X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Mike Kelley, l'esponente della società del trauma in mostra all' Hangar Bicocca

27/05/2013 11:08
Mike Kelley l'esponente della società del trauma in mostra all' Hangar Bicocca

Fino all'8 settembre 2013 un'esibizione espone dieci progetti dell'artista statunitense visibili quasi interamente per la prima volta nel contesto europeo. Niente “Stuffed Animals” o “Kandor”, ma roba inedita. Pronta far discutere come il suo autore, talento sempre controcorrente.

Mike Kelley, benché defunto poco più di un anno fa, torna in Italia con le sue opere, che ci parlano di uno di talenti maggiormente visionari nati in territorio USA. In un'esposizione preparata da Andrea Lissoni, curatore di HangarBicocca, e da Emi Fontana, compagna dell'artista fino alla fine, i visitatori possono ammirare  dieci progetti visibili quasi interamente per la prima volta nel contesto europeo. Non ci sono le opere più canoniche di Kelley, come gli Stuffed Animals (sculture realizzate con vecchi peluche) o i Kandor (capsule con la city criptoniana di Superman), ma roba inedita e pronta a far discutere.  Come l'installazione video “Profondeurs vertes”, e “Light (Time) – Space Modulator”, una scala a chiocciola di otto metri che ruota nello spazio con agganciati tre proiettori.

La mostra, aperta fino al venturo 8 settembre, s'intitola “Eternity is a long time” ed è ospitata all' Hangar Bicocca di Milano: una lunga eternità è davvero quella che si respira nelle opere quasi sospese tra spazio e tempo che la vanno a comporre! Non ci sono didascalie, perché l'arte non si manifesta nei foglietti illustrativi che la spiegano o nelle categorie che la collocano: è libera, irruente, incongruente. Mike Kelley lo sapeva bene.

Tale autore,  nato a Detroit il 27 agosto 1954 e morto a Los Angeles il 31 gennaio 2012, indagava nel mistero a tratti horror con disegni e testi; si è interessato al movimento surrealista, a quello punk, alla psicoanalisi, alla cultura trash, alla caricatura ed al folcore. Ha collaborato con Paul McCarthy, Tony Oursler, Sonic Youth e Jim Shaw e ricevuto notevoli riconoscimenti: “The California Institute of the Arts Distinguished Alumnus Award” nel 2000, il “Guggenheim Fellowship” nel 2003 ed il premio “Wolfgang Hahn”, solo per citare gli ultimi.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Celebrity MasterChef, i protagonisti della seconda stagione del talent show

La seconda stagione di "Celebrity MasterChef" andrà in onda sul canale Sky Uno nel 2018. È stato annunciato l'inizio delle riprese e sono stati rivelati i nomi dei dodici personaggi famosi che partecipano alla nuova edizione dello spin-off del cooking show "MastercChef".  I protagonisti della seconda stagion...

 

Pechino Express - Verso il Sol Levante: un cast 'non prettamente televisivo'

La sesta edizione di “Pechino Express” debutta questa sera su Rai 2.  Articolato in dieci puntate e condotto da Costantino della Gherardesca , l'adventure game segue il viaggio di otto coppie attraverso paesi orientali. Il programma parte dalle Filippine per poi spostarsi a Taiwan e concludersi in Giappone, il traguardo ...

 

Caduta Libera, tre nuovi giochi rendono più avvincente il game show

La nuova edizione di "Caduta Libera" ha debuttato ieri su Canale 5.  Condotto da Gerry Scotti e prodotto da Endemol Shine Italy, il game show presenta alcune novità inerenti la gara tra il campione, posizionato sulla botola centrale, e gli altri sfidanti che occupano le dieci botole. La competizione è resa più avvincente ...

 

Grande Fratello Vip 2017, concorrenti e novità della seconda edizione

Il “Grande Fratello Vip” giunge alla seconda edizione, al via questa sera su Canale 5.  Prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Ilary Blasi con Alfonso Signorini, il programma televisivo tenta di replicare il successo mediatico ottenuto con l’edizione d’esordio. Una novità dell'edizione 2017 del...

 

"Poldark", per Ross è giunto il tempo di liberarsi dei guai giudiziari e riprendersi la tenuta

Questa sera alle 22:20 andrà in onda su laeffe il primo episodio della seconda stagione di "Poldark", adattamento televisivo della saga letteraria di Winston Graham. La vicenda è ambientata nel 1790 e incentrata sulla tormentata storia del soldato Ross Poldark che torna dalla Guerra di Indipendenza Americana nella sua tenuta in Cornov...

 

L'affascinante anatomopatologo di "Rosewood" fra indagini e salute precaria

Questa sera Rai 2 trasmetterà il tredicesimo e il quattordicesimo episodio della serie tv "Rosewood", intitolati "Nessuno è ciò che sembra" e "Uno scomodo passato"; sebbene siano andati in onda negli USA nel 2016, nel nostro paese sono ancora inediti, almeno in chiaro. Nel primo vedremo l'affascinante dottore Beaumont Rosewood ...

 

Un viaggio insolito in "Una Ferrari per due", con la rivelazione Giampaolo Morelli

"Purché finisca bene" è un ciclo di film tv che racconta i disagi dell'Italia di oggi con la leggerezza scanzonata della commedia all'italiana. I cinque episodi conquistarono ottimi ascolti nella primavera del 2014 e Rai 1 li sta riproponendo in questi ultimi scampoli di estate. Questa sera alle 21:25 andrà in onda "Una Ferrari...

 

All'Arena di Verona un tuffo nella lirica con "Pavarotti - Un'emozione senza fine"

Una serata di grande musica classica per ricordare uno straordinario protagonista della lirica in occasione del decimo anniversario della scomparsa. Questo il programma dell'evento "Pavarotti - Un'emozione senza fine" che si svolgerà all'Arena di Verona e che sarà trasmesso in diretta da Rai 1 con la conduzione di Carlo Conti. Si prev...

 

"Chicago Med" ci conduce fra i corridoi di un prestigioso ospedale, fra camici e relazioni complicate

Questa sera Italia 1 trasmetterà le repliche degli ultimi due episodi della prima stagione di "Chicago Med", un medical drama creato da Dick Wolf e Matt Olmstead e trasmesso negli Stati Uniti dall'emittente NBC. La  serie tv è il secondo spin-off di "Chicago Fire", da cui derivano anche il poliziesco "Chicago P.D." e "Chicag...

 

Scopriamo con "Voyager" la straordinaria vita di Madre Teresa al fianco dei più poveri

Nella puntata di Voyager questa sera su Rai Due, si parlerà esclusivamente di una grande missionaria del Novecento, Madre Teresa di Calcutta. "Gli occhi di Madre Teresa", così si intitola la puntata, sarà una carrellata di immagini e interviste finalizzate a farci conoscere questo straordinario personaggio venuto a mancare...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni