X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Federica Pellegrini, perla di sensualitą negli scatti di Settimio Benedusi per SportWeek Dreams

22/05/2013 13:52
Federica Pellegrini perla di sensualitą negli scatti di  Settimio Benedusi per SportWeek Dreams

La nuotatrice nativa di Mirano posa per un servizio fotografico da sogno ambientato in Egitto

Federica Pellegrini posa per “SportWeek Dreams”, la rivista settimanale che anche quest'anno propone uno speciale costumi in vista dell'estate. L'uscita dedicata a bikini & Co. esce in edicola sabato 25 maggio. Prevede una doppia cover opera di Settimio Benedusi: con la nuotatrice fotografata in Egitto e con la showgirl e modella Melissa Satta fotografata in Thailandia. Sfondi ipersuggestivi per due bellezze magnifiche! All'interno del giornale ci sono interviste a Federica, a Melissa ed anche ad Ilaria Bonin, campionessa mondiale di apnea.

Se attualmente la Pellegrini sta attraversando un periodo buio nella sua relazione sentimentale con lo sportivo marchigiano Filippo Magnini, altrettanto non può dirsi della Satta, fidanzatissima col calciatore tedesco Kevin-Prince Boateng. Dopo aver sfilato con la collega Federica Nargi per Calzedonia, la fascinosa indossatrice nativa di Boston, ha accresciuto la propria popolarità e si conferma una delle modelle più apprezzate fuori d'Italia.

Riguardo a Federica Pellegrini vogliamo segnalare due libri: “Mamma, posso farmi il piercing?”, edito da Fabbri nel  2007, ed “Io nuoto per amore”, pubblicato da  Mondadori nel  2009. Nel primo Federica, grazie alla complicità Federico Taddia, svela i suoi segreti, narra i suoi sogni, spiega la sua visione della vita in quello che è un po' un diario ed un po' la cronaca delle sue intense giornate. Nel secondo la Pellegrini torna a raccontarsi, ma lo fa in profondità come mai aveva fatto prima, interpretando al meglio il ruolo di una ragazza normale eppure incredibile. Scrive apertamente dei suoi pregi e dei suoi difetti, confidando le proprie sensazioni nella cosiddetta “camera di chiamata”, ovvero quella stanza intermedia fra spogliatoio e blocco di partenza, ove ogni atleta incontra per la prima volta i rivali contro i quali si batterà qualche minuto più tardi.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
Personaggi correlati
Federica Pellegrini

Da non perdere
Ultime news
Recensioni