X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

'Tutto parla di te' racconta la difficoltà di essere madri

09/04/2013 09:53
'Tutto parla di te' racconta la difficoltà di essere madri

Esce giovedì 11 aprile 2013 il lungometraggio di Alina Marazzi che affronta le ombre della maternità

Dopo il debutto al Festival di Roma dello scorso novembre, giovedì prossimo esce nelle sale in trenta copie distribuite da Bim "Tutto parla di te", un film della regista Alina Marazzi con Charlotte Rampling, Elena Radonicich, Valerio Binasco e Maria Grazia Mandruzzato. È la storia di tre donne le cui vite s'incrociano. Pauline (Charlotte Rampling), tornata a Torino dopo molti anni, riprende i contatti con l'amica Angela ( Maria Grazia Mandruzzato) che dirige un centro per la maternità frequentato anche dalla bella Emma, giovane danzatrice che si sente sola ed incapace davanti alle problematiche dello scoprirsi mamma. Fra Pauline ed Emma nasce una complicità tale da condurre la prima a fare i conti col proprio triste passato e la seconda a pacificarsi con la sua nuova realtà di madre.

Lontano dagli stereotipi che vedono nella maternità la massima realizzazione dell'appagamento e delle virtù femminili, "Tutto parla di te" non ci narra di mamme sorridenti, divertenti e felici, ma riflette sulla conflittualità che può manifestarsi nel rapporto madre-figlio. In maniera sottile analizza la dolorosa ambivalenza di un sentimento in bilico fra l'amore ed il rifiuto verso il proprio bambino. Sensazione "inconfessabile" perchè va contro il senso comune di un legame primordiale, tuttavia diffusissima, anche se si fatica ad accettarla e ad affrontarla. Per restituirne la fortissima complessità, la regista non solo s'inoltra nel dramma della depressione post-partum, ma integra la fiction con elementi documentari, filmati d'archivio ed animazioni.

Charlotte Rampling, scelta quale interprete per il suo mix di forza, dolcezza, intensità, fragilità ed irrequietezza, è al suo debutto recitativo in lingua italiana. Negli altri film della nostra penisola cui ha preso parte, infatti, è sempre stata doppiata. Per dare voce a Pauline si è preparata ascoltando tanta musica, in particolare brani di Franco Battiato, cantautore che predilige.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Festival di Berlino 2017, i vincitori di tutte le categorie

Il 67esimo Festival di Berlino si è concluso con la vittoria di del film "On body and soul” di Ildico Enyedi: il film racconta di Mária, che inizia a lavorare come nuovo controller di qualità in una macelleria, fino ad innamorarsi del capo. Aki Kaurismaki con “The other side of hope" ottiene l'Orso d'argento alla r...

 

Song to Song, immagini romantiche nel trailer del film di Terrence Malick

È stato pubblicato il primo trailer del nuovo film Terrence Malick, “Song to Song”. Su Facebook il trailer ha raggiunto in un giorno 11.182 visualizzazioni, su YouTube 18.502 (leggi l’intervista al produttore del film “Voyage of Time” di Malick). Nelle immagini si vede il protagonista Ryan Gosling mentre suona ...

 

La ragazza del treno, gli extra del dvd del film campione d'incassi

La ragazza del treno (“The girl on the train”) è il film di cui è disponibile il dvd e blu ray dal 23 febbraio 2017 (qui le modalità per vincere una copia del dvd e blu-ray). Il dvd e blu-ray contengono molti contenuti extra, come le scene tagliate ed estese, gli speciali “Le donne dietro la ragazza”, &...

 

Kolma, il nuovo film con Daisy Ridley prodotto da J.J. Abrams

Dopo averne lanciato la carriera, J.J. Abrams si sta impegnando molto per ampliare la filmografia di Daisy Ridley. Le strade dei due si sono incrociate per la prima volta grazie al settimo capitolo della saga di Star Wars, “Il risveglio della forza”, e il destino li sta portando spesso a rincontrarsi. È di questi mesi, infatti, l...

 

Marilyn Monroe, vendute all'asta le foto dell'attrice incinta sul set de 'Gli spostati'

Alcune foto di Marilyn Monroe incinta sono state vendute all’asta per 2240 dollari. Si tratta di immagini rare in cui l’attrice si fa fotografare l’8 luglio 1960 fuori dai Fox Studios, in una pausa dalla lavorazione del film “Gli spostati”. Le foto erano conservate dalla più cara amico della star, Frieda Hull ...

 

Walking Out, il film con Matt Bomer e Bill Pullman: intervista al regista Andrew Smith

Walking Out è il film di Alex & Andrew Smith che ha partecipato in concorso al Sundance Film Festival. Nel cast ci sono Matt Bomer, Bill Pullman, Alex Neustaedter e il giovane Josh Wiggins. Il primo aiuto regista è l'italiano Edoardo Ferretti.  La storia racconta del quattordicenne David (Wiggins) che viaggia con riluttanza ...

 

1 Night, il film su una notte in hotel

1 Night è il film drammatico e romantico di Minhal Baig, nelle sale statunitensi e che sta ottenendo già delle bune critiche. La trama segue Elizabeth, trentenne che deve decidere se salvare il suo rapporto deludente con Drew. Nel frattempo Bea, un’adolescente con molte preoccupazioni si riavvicina all’introverso amico An...

 

Recensione del film Manchester by the Sea

Manchester by the Sea è il film di Kenneth Lonergan con Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler e Lucas Hedges. Già dall’inizio il film patisce una lentezza nell’indugiare in dettagli, come la scena iniziale in cui Lee Chandler (Affleck) è in un bar, seduto dietro i bancone, mentre scruta due avventori che ...

 

Steven Spielberg, girerà in Umbria ed Emilia Romagna il nuovo film tratto da una storia vera

Steven Spielberg girerà in Umbria, Lazio ed Emilia Romagna il prossimo film “The Kidnapping of Edgardo Mortara”. Le riprese inizieranno ad aprile 2017. La pellicola racconta del rapimento di Edgardo Mortara, giovane ragazzo ebreo che a Bologna nel 1858 è battezzato in segreto: quando si scopre l’accaduto, è s...

 

Maze Runner – La rivelazione, le riprese del terzo capitolo con un anno di ritardo

Dopo quasi un anno di silenzio, le riprese di “Maze Runner – La rivelazione”, terzo capitolo della saga tratta dai libri di James Dashner, starebbero finalmente per iniziare. A dimostrarlo sono alcune foto che il regista Wes Ball ha postato in questi ultimi giorni sul suo account Twitter, documentando la sua esplorazione del nuovo...

 

Da non perdere






Ultime news
Recensioni