X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Auguri al film Flashdance che oggi festeggia 30 anni

16/04/2013 21:13
Auguri al film Flashdance che oggi festeggia 30 anni

Il film cult degli anni '80 Flashdance che lancị Jennifer Beals compie 30 anni.

"Flashdance": chi non ha mai visto almeno una volta, o solo sentito la colonna sonora What’s a feeling? Di questo film cult degli anni ’80? Ebbene proprio oggi questa pellicola che lanciò la ventenne Jennifer Beals nei panni della ballerina Alex Owen, compie 30 anni.

Diretto da Adrian Lyne e scritto da Tom Hedley e Joe Eszterhas, ruota intorno alla storia della giovane Alex e al suo sogno di diventare una ballerina.  La giovane lavora come saldatrice in una  officina di Pittsburgh e la sera arrotonda il salario ballando al locale Flashdance. Ma la sua più grande ambizione è quella di fare la ballerina di professione e a sostenerla nel progetto c'è Hanna, un'anziana amica ex danzatrice classica. Alex fa conoscenza con Nick, il suo giovane datore di lavoro, divorziato. Tra i due scocca la scintilla, destinata però a spegnersi quando Alex  viene a sapere che Nick sfrutta le sue conoscenze per agevolarle l'entrata nell'accademia di danza. Offesa nel suo orgoglio  Alex rompe l'amicizia,  poi però ci ripensa, perdona  il giovane e decide di affrontare il provino di ammissione. La pellicola al momento dell’uscita nelle sale non fu ben accolta dalla critica:  Roger Ebert lo mise nella lista dei Film peggiori della storia, mentre la Haliwell's Film Guide gli assegnò una sola stella su quattro. Ma come spesso accade la critica e i gusti del pubblico in fatto di film non vanno di pari passo e in poche settimane Flashdance sbancò il botteghino incassando cento milioni di dollari. Inoltre il brano che accompagna il film "Flashdance - What a Feeling", composta da Giorgio Moroder e interpretata da Irene Cara vinse l'Oscar come miglior canzone e diventa uno dei più grandi successi musicali di sempre.

L’attrice protagonista Jennifer Beals, nonostante il grande successo del film che l’ha resa celebre in tutto il mondo e le avrebbe dato la possibilità di recitare in tanti altri film, ha scelto di interpretare ruoli film indipendenti e, nonostante le prestigiose ed allettanti offerte che seguirono la pellicola, l’attrice ha decise di continuare i propri studi fino alla laurea con lode in letteratura americana. Sposato nel 1986 il regista indipendente Alexandre Rockwell, e fino al 1996, anno del suo divorzio, è stata protagonista in quasi tutti i film dell'ex marito; ha recitato in varie serie tv come impegnata nel ruolo di Bette Porter, lesbica 'alfa' nella serie televisiva "The L Word", nel cast di "Lie to me", interpretando Zoe Landau e in  "The Chicago Code" Sovrintendente Teresa Colvin.

Una vita soddisfacente e in linea con i suoi principi quella della Beals, che oggi porta magnificamente i suoi 50 anni. Non altrettanta fortuna ha avuto il suo ex co-protagonista Michael Nuori, che pochi mesi fa è finito in manette con l'accusa di violenza domestica.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Jennifer Beals



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni