X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Massimo Bray, bloccato in Circumvesuviana riparte oggi col Maggio Musicale

02/05/2013 09:41
Massimo Bray bloccato in Circumvesuviana riparte oggi col Maggio Musicale

“Credo che partire dalla Cultura sia il modo migliore per costruire un Paese in cui tutti si riconoscano”

Massimo Bray ha effettuato una visita privata agli scavi  archeologici di Pompei con un simpatico viaggio caratterizzato da qualche imprevisto. Il treno della Circumvesuviana mediante cui si spostava il neo-ministro  dei Beni Culturali e del Turismo ha subito danni a causa dell'azione sconsiderata di alcuni vandali, rei di averne danneggiato i bordi delle porte e lesionato i vetri  alle finestre. Così si è fermato all'altezza di Torre del Greco e, per raggiungere l'antica città sepolta dall'eruzione del Vesuvio nel 79 d. C., il politico ha dovuto chiedere un passaggio.

Bray ha definito “una grande emozione” il suo esplorare Pompei.  La consapevolezza delle attività che si stanno compiendo per continuare a farne un luogo unico lo allieta, poiché reputa che partire dall'erudizione sia il modo migliore per costruire un Paese in cui ciascuno si riconosca: investire nella cultura significa investire negli italiani, il cambiamento passa anche attraverso l'istruzione e bisogna puntare sull'Università valorizzandola mediante l'elargizione di fondi. Sulla Circumvesuviana una signora lo ha riconosciuto e, fra un sorriso ed un incoraggiamento, gli ha scattato una foto, poi postata sul social network Twitter.

Il leccese Bray, classe 1959, si è laureato in  Lettere e Filosofia a Firenze nel 1984 e nel 1991 è entrato nell'Istituto dell'Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani. Direttore della rivista “Italianieuropei” ed autore di blog nell'edizione nostrana dell'Huffington Post,  presiede il consiglio d'amministrazione della fondazione “Notte della Taranta”. Oggi, giovedì 2 maggio 2013, presenzia la prima del Maggio Musicale Fiorentino assistendo, presso il Teatro Comunale, alla rappresentazione del “Don Carlo” diretto dal Maestro Zubin Mehta.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

Altri articoli Home

Serie tv più viste negli USA: seconda posizione per 'Bull'

"NCIS" si conferma alla prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventiquattresimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Rendezvous" e diretto da Tony Wharmby, ha registrato 13.33 milioni di spettatori.  Balza al secondo posto "Bull". Il ventiduesimo episodio...

 

F Is For Family, la serie animata: il trailer ufficiale della seconda stagione

La seconda stagione di "F Is For Family" sarà disponibile sulla piattaforma streaming Netflix dal 30 maggio 2017.  Creata da Bill Burr e Michael Price, la serie animata propone un racconto ambientato negli anni Settanta e incentrato sulle vicende della famiglia Murphy.   Il trailer ufficiale della seconda stagione è s...

 

1993, intervista a Vinicio Marchioni: 'ci sono i buoni, i cattivi e quelli che non sai da che parte stanno'

"1993" ha debuttato sul canale Sky Atlantic il 16 maggio 2017. Secondo capitolo della produzione originale Sky realizzata da Wildside, propone un articolato racconto della cornice storica e sociale dell'Italia del 1993 tramite la narrazione delle vicende di una coralità di personaggi che agiscono in diversi ambiti, dalla pubblicit&agra...

 

Amici, la semifinale con Luca e Paolo e i TheGiornalisti

La nona e penultima puntata della sedicesima edizione di "Amici" va in onda questa sera su Canale 5.  Sono ancora in gara i cantanti Riccardo e Federica e il ballerino Andreas per la squadra blu, il cantante Mike Bird e il ballerino Sebastian per la squadra bianca. Guarda le immagini Il conduttore Gerry Scotti partecipa ...

 

Cagney & Lacey, quando il protagonismo femminile raggiunse l'ambiente poliziesco

La serie “Cagney & Lacey” (Titolo italiano: “New York New York”) ha rivestito un ruolo significativo nel mercato televisivo internazionale e influenzato lo sviluppo del racconto di genere poliziesco grazie al riconoscimento definitivo del protagonismo di personaggi femminili. Prodotta per sei stagioni e trasmessa dal 19...

 

Twin Peaks, dal 26 maggio il detective Cooper torna all'opera

"Twin Peaks" è molto più di una serie tv: per un pubblico abituato alle rassicuranti sit comedy degli anni settanta e ottanta dove l'incubo peggiore era che il barman sbagliasse il cocktail a Magnum P.I., la storia dell'inquietante cittadina del nord ovest degli Stati Uniti partorita dalla mente di David Lynch ebbe l'effetto di un ele...

 

Facciamo che io ero, prima puntata: tra gli ospiti anche Francesco Gabbani

Il programma televisivo "Facciamo che io ero" debutta questa sera su Rai 2 alle 21.20.  Leggi l'articolo di approfondimento Lo show è condotto da Virgina Raffaele, la quale intrattiene il pubblico con le sue molteplici imitazioni concedendo spazio anche ad altre forme di intrattenimento, dal canto alla danza. La trasmissione vanta la ...

 

Solo per amore, intervista a Elisabetta Pellini: 'credo che ci sia un destino per tutti'

La serie televisiva “Solo per amore - Destini incrociati” va in onda su Canale 5 dall'11 maggio 2017. Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Elisabetta Pellini, interprete del personaggio di Raffaella Giuliani.  D: Dopo il successo di “Sorelle” ritorni su Canale 5 con un ruolo complesso e appariscen...

 

Unbreakable Kimmy Schmidt, terza stagione: oltre 12 mila 'mi piace' per il trailer ufficiale

La terza stagione di "Unbreakable Kimmy Schmidt" debutta sulla piattaforma streaming Netflix il 19 maggio 2017.  La trama prosegue nel raccontare le vicende di Kimberly "Kimmy" Schmidt (Ellie Kemper), una donna che dopo aver trascorso molti anni in una setta apocalittica si trasferisce a New York per costruirsi una nuova vita. Creata da...

 

Facciamo che io ero, lo show di Virginia Raffaele guarda alla contemporaneità

Il programma televisivo "Facciamo che io ero" si preannuncia un varietà dallo stile moderno in grado di rispondere alle contemporanee esigenze dell'intrattenimento sfruttando un espediente tematico di indubbio coinvolgimento, l'identità. Al centro dello show c'è Virginia Raffaele, artista poliedrica che ha confermato in p...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni