X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Gli estri di Leonardo alla conquista del piccolo schermo con 'Da Vinci's Demons'

04/04/2013 09:56
Gli estri di Leonardo alla conquista del piccolo schermo con 'Da Vinci's Demons'

Dal 12 aprile sul canale statunitense Starz e dal 22 su Fox Ť possibile appassionarsi alle vicende giovanili del genio toscano

Una serie tv che è al tempo stesso drammatica, fantastica e storica: "Da Vinci's Demons" arriva sugli schermi italiani di Fox lunedì 22 aprile 2013. Protagonista ne è Tom Riley, attore inglese di cinema, televisione e teatro, che nei panni del giovane Leonardo Da Vinci offre un'interpretazione seducente ed avventurosa del genio toscano. Ne fa infatti un estroso rubacuori, abile nel tirare di spada, bello e muscoloso. Niente a che vedere con il volto rugoso e la lunga barba del famoso autoritratto senile dell'intramontabile inventore che tutti conosciamo. Nulla in comune con i pensieri esposti da Sigmund Freud nel 1910 nel suo saggio "Un ricordo d'infanzia di Leonardo da Vinci", dove, insieme ad altre idee, il padre della psicoanalisi sosteneva come "in un periodo che vedeva in lotta tra loro una sensualità sfrenata e una cupa ascesi, Leo­nardo fu un esempio di indifferente rifiuto della sessualità quale non ci sì aspetterebbe in un artista e in un interprete della bellezza fem­minile".

Il Da Vinci di Riley è un venticinquenne donnaiolo pieno di "demoni": brillante, sognatore ed idealista, abita a Firenze in epoca rinascimentale e dovrà vedersela con un misterioso culto noto come i Figli di Mitra... Otto gli episodi che andranno in onda ogni lunedì alle 21,50 sul canale 111 di Sky e che, pur non restituendo affatto al grande pubblico un Leonardo veridico, faranno appassionare e divertire quanti non si scandalizzeranno troppo a vedere un quasi supereroe che gira con una giacca di pelle stile biker quattrocentesco, che ha per assistente Niccolò Machiavelli ed un papà crudele e pronto ad ostacolarlo. Tutte bugie storiche. Insieme alle connotazioni date alla figura di papa Sisto IV, tramutato sulla scena in una sorta di psicopatico omosessuale.

Gli amanti della verità e di un passato documentabile dovranno portare pazienza: "Da Vinci's Demons" è un prodotto venduto in centoventi paesi e, dove Leonardo è solo un nome, probabilmente la serie funzionerà benissimo, anche con i suoi inattendibili e talvolta balzani dettagli!

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
Personaggi correlati
Tom Riley
Serie TV correlate
Da Vinciís Demons



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni