X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Paolo Sorrentino concorre al Festival di Cannes con La grande bellezza

18/04/2013 13:08
Paolo Sorrentino concorre al Festival di Cannes con La grande bellezza

In gara anche "Miele" di Valeria Golino. Apre Sofia Coppola con "The bling ring"

Paolo Sorrentino prenderà parte alla sessantaseiesima edizione del Festival di Cannes con “La grande bellezza”, pellicola la cui trama ruota intorno ad personaggio dal fascino senza tempo interpretato da Toni Servillo. Jap Gambardella, così si chiama il protagonista della storia del film, è un giornalista di sessantacinque anni che, barcamenandosi fra alta cultura e mondanità, racconta Roma tramite il proprio lavoro. Una città meravigliosamente complicata, ricca di monumenti, arte, storia. Meta di turisti, pellegrini e sognatori di tutte le età. Il navigato Jap si sofferma sulle stupefacenti attrattive di una Capitale che il mondo ci invidia.

Sorrentino è alla sua quinta partecipazione al Festival ed ha dichiarato: “Andarci per la quinta volta di seguito è una responsabilità ed un onore che condivido con tutta la troupe. Uomini e donne appassionati che mi hanno consentito di trasformare in un film quella che per me era una fantasia”. In passato ha concorso con i lungometraggi “Le conseguenze dell'amore”, “L'amico di famiglia”, “The must be the place” e “Il divo”. quest'ultimo, ispirato alla figura di Giulio Andreotti, si è aggiudicato il Premio della Giuria nel 2008 e, accolto con recensioni assai positive dalla critica italiana e internazionale, ha riscosso un notevole successo di pubblico ottenendo pure una nomination ai premi Oscar nella categoria miglior trucco.

A Cannes saranno in gara anche “Miele”, opera che segna l'esordio alla regia di Valeria Golino, e “The bling ring” di Sofia Coppola che aprirà l'annuale rassegna cinematografica della riviera francese raccontando  la storia, basata su eventi realmente accaduti,  di un gruppo di adolescenti, ossessionati da moda e fama, che a Beverly Hills hanno dato vita ad una serie di furti nelle case di alcune celebrità.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
Personaggi correlati
Toni Servillo



Articoli correlati

Toni Servillo, è il perplesso politico Enrico Oliveri nel film Viva la libertà

Viva la libertà è il film di Roberto Andò in uscita il 14 febbraio. Interpretato da Toni Servillo è ambientato nel mondo della politica, con un plot noir e pirandelliano. La trama ruota attorno ad Enrico Oliveri, segretario del principale partito d’opposizione in crisi poiché i sondaggi per la competizione e...

 

Recensione film Bella addormentata, i dubbi tra morale e desiderio

Abbiamo visto alla Mostra de Cinema di Venezia Bella addormentata di Marco Bellocchio, film in concorso che affronta il tema dell’eutanasia. Lo spunto narrativo è la vicenda dei Eluana Englaro, ragazza che nel 2009 morì in maniera naturale per interruzione della nutrizione artificiale. Da questo motivo medico si addipana uno mor...

 

Venezia 69, incontro con Marco Bellocchio e Toni Servillo sul film Bella addormentata

Abbiamo incontrato alla Mostra del Cinema di Venezia Marco Bellocchio, regista del film in concorso Bella Addormentata. Con lui ci sono anche i protagonisti Piegiorgio Bellocchio, Maya Sansa, Toni Servillo. Il film racconta quattro storie collegate con il tema dell’eutanasia, partendo come spunto dal caso di Eluana Englaro. Come mai ha decis...

 

Bella Addormentata di Bellocchio e i film sull'eutanasia

Sempre pronto a cimentarsi in tematiche che creano dibattito dividendo le coscienze, il regista Marco Bellocchio, premiato con il Leone d'Oro alla carriera nella scorsa edizione della Mostra del cinema di Venezia, presenterà in concorso alla presente 69 edizione la sua ultima fatica: Bella Addormentata. Il film, che sarà nelle sale c...

 

Mostra del cinema di Venezia, le immagini di Toni Servillo per È stato il figlio

Nelle immagini che mostriamo è Toni Servillo, protagonista di È stato il figlio diretto da Daniele Ciprì e presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia. La vicenda è ambientata a Palermo, con una famiglia vittima di un incidente di mafia e che tenta poi di trarne un vantaggio economico. Nel cast ci sono anche...

 

Incontro con Daniele Ciprì e Toni Servillo: la casualità del film È stato il figlio

Abbiamo incontrato alla Mostra de Cinema di Venezia Daniele Ciprì e Toni Servillo, regista e interprete de È stato il figlio, film in concorso che racconta di una famiglia palermitana che dopo la perdita della figlia, credendo di incassare del denaro s’indebita. Come ha scelto questo cast composito?Daniele Cipri. Non avevo un'...

 

Mostra del cinema di Venezia, oggi 1 settembre giungono Daniele Ciprì e Claudia Mori

Gli attori e registi presenti oggi alla Mostra internazionale d’Arte cinematografica di Venezia sono  Liliana Cavani e Claudia Mori, regista e produttrice del documentario Clarisse. Pascal Bonitzer presenta Cherchez Hortense, assieme a Kristin Scott Thomas  e Isabelle Carré. Amos Gitai propone Lullaby To My Father con l&rsqu...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni