X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

I figli della mezzanotte parlano il linguaggio della sopravvivenza, fra libertà e speranza

28/03/2013 11:39
I figli della mezzanotte parlano il linguaggio della sopravvivenza fra libertà speranza

“La verità è stata meno gloriosa del sogno. Ma noi siamo sopravvissuti e siamo andati avanti. E le nostre vite sono state, nonostante tutto, degli atti d’amore”

Da oggi nelle sale "I figli della mezzanotte", adattamento cinematografico del romanzo di Salman Rushdie che narra le vicende di mille bambini nati il 15 agosto 1947 allo scoccare dei dodici rintocchi. In quel momento cruciale l'India ha dichiarato la propria indipendenza dall'Impero britannico e questi suoi figli, sbocciati alla vita nell'ora della libertà ed "ammanettati" alla storia, sono venuti al mondo con doti eccezionali: bellezza prodigiosa, potenza erculea, capacità di divenire invisibili e di viaggiare nel tempo. Però nessuno è in grado d'insinuarsi nel cuore e nei pensieri degli uomini come il protagonista Saleem Sinai, che si rivela eroe vulnerabile e malconsigliato nel corso di una complicata esistenza. Figlio illegittimo di una povera donna, Saleem è scambiato alla nascita con Shiva, erede di una ricca coppia; un'infermiera li sostituisce l'uno all'altro in una clinica di Bombay, destinandoli a vivere ciascuno l'altrui vita. Le loro esistenze s'intrecceranno in maniera misteriosa e risulteranno coinvolte inestricabilmente al burrascoso iter di trionfi e disastri dell'India.

La pellicola, affidata alla regia femminile di Deepa Mehta, si pone come un romanzo di formazione che narra tanti ostacoli e problemi riguardanti la crescita, nonchè il peso terribile delle speranze. È un film epico, magico, ottimista. Con toni intimi evoca suggestioni, immagini e personaggi indimenticabili e regala agli spettatori un messaggio d'amore e redenzione dal sapore universale. Parte dalla love story fra i nonni di Saleem ed arriva a raccontare la nascita del figlio di quest'ultimo.

I ricordi del protagonista sono racchiusi nel chutney preparato dalla sua bambinaia, Mary, nel corso di tutto il lungometraggio. Tale condimento verde è sempre presente sulla tavola e viene servito ad ogni pasto. Ai curiosi indichiamo gli ingredienti della ricetta per prepararlo: circa 250 grammi di foglie di coriandolo fresco col gambo, circa 120 grammi di foglie di menta sparsa, da 2 a 4 peperoncini di cayenna verdi tagliati grossolanamente, da ½ a 1 cucchiaino di peperoncino rosso in polvere, 3 spicchi d'aglio medi (spellati e sminuzzati), 1 cucchiaio di semi freschi di melograno, fra gli 85 e i 100 grammi di succo di lime fresco, 1 cucchiaino di zucchero, sale quanto basta e 85 grammi di yogurt intero.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Intervista a S. Leigh Savidge, lo sceneggiatore candidato all'Oscar racconta il film 'Straight Outta Compton'

La notte degli Oscar svoltasi ieri ha tra le sezioni anche quella riservata ai film con sceneggiatura originale (Best Writing, Original Screenplay), inaugurata nel 1940. Prima di allora esisteva il premio Oscar al miglior soggetto, poi confluito in questo. Mauxa ha intervistato S. Leigh Savidge, che nel 2016 è stato candidato a questo premi...

 

Oscar 2017, immagini delle ultime prove con i candidati

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidati agli Oscar 2017 durante le ultime prove della cerimonia, che si stanno svolgendo in queste ore. L’attore Dwayne Johnson è tra i presentatori, insieme a Michael J. Fox, Seth Rogan e al regista della cerimonia Glenn Weis. In altre immagini c’è Samuel Jackson, Mark Rylance, Sc...

 

Oscar 2017: l'Academy esclude dalla nomination un candidato al Miglior Missaggio sonoro

Su indicazione della commissione per la categoria inerente il “Miglior Missaggio sonoro” (Sounf Mixing), l’Academy e il consiglio di amministrazione hanno votato giovedì scorso affinché venisse annullata la nomination per Greg P. Russell, che ha lavorato al film “13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi”...

 

Oscar 2017, immagini dei candidati alla categoria miglior documentario

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidati alla sezione miglior documentario, che posano in attesa della cerimonia degli Oscar 2017. La cerimonia si tiene stasera 26 febbraio 2017, condotta da Jimmy Kimmel. Tra gli italiani vediamo il regista Gianfranco Rosi e la produttrice Donatella Palermo, per il film “Fuocoammare”; Ezra Edel...

 

Oscar 2017, immagini delle prove del cantante John Legend

Nelle immagini che mostriamo c’è il cantante John Legend, mentre presso il Dolby Theatre di Los Angeles effettua le prove in attesa dell’esibizione alla cerimonia degli Oscar 2017, che si tiene il 26 febbraio. Il cantante si esibirà con "City of Stars" e "Audition (The Fools Who Dream)”, dal film “La La Land&r...

 

Oscar 2017, immagini degli ultimi preparativi del red carpet

Nelle immagini che mostriamo ci sono le ultime fasi preparatorie della cerimonia degli Oscar 2017. Le statue degli Oscar sono inserite all’interno del Dolby Theatre, mentre all’esterno si prepara il red carpet. La cerimonia si tiene il 26 febbraio 2017. Il conduttore è Jimmy Kimmel, mentre è stato confermato che tra i pr...

 

Oscar 2017, immagini della cerimonia con i candidati al migliore film straniero

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidato agli Oscar 2017 nella categoria come migliore film straniero. C’è il regista di “Land of Mine - Sotto la sabbia” (“Under sandet”) Martin Zandvliet, per la Danimarca; per la Svezia c’è Hannes Holm che concorre con “En man som heter Ove” (&...

 

Premio César du cinéma: vince 'Elle', ma la rivelazione è il film 'Divines'

I premi César francesi si sono svolti ieri a Parigi presso il Théâtre du Châtelet: sono assegnati dall’Académie des arts et techniques du cinéma. A vincere è stato il film “Elle” di Paul Verhoeven, interpretato da Isabelle Huppert. La trama segue Michèle, una donna a capo di u...

 

Cruella, Emma Stone protagonista del live action su Crudelia De Mon

È di gennaio 2016 la notizia che Emma Stone fosse interessata a interpretare Crudelia De Mon in nell’ennesima trasposizione live action che la Disney stava progettando per uno dei suoi personaggi animati più famosi e amati. Lo scorso dicembre, la testata “Deadline” ha rivelato che Alex Timbers, acclamato regista di B...

 

Diario di una schiappa - Portatemi a casa: prima immagini del film commedia

È stato pubblicato un nuovo trailer del film “Diario di una schiappa - Portatemi a casa!”, tratto dalla fortuna serie di libri di Jeff Kinney. La trama è quella del viaggio di famiglia che deve partecipare alla festa del novantesimo compleanno di Meemaw. L’idea è stata del figlio Greg, il quale in realt&agrav...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni