X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Metropolitan Museum of Art, l'ossimoro č di scena fra punk e haute couture

08/05/2013 10:04
Metropolitan Museum of Art l'ossimoro di scena fra punk haute couture

The Met dedica una mostra alle influenze dell'iconografia punk sugli stilisti negli ultimi decenni e racconta lo spirito anarchico della subcultura giovanile emersa negli anni Settanta

Il Metropolitan Museum of Art di New York  narra lo stile punk con una mostra dal titolo “Chaos to couture”. Tramite le dimensioni patinate dell'alta moda evidenzia lo spirito anarchico della subcultura giovanile emersa nel Regno Unito e negli USA a metà degli anni Settanta e sottolinea le influenze iconografiche del fenomeno sui creatori di vestiario negli ultimi decenni. Davanti agli occhi dei visitatori, ad inizio esposizione, c'è un bagno che costituisce la copia esatta di quelli del  celebre CBGB, nightclub di Manhattan dove esordirono simboli della scena musicale punk quali i Ramones. Poi si avanza lungo sette sale a tema nelle quali si possono ammirare manichini che portano parrucche colorate ed abiti di Miuccia Prada, Dolce&Gabbana, Vivienne Westwood, Versace ed altri. Il tutto in un'atmosfera marcata da spezzoni di video e dalle note dei protagonisti dell'epoca punk.

Punk è un vocabolo di lingua inglese che, come aggettivo, significa “ di scarsa qualità, da due soldi” ed è nato dalla musica punk rock, un genere grezzo, rumoroso e diretto, sorto in Inghilterra e negli Stati Uniti con band come The Stooges, Sex Pistols, Clash. La storia del movimento punk è molto complicata ed ha influenzato nel tempo tante forme artistiche ed aspetti culturali, musica, letteratura, arti visive, moda. “Chaos to couture”, volendo raccontare il punk, lo celebra e tale era l'intenzione dei partecipanti al  Met Gala 2013, tenutosi la notte di lunedì 6 maggio. Ma, secondo lo stilista Phillip Bloch, all'eccentrico evento mondano non c'era abbastanza caos e troppa moda!

Bloch, riferendosi alle varie star che hanno calcato quello che viene reputato il red carpet più glamour della Grande Mela, ha osservato: “Ciò che mancava ad un sacco di loro era d'indossare semplicemente un'antiquata giacca jeans, una felpa con cappuccio od un vecchio giubbotto di pelle del fidanzato. Questo sarebbe stato punk!”

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Good Omens, la prima immagine degli attori Michael Sheen e David Tennant nei loro ruoli

Sono iniziate le riprese della miniserie televisiva "Good Omens" (Titolo italiano: “Buona apocalisse a tutti”), il cui debutto è atteso sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video nel 2019, a rivelarlo è lo showrunner Neil Gaiman ("American Gods") tramite una foto postata su Twitter che ritrae i due princ...

 

Il paradiso delle signore, anticipazioni terza puntata: nuovi contrasti tra i personaggi

Giunta alla seconda stagione, la fiction "Il paradiso delle signore" torna questa sera su Rai 1 con una nuova puntata. Nell'episodio intitolato "Una tenera canaglia" i rapporti tra la protagonista principale Teresa Iorio (Giusy Buscemi) e i suoi genitori continuano a logorarsi. Alla ragazza vengono restituiti i soldi per la dote e nonostante ...

 

Emmy 2017, le serie tv più premiate

La 69. edizione della cerimonia di premiazione dei Primetime Emmy Awards si è svolta il 17 settembre presso il Microsoft Theatre di Hollywood.  Successo della serie televisiva "The Handmaid's Tale" che si è aggiudicata cinque premi Emmy tra cui quello alla miglior serie drammatica vincendo la concorrenza di produzioni di gr...

 

Vida, nuova serie tv con Veronica Osorio e Melissa Barrera

Il progetto "Vida" (noto precedentemente come "Pour Vida") diverrà una serie televisiva, ad annunciarlo è Chris Albrecht, presidente e CEO di Starz.  Lo showrunner sarà Tanya Saracho (“Le regole del delitto perfetto”) e il primo episodio sarà diretto da Alonso Ruizpalacios.  La trama del...

 

Curb Your Enthusiasm, il trailer della nuova stagione con il sempre più scorbutico Larry David

"Curb Your Enthusiasm", la serie semi biopica su Larry David, tornerà con la nona stagione ma la sostanza non cambia: Larry è ancora arrabbiato con tutto e tutti. Qualche novità si registra nel cast della popolare serie HBO, con Bryan Cranston che interpreterà il terapista del protagonista, Carrie Brownstein, Jimmy Kimme...

 

Jim Carrey, nuovo ruolo da protagonista in una serie tv

Jim Carrey interpreterà il ruolo di protagonista della una nuova serie comedy dal titolo "Kidding", ad annunciarlo è David Nevins, presidente e CEO di Showtime Network Inc. Il celebre attore è intervenuto di recente alla 74. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, dove è stato presentato il documentario...

 

Provaci ancora Prof: 'Cioccolato amaro', una densa puntata apre la settima stagione della serie tv

La settima stagione di "Provaci ancora Prof" debutta domani sera su Rai 1.  Diretta da Lodovico Gasparini, la serie televisiva torna a raccontare le vicende sentimentali e professionali della professoressa Camilla Baudino, interpretata da Veronica Pivetti.  Nella prima puntata intitolata "Cioccolato amaro" viene presentata la nuova cond...

 

Squadra Mobile - Operazioni Mafia Capitale, indagini e azione nella serie tv con Giorgio Tirabassi

La prima puntata di "Squadra Mobile - Operazioni Mafia Capitale" va in onda questa sera su Canale 5.  Il titolo lascia intendere l'argomento che ha ispirato la trama della serie televisiva, l'indagine che ha riguardato l'articolazione di un sistema criminoso nella città di Roma.  "Squadra Mobile - Operazione Mafia Capitale" costr...

 

The Expanse, nuove missioni nella seconda stagione della serie fantascientifica

La seconda stagione della serie “The Expanse” ha debuttato negli Stati Uniti il 1° febbraio 2017. In Italia è resa disponibile sulla piattaforma streaming Netflix l'8 settembre.
 Adattamento televisivo dell’omonima serie di romanzi di James S. A. Corey, pseudonimo collettivo degli scrittori Daniel Abraham e ...

 

Il paradiso delle signore, l'inizio della seconda stagione tra perdono e minacce

La seconda stagione della serie televisiva “Il paradiso delle signore” debutta questa sera su Rai 1. Il trama riprende nell'agosto del 1956, il grande magazzino "Il paradiso delle signore" si appresta a riaprire malgrado i molti articoli di giornale compromettenti per la reputazione di Pietro Mori (Giuseppe Zeno).  L'imprend...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1