X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

La grande bellezza, la stampa estera paragona il film di Sorrentino a Federico Fellini

21/05/2013 14:55
La grande bellezza la stampa estera paragona il film di Sorrentino Federico Fellini

Paolo Sorrentino regista de La grande bellezza, con Toni Servillo, Sabrina Ferilli e Carlo Verdone

La grande bellezza di Paolo Sorrentino è stato presentato in concorso a Cannes, riscuotendo successo di critica (al seguente link è possibile leggere i dettagli del film). La trama ruota attorno a Jep Gambradella, un giornalista che si perde nella Roma d’inizio millennio, tra feste, sceneggiatori frustrati, spogliarelliste quarantenni, cardinali con vocazioni papali.

La stampa estera ha già espresso il suo giudizio positivo, paragonando il film a “La dolce vita” (1959) di Federico Fellini, pellicola che vinse il Festival di Cannes. 

Jay Weissberg su Variety ricorda la “censura che si riversò su "La dolce vita" 53 anni fa. Il confronto non è solo casuale: come il capolavoro di Fellini, "La Grande Bellezza" utilizza una figura esistenzialmente esausta, come guida dantesca attraverso la decadenza della moderna vita romana (...) Come per "Il Divo" e "This Must Be the Place" Sorrentino continua ad affrontare i grandi temi con una straordinaria combinazione di ampie pennellate e minuti dettagli. La passione unita all'intelletto sono diventati il suo marchio di fabbrica”. Peter Bradshaw nel The Guardian nota la “vitalità muscolare e quasi maniacale nelle scene, anche i momenti più tranquilli (...) nella scena della mostra d'arte, del funerale Toni Servillo è meraviglioso nel ruolo, il suo sguardo dagli occhi tristi reso più intenso dalle  lenti a contatto blu (...) Questo film si sente superbo, è cinema puro. Ma c'è anche un eccesso di ricchezza e di magniloquenza (...) è tempo per Toni Servillo di ottenere il suo premio di miglior attore”. 

Deborah Young dell’Hollywood Reporter ricorda la “figlia del proprietario Ramona (Sabrina Ferilli) ancora spogliarellista alla veneranda età di 42 anni. La sua vitalità colpisce Jep e lo trascina in alcuni luoghi dell'alta società di un tempo (...) fino a quando scopre che lei è superficiale come tutti gli altri e si muove senza posa in mezzo ad altri giocattoli”. La Young cita poi Fellini come esempio per Sorrentino, soprattutto nella rappresentazione della chiesa: “Come Fellini trova il giusto tocco di divertimento rispettoso nel raffigurante la Chiesa e l'aristocrazia. Il Cardinale avvizzito interpretato da Roberto Herlitzka che dice di essere il prossimo Papa (...) Jep ingaggia per una festa dei partecipanti che sono reliquie degne di un mondo ormai passato, ancora circondato dalla grande architettura e l'arte dei loro antenati”. La fotografia di Luca Bigazzi “svolge un ruolo importante nella forma distintiva del film (...) le inquadrature finali dal fiume Tevere possono essere lette come una consolazione”.  

Per il francese 20minutes occorre “attribuire la Palma d'Oro a Paolo Sorrentino per il suo film che è assolutamente straordinario (...) si passa dal tragico al comico con un grande senso del ritmo (...) si è condotti in un vortice di immagini e musica che ci lascia con gli occhi lucidi di meraviglia”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Founder, 'non si diventa un milionario essendo un boy scout': intervista all'attore del film David de Vries

The Founder è il film di John Lee Hancock, con un cast composto da Michael Keaton, Nick Offerman, John Carroll Lynch, Laura Dern e David de Vries. La trama è quella di Ray Kroc, venditore dell’Illinois che incontra Mac e Dick McDonald. I due avevano avviato un’attività di vendita di hamburger nella California del S...

 

Film più visti della settimana in USA: 'Il diritto di contare' resta primo seguito da 'La La Land'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 13 al 15 gennaio 2017 vede al primo posto “Hidden Figures” (“Il diritto di contare”) della 20th Century Fox: la storia è quella della matematica afroamericana Katherine Johnson che con le colleghe coadiuva la NASA nella corsa allo spazio. L’incasso to...

 

Logan, con Hugh Jackman il terzo film spin-off su Wolverine

Lo spin-off. “Logan” è un film cinecomic diretto da James Mangold (“Quando l’amore brucia l’anima – Walk the Line”, “Quel treno per Yuma”) e interpretato principalmente da Hugh Jackman (“Prisoners”) e Patrick Stewart (presente in alcuni film di “Star Trek” e degli ...

 

Logan, nuove immagini del film cine comic

Il regista James Mangold ha pubblicato sul suo profilo Twitter tre nuove foto del film “Logan”. Si tratta del personaggio di Logan / Wolverine (Hugh Jackman), di Charles Xavier / Professor X (Patrick Stewart) e Laura Kinney / X-23 (la giovane Dafne Keen). Il film è ambientato nel futuro, quando uno stanco Wolverine e il Profess...

 

La La Land e la canzone 'City Of Stars': nuove immagini del film

Una nuova clip del film “La La Land” è stata pubblicata su YouTube. Si tratta di "City Of Stars”, i cui i protagonisti eseguono la canzone che ha vinto ai Golden Globes 2017. Nelle immagini Sebastian (Ryan Gosling), musicista jazz canta sul molo: “Città delle stelle / è solo per me tutto questo brillare...

 

The Space Between Us, immagini evocative nella clip del film sci-fi

Una nuova clip è stata diffusa di “The Space Between Us”, il film di fantascienza distribuito dalla STX Entertainment (leggi l'articolo sul film). Nelle immagini si vedono i due protagonisti, Tulsa (Britt Robertson) e Gardner Elliot (Asa Butterfield), mentre si conoscono e si frequentano. In altre scene si mostra l’ev...

 

Oscar 2017, gli attori che effettueranno le nominations

Le nomination agli Oscar 2017 si svolgeranno il 24 gennaio. L’Academy ha reso noti i nomi di coloro che affiancheranno il Presidente dell’Accademy Cheryl Boone Isaacs in questo evento. Si tratta dei vincitori degli anni passato Jennifer Hudson, che ottenne il premio nel 2007 con “Dreamgirls”, come attrice non protagonista. ...

 

Da Katniss a Jyn Erso, il trionfo delle donne forti e indipendenti al cinema

Al cinema non sono mai mancati i personaggi femminili memorabili: c’è Clarice Sterling, l’intrepida agente dell’FBI interpretata da Jodie Foster ne “Il silenzio degli innocenti”; Ellen Ripley, l’eroina della saga di "Alien" con il volto di Sigourney Weaver; Beatrix Kiddo, la protagonista dei due “Kil...

 

Brad's Status, in produzione il nuovo film commedia interpretato da Ben Stiller

Il progetto. Prodotta da Plan B Entertainment e distribuita da Amazon Studios, “Brad’s Status” è una commedia esistenziale statunitense scritta e diretta da Mike White (già autore della sceneggiatura di “School of Rock” e della relativa serie televisiva) e interpretata da Ben Stiller, Michael Sheen (&ldqu...

 

Cinema e salute, le scene scioccanti che provocano sollievo

Una donna è seduta in una capanna, vicina ad un tavolo. Legge un libro, accanto a lei c’è un pianoforte. All’improvviso entra un uomo infuriato, imbraccia un’accetta e colpisce il tavolo. La donna lo guarda, non dice nulla. È impaurita e si accosta alla porta. “Perché? Mi fidavo”, urla l&rsq...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni