X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Patti Smith è alla regia di My Festival

09/04/2013 09:52
Patti Smith alla regia di My Festival

In occasione del decennale dell’Auditorium di Roma, prenderà il via stasera e continuerà per sedici giorni My Festival, progetto che unisce ogni forma d'arte: dalla musica, al cinema, dalla letteratura alla pittura e fotografia. Il tutto sarà diretto dalla cantante americana Patti Smth

Questa sera a Roma prenderà il via My Festival, una ricca kermesse artistica che unisce musica, poesia, fotografia, teatro, letteratura, pittura e cinema; l’importante progetto è varato dalla Fondazione Musica per Roma in occasione del decennale dell’Auditorium di Roma e continuerà fino al 25 aprile. Il nuovo format è firmato da un’artista d’eccezione nell’ambito della musica internazionale, Patti Smith, che avrà l’onore di curare la “regia” di diversi giorni di programmazione.

E’ nota la passione che Patti ha per il nostro paese e per la nostra cultura, e proprio attraverso la cura di questo Festival potrà rendere omaggio a Roma: “Ho colto questa occasione innanzitutto perché si trattava di festeggiare i primi dieci anni di un luogo straordinario come le tre sale dell'Auditorium disegnate da Renzo Piano", ha dichiarato l’artista statunitense. E naturalmente è scontata la partecipazione in prima persona di Smith a cui è stata affidata l’intera rassegna, a partire dal concerto-capolavoro “Horses”, che si terrà il 14 aprile e ripercorre le tracce dell’album epocale del ’75.  Per stasera  è prevista la proiezione del film documentario biografico su Patti Smith diretto da Steven Sebring "Dream of Life", mentre domani sarà la volta dell'intera famiglia Smith a salire sul palco. Uno degli eventi più attesi è la serata dedicata al grande poeta e amico Allen Ginsberg con la partecipazione di Philip Glass, Lenny Kaye, Jesse Smith e, naturalmente, Patti Smith.

Tutti gli amanti della buona musica non possono perdersi i cinque eventi musicale in cui parteciperanno grandi artisti sia internazionali che italiani. Patti Smith si è focalizzata su cinque eventi con il premio Oscar Nicola Piovani (il 10), su John Grant (il 12), Meshell Ndegeocello (sempre il 12) con un concerto in onore di Nina Simone, Vinicio Cappossela e Cristiano De André (entrambi il 25). Attraverso My Festival aprile regalerà alla capitale delle notti magiche, in cui domineranno passione, ricordi e forse un po’ di malinconia per la musica del passato. E soprattutto Patti ci ricorderà che la notte è fatta per amare: “because the night belongs to lovers /because the night belongs to lust /because the night belongs to lovers /because the night belongs to us”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Patti Smith,



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni