X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Leonard Lauder, la collezione pių importante del mondo č donata al Metropolitan Museum

11/04/2013 10:30
Leonard Lauder la collezione importante del mondo donata al Metropolitan Museum

Opere di Picasso e Braques sono state donate da Leonard Lauder al Metropolitan Museum

Il Cubismo raggiunge nuovi record: il Metropolitan Museum of Art ha ottenuto dal filantropo nonché imprenditore di cosmetici magnate Leonard A. Lauder una propria collezione di 78 dipinti cubisti, disegni e sculture.

Il tesoro comprende 33 opere di Picasso, 17 di Braques, 14 di Légers e 14 opere di Gris, per un valore complessivo di più di 1 miliardo di dollari. Secondo gli studiosi si tratta della più grande collezione del mondo, raccontando l’evoluzione di uno die movimenti sorici del ‘900, quello che ha rivoluzionato la storia dell’arte moderna.

Entusiasta è l'affermazione di Thomas P. Campbell, del Met: “In un colpo questa donazione pone il Met in prima linea nell’arte del ventesimo secolo (...) Si tratta di una collezione irriproducibile, per i direttori di musei è qualcosa che si può solo sognare”.

Le discussioni prima della donazione sono state lunghe, e non sono trapelate indiscrezioni sugli altri musi che si contendevano il prezioso bottino: il motivo per cui Loder avrebbe scelto New York è insito nei suoi natali, nato nella Grande Mela nel 1933 e desideroso di porre il Museo sul fronte dell’avanguardia mondiale. La sua stessa frase caldeggia questo proposito: “Ogni volta che ho donato qualcosa ad un museo, ho voluto che fosse di trasformazione". Lauder cominciò a raccogliere la collezione più di 40 anni fa, e non a fronte di un eccessivo esboros economico. Infatti all’epoca era l’arte impressionista ad essere valutata con grandi cifre, mentre il cubismo era ancora agli albori economici.

Tra le opere figurano "Terrace presso l'Hotel Mistral" (1907) di Braque, "Alberi a L'Estaque” (1908), "Frantoio" (1909) e “The Fan” (1911) di Picasso. Di quest’ultimo c’è anche "Donna in poltrona (Eva)" (1913-1914) che ritrae la sua amante Eva Gouel; "Testa di donna" (1909), "Testa di un uomo" (1908); "Fumatore" (1914) di Fernand Léger.

Un recente volume che indaga sul cubismo è “Cubismo” di F. Gualdoni : qui si parte dalla recensione su Gil Blas del critico Vauxcelles nel 1907, il quale commentando la personale di Braque scrisse della "tendenza del pittore a ridurre tutto a cubi". Si analizzano poi i vari protagonisti, da Paul Cézanne a Picasso, da Braque a Albert Gleizes, Juan Gris, Léger, Robert e Sonia Delaunay, Francis Picabia (al seguente link è possibile acquistare il libro).

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Nobel per la Letteratura 2016, vince Bob Dylan emblema di nuova espressione poetica

Il 109esimo premio Nobel per la Letteratura è stato vinto da Bob Dylan. Ad annunciarlo è l’Accademia di Svezia, con la motivazione : “i nuovi modi di espressione poetica”. Nel 2016 Bob Dylan ha pubblicato "Fallen Angels", Il primo lavoro è "Bob Dylan" (1962), cui seguirono 35 album come "Planet Waves" (1974),...

 

Dario Fo, il teatro della ragione umana nell'autore scomparso

Dario Fo, attore e scrittore scomparso all’età di 90 anni aveva da poco pubblicato “Charles Darwin. Ma siamo scimmie da parte di padre o di madre?”. Qui lo scienziato e viaggiatore viene proposto come assetato di conoscenza, con anni trascorsi in mare e terre lontane raccogliendo conchiglie, crostacei, coleotteri per studia...

 

Dan Brown, il nuovo libro dal titolo 'Origin' sarà pubblicato nel 2017

Dan Brown ha confermato che la casa editrice Doubleday  pubblicherà il nuovo libro nel 2017, dal titolo "Origin". Nella foto si mostra lo scrittore in piedi su una terrazza, con sullo sfondo la città di Firenze. Il libro tratterà ancora del professore esperto di simboli Robert Langdon, già raccontato nei quatt...

 

John Grisham, diffusa la trama del nuovo libro 'The Wishter' tra giudici corrotti e mafia

È stata diffusa in questi giorni la trama del nuovo libro di John Grisham, dal titolo "The Wishter" pubblicato il 25 ottobre 2016. Il romanzo ha come protagonista un giudice che per la sua posizione dovrebbe essere onesto e saggio, simboleggiando l'unione di integrità e imparzialità: quando l'uomo riceve una tangente ad occupa...

 

Anna Marchesini, i tre libri della brillante attrice scomparsa

Anna Marchesini, l’attrice scomparsa oggi all’età di 63 anni era anche una scrittrice raffinata, che in tre romanzi ha saputo alternare ironia e satira. Del 2014 è “Moscerine”, una serie di racconti che mostrano imprevisti che s’immettono nella quotidianità, “una carezza involontaria” ...

 

Steve Hackett e il suo apprezzato 'The Total Experience Live in Liverpool'

Steve Hackett ha appena pubblicato ‘The Total Experience Live in Liverpool’, una raccolta di due CD e due DVD dell’esperienza dal vivo a Liverpool. L’uscita del materiale è avvenuta ieri, 24 giugno 2016. Il famoso e apprezzato chitarrista inglese, come era avvenuto per l’uscira di ‘Genesisi Revisited&rsquo...

 

Marracash e Guè Pequeno e il primo nuovo album 'Santeria'

Marracash e Guè Pequeno sono alle prese con la pubblicazione del loro primo album scritto insieme, dal titolo ‘Santeria’, la cui uscita ufficiale è prevista proprio oggi, venerdì 24 giugno. I due artisti sono cresciuti a Milano, per le sue strade, e dopo ben 15 anni di carriera hanno deciso di pubblicare il loro pri...

 

Radiohead e il loro nuovo e struggente album 'A Moon Shaped Pool'

Radiohead hanno appena pubblicato il loro nuovo album dal titolo ‘A Moon Shaped Pool’, che proprio ieri ha visto la distribuzione in cd. Alcuni brani erano già stati lanciati, al cui ascolto si percepisce una profonda riflessione e profondità da parte di una delle band più note e amate. Burn The Witch. Questa belli...

 

Red Hot Chili Peppers e il nuovo malinconico album 'The Getaway'

Red Hot Chili Peppers si sono appena dedicati al loro undecisimo album, il nuovo disco dal titolo ‘The Getaway’, un insieme di canzoni che malinconicamente raccontano la vita adulta. Questo album segna la maturità del gruppo, con toni inaspettati. Dark Necessities. Tra le tante interessanti canzoni proposte nell’album &lsq...

 

Afterhours e il loro lucido e allucinante 'Folfiri o Folfox'

Gli Afterhours si sono appena dedicati alla pubblicazione del nuovo album ‘Folfiri o Folfox’, titolo che rappresenta due cure di chemioterapia che Manuel Agnelli ha purtroppo incontrato a causa della malattia del padre; i loro nomi ricordano una filastrocca, un ballo, qualcosa di leggero, così come l’orchidea riportata in c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni