X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Lilli Carati e la sua forza di volontÓ. La ritroveremo al cinema con La fiaba di Dorian

17/04/2013 21:52
Lilli Carati la sua forza di volontÓ. La ritroveremo al cinema con La fiaba di Dorian

Lilli Carati ritorna al cinema. Uscita da tempo dalla sua dipendenza, la sempre affascinate attrice degli anni '80 calca di nuovo la scena con il film La fiaba di Dorian di Luigi Pastore

Il tunnel della droga non guarda in faccia nessuno e non fa discriminazioni di età o ceto sociale.

Ed successo anche a Lilli Carati, bellissima attrice oggi 56enne che alla rivista "Vanity Fair" ha raccontato di come sia stata dura uscire dal lungo tunnel della droga "Mi facevo di eroina, cocaina, tutto. Entravo e uscivo dalla clinica, finché i miei non mi riportarono a casa. Sono tornata a casa dei miei genitori quando mi drogavo e non riuscivo ad uscirne" ha confessato la Carati. L'attrice ha fatto sognare migliaia di uomini interpretando commedie dalle sfumature hot ma non solo; Lilli si dedicò a differenza di altre colleghe, anche ad altri generi cinematografici, spaziando dal comico al drammatico e al poliziesco. Tra le sue interpretazioni più importanti ricordiamo la pellicola "Avere vent'anni" del 1978 diretto da Fernando Di Leo di cui era protagonista (il film nel 2004 è stato proiettato anche alla "Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia") e  "Il corpo della ragassa" del 1979 diretto di Pasquale Festa Campanile e tratto dall'omonimo romanzo di Gianni Brera. Ed è proprio negli anni 80 che Lilli Carati inizio a fare uso di stupefacenti e girò vari film di stampo soft-core, tra i quali "Lilli Carati's Dream" di Giorgio Grand.

Purtroppo i suoi problemi con la tossico dipendenza si fecero sempre più gravi, così la donna decise di ritirarsi dalle scene. La grande forza di Lilli sta nell'aver riconosciuto e accettato di avere un grande problema e nell'aver saputo chiedere aiuto, rompendo così la catena che la teneva prigioniera.

Uscita dalla sua dipendenza Lilli ha voluto lanciare un messaggio di speranza a chi ancora lotta con questa bestia nera della droga. La regista Rony Daopoulos ha realizzato per la RAI "Lilli, una vita da eroina" un film-verità in cui la Carati racconta la sua vita spiegando gli eventi che l'avevano portata al contatto con le droghe ed il suo percorso di disintossicazione svolto all'interno della struttura in cui viveva in quel periodo. Nel 2008 inoltre è stata ospite del programma di Rai 2 "Ricominciare", condotto da Alda D'Eusanio in cui ha raccontato dell'uscita dal mondo della droga e del suo tentato suicidio, confessando d'essersi buttata dalla finestra della camera da letto dei suoi genitori in preda ad un momento di forte depressione a causa della sua dipendenza da cui non riusciva a fuggire. E furono proprio i tre mesi di totale immobilità che seguirono alla caduta che contribuirono gradualmente alla sua rinascita personale.

Oggi Lilli è di nuovo pronta a calcare la scena, e lo fa con il thriller "La fiaba di Dorian" di Luigi Pastore che uscirà quest'anno. L'attrice ha un importante messaggio da lanciare e dedicato a tutti coloro che si trovano in difficoltà: "non mollare mai".

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

George Miller, il nuovo film 'Mad Max: The Wasteland'

George Miller, regista di uno dei maggior incassi del 2015, “Mad Max: Fury Road” è al lavoro al sequel del film dal titolo “Mad Max: The Wasteland". L’obbiettivo è completare la trilogia iniziata con Mel Gibson nel 1979, che però potrebbe ampliarsi: la sceneggiatura è in fase di riscrittura con N...

 

Scappa - Get Out, 'il mio personaggio entra in un momento spettrale': intervista a Ashley LeConte Campbel

Scappa - Get Out è il film nelle sale di Jordan Peele con Bradley Whitford, Allison Williams, Betty Gabriel. Mauxa ha intervistato l’attrice Ashley LeConte Campbel, che ha lavorato anche a serie come “Drop Dead Diva”, “The Haves and the Have Nots”, “Rectify “, “Game of Silence” e al rece...

 

Star Wars, i libri che raccontano la saga a 40 anni dall'uscita del film

Guerre stellari (“Star Wars”) uscì il 25 maggio del 1977. In seguito fu intitolato “Star Wars: Episodio IV - Una nuova speranza”. Uno dei volumi più recenti che racconta la saga di George Lucas è “Star Wars: l'epoca Lucas. I segreti della più grande saga postmoderna” di Giorgio E. S. ...

 

Recensione del film Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar

Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (“Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales”) è il film di Joachim Rønning e Espen Sandberg nelle sale. Nel cast ci sono Johnny Depp, Javier Bardem, Brenton Thwaites, Kaya Scodelario. La narrazione procede senza troppi balzi di suspense, come si addice ad un racconto che ...

 

Festival di Cannes 2017: immagini di Nicole Kidman e Colin Farrell per il film 'The Killing of a Sacred Deer'

Nelle immagini che mostriamo ci sono i protagonisti del film “The Killing of a Sacred Deer”, diretto da Yorgos Lanthimos e in Concorso al Festival di Cannes. L’evento si è svolto presso il Nikki Beach: vi hanno partecipato Colin Farrell, Nicole Kidman, Keith Urban, Barry Keoghan, Raffey Cassidy, Sunny Suljic. La trama &eg...

 

Festival di Cannes 2017: le immagini di Lily Collins e Jake Gyllenhaal al party della Hollywood Foreign Press Association

Nelle immagini che mostriamo ci sono gli ospiti invitati alla serata filantropica svoltasi al festival di Cannes per la International Rescue Committee (IRC), organizzata dalla Hollywood Foreign Press Association (HFPA). Preso il Nikki Beach hanno partecipato Jake Gyllenhaal, Ben Stiller, Tilda Swinton, Adam Sandler, Brittany Snow, Lily Collins, Du...

 

Le celebrità e lo sport: un connubio sempre vincente ad Hollywood

“Mens sana in corpore sano”: una grande verità che viene presa molto sul serio nel mondo di Hollywood, dove il culto del corpo e della (presunta) perfezione psico-fisica regna sovrano. Anche se le apparenze suggerirebbero il contrario, quello delle star è uno stile di vita per certi versi molto stressante, visto che da lor...

 

The Dinner, il film sulle colpe dei figli con Richard Gere e Laura Linney

The Dinner è il film di Oren Moverman con Richard Gere, Laura Linney, Steve Coogan e Rebecca Hall. Paul (Coogan) e sua moglie Claire (Linney), Stan (Gere) - fratello maggiore di Paul - e la consorte Katelyn (Hall) vanno ad un’elegante cena. Durante le portate, dall’aperitivo all’antipasto la scansione temporale segnata dal...

 

Il piacere dell'onestà: il controllo spia su smartphone da Shakespeare alla Corte europea

La possibilità di scoprire cosa affermi un’altra persona in nostra assenza è una delle curiosità insite nell’uomo. Già William Shakespeare in “Otello” (1603) raccontava di come il cinico Jago facesse ingelosire il protagonista: fa portare il fazzoletto della moglie Desdemona sulle mani del presunt...

 

Festival di Cannes, una foto storica con i protagonisti dei decenni

Al Festival di Cannes si è tenuto un photo call particolare, per celebrare i settanta anni dell’evento. Tra i vincitori c’erano Laurent Cantet  (Palma d’Oro nel 2008),  Jerry Schatzberg (Palma d’Oro Nel 1973),  Claude Lelouch  (vincitore del 1966),  Michael Haneke  (Palma d'Oro 2009-2012...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni