arte. Il padre e la madre, attori teatrali, l'hanno fatta crescere in un ambiente artistico e culturale stimolante, trasmettendole l'amore per la recitazione. Il 22 novembre 1998 ha sposato il regista James Threapleton, papà di Mia, e nel 2003 il regista Sam Mendes, genitore di Joe. Nel 2011, dopo un periodo trascorso nella città di New York, è tornata in Inghilterra per iscrivere i due bambini  ad una scuola inglese, consentendo loro  di stare più vicino ai rispettivi padri, entrambi residenti a Londra. L'essere già mamma di più figli, a differenza di molte sue colleghe, non ha impedito a Kate di prendere parte a parecchi film di successo e di venire ripetutamente candidata agli Oscar.

Fra le maggiori opere per il grande schermo in cui Kate Winslet ha recitato, ricordiamo “Creature del cielo” di Peter Jackson (1994), “Ragione e sentimento” di Ang Lee (1995), “Ideus Kinky - Un treno per Marrakech” di Gillies MacKinnon (1998), “The life of David Gale” di Alan Parker (2003), “Neverland – Un sogno per la vita” di Marc Forster (2004), “Romance & Cigarettes” di John Turturro (2005), “L'amore non va in vacanza” di Nancy Meyers (2006), “The reader” di Stephen Daldry (2008), “Carnage” di Roman Polanski (2011). Presto la vedremo anche in “Labor Day” di Jason Reitman, dove interpreta Adele, una mamma single e depressa.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

La ragazza del treno, gli extra del dvd del film campione d'incassi

La ragazza del treno (“The girl on the train”) è il film di cui è disponibile il dvd e blu ray dal 23 febbraio 2017 (qui le modalità per vincere una copia del dvd e blu-ray). Il dvd e blu-ray contengono molti contenuti extra, come le scene tagliate ed estese, gli speciali “Le donne dietro la ragazza”, &...

 

Kolma, il nuovo film con Daisy Ridley prodotto da J.J. Abrams

Dopo averne lanciato la carriera, J.J. Abrams si sta impegnando molto per ampliare la filmografia di Daisy Ridley. Le strade dei due si sono incrociate per la prima volta grazie al settimo capitolo della saga di Star Wars, “Il risveglio della forza”, e il destino li sta portando spesso a rincontrarsi. È di questi mesi, infatti, l...

 

Marilyn Monroe, vendute all'asta le foto dell'attrice incinta sul set de 'Gli spostati'

Alcune foto di Marilyn Monroe incinta sono state vendute all’asta per 2240 dollari. Si tratta di immagini rare in cui l’attrice si fa fotografare l’8 luglio 1960 fuori dai Fox Studios, in una pausa dalla lavorazione del film “Gli spostati”. Le foto erano conservate dalla più cara amico della star, Frieda Hull ...

 

Walking Out, il film con Matt Bomer e Bill Pullman: intervista al regista Andrew Smith

Walking Out è il film di Alex & Andrew Smith che ha partecipato in concorso al Sundance Film Festival. Nel cast ci sono Matt Bomer, Bill Pullman, Alex Neustaedter e il giovane Josh Wiggins. Il primo aiuto regista è l'italiano Edoardo Ferretti.  La storia racconta del quattordicenne David (Wiggins) che viaggia con riluttanza ...

 

1 Night, il film su una notte in hotel

1 Night è il film drammatico e romantico di Minhal Baig, nelle sale statunitensi e che sta ottenendo già delle bune critiche. La trama segue Elizabeth, trentenne che deve decidere se salvare il suo rapporto deludente con Drew. Nel frattempo Bea, un’adolescente con molte preoccupazioni si riavvicina all’introverso amico An...

 

Recensione del film Manchester by the Sea

Manchester by the Sea è il film di Kenneth Lonergan con Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler e Lucas Hedges. Già dall’inizio il film patisce una lentezza nell’indugiare in dettagli, come la scena iniziale in cui Lee Chandler (Affleck) è in un bar, seduto dietro i bancone, mentre scruta due avventori che ...

 

Steven Spielberg, girerà in Umbria ed Emilia Romagna il nuovo film tratto da una storia vera

Steven Spielberg girerà in Umbria, Lazio ed Emilia Romagna il prossimo film “The Kidnapping of Edgardo Mortara”. Le riprese inizieranno ad aprile 2017. La pellicola racconta del rapimento di Edgardo Mortara, giovane ragazzo ebreo che a Bologna nel 1858 è battezzato in segreto: quando si scopre l’accaduto, è s...

 

Maze Runner – La rivelazione, le riprese del terzo capitolo con un anno di ritardo

Dopo quasi un anno di silenzio, le riprese di “Maze Runner – La rivelazione”, terzo capitolo della saga tratta dai libri di James Dashner, starebbero finalmente per iniziare. A dimostrarlo sono alcune foto che il regista Wes Ball ha postato in questi ultimi giorni sul suo account Twitter, documentando la sua esplorazione del nuovo...

 

Recensione del film Moonlight

Moonlight è un film di Barry Jenkins, con Trevante Rhodes, Janelle Monáe, Naomie Harris e André Holland. La produzione di Dede Gardner e Jeremy Kleiner per la Plan B Entertainment di proprietà di Brad Pitt non sbaglia argomenti: già si era confrontata con “12 anni schiavo” (2013) , “Selma”...

 

Recensione del film Resident Evil: The Final Chapter

Paul Thomas Anderson sa oltrepassare i limiti dell’azione collegandoli con ghermiti elementi personali. Nei primi tre minuti del film da lui diretto “Resident Evil: The Final Chapter" vediamo una bambina, Alice essere affetta da invecchiamento precoce; un bambino che sembra moribondo e che all’improvviso azzanna l’uomo che c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni