X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

In Treatment in versione italiana: dal primo aprile su Sky

27/03/2013 22:11
In Treatment in versione italiana dal primo aprile su Sky

Grande attesa per il debutto di In Treatment che andrà in onda il primo aprile su Ski 1 Cinema. A dare il volto allo psicoterapeuta in crisi esistenziale sarà Sergio Castellitto

Dal primo aprile su Sky andrà in onda la prima puntata in "versione Italiana" di In Treatment, serie statunitense mandata in onda su HBO è incentrata sulle vicende di uno psicoterapeuta e le sue settimanali sedute con i suoi pazienti. La serie si presenta in maniera originale, soprattutto se paragonata alle serie tv made in Italy a cui da anni siamo ci ha abituati la nostra tv. La particolarità la troviamo nel suo formato: infatti dal lunedì al venerdì ci sarà un protagonista fisso, mentre negli altri giorni nuovi personaggi si daranno il cambio e ci racconteranno le loro storie.

A dare il volto a Giovanni Mari, lo psicoterapeuta protagonista della fiction, sarà Sergio Castellitto, Mari accoglierà nel suo studio per trentacinque episodi A tenere compagnia al pubblico durante i trentacinque episodi un paziente diverso, fino a diventare, nella puntata del venerdì, lui stesso un paziente di Anna, interpretata da Licia Maglietta, sua mentore ed amica.

Tra gli interpreti di In Treatment troviamo Valeria Golino nel ruolo di Elena, moglie di Giovanni, e Katia Smutniak nelle vesti di Sara, la paziente che lo psicoterapeuta incontrerà lunedì.

"In Treatment" diretto da Saverio Costanzo, sarà mandato in onda da Sky Cinema 1 ogni lunedì alle 20:30 per cinque puntate a settimana

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Sergio Castellitto, Valeria Golino
Serie TV correlate
In Treatment



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Il Ragazzo Invisibile, Gabriele Salvatores racconta un dramma adolescenziale fantasy

Il Ragazzo Invisibile. “Il Ragazzo Invisibile” (titolo originale “The Invisible Boy”) è un film drammatico/fantasy realizzato da Italia/Francia/Irlanda nel 2014, diretto da Gabriele Salvatores su sceneggiatura di Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo. Nel cast Ludovico Girardello, Valeria Golino, Fabriz...

 

Valeria Golino, dal nuovo film di Savatores al ruolo di dirigente di un carcere - 2011 11 10

Valeria Golino ha scosso Il Festival del cinema di Roma con la sua interpretazione in “Come il vento”. La pellicola di Massimo Simon Puccioni racconta di Armida Miserere, che a metà degli anni ’80 inizia la sua carriera nell’amministrazione penitenziaria: dirige  il carcere di Lodi, vive con Umberto che attravers...

 

Valeria Golino, un libro ripercorre la carriera dell'attrice

Valeria Golino, in questo giorni al cinema come regista di “Miele” interpretato da Jasmine Trinca e Carlo Cecchi è al centro di un volume che ne ripercorre la carriera.  Il libro è “Valeria Golino. Respiro d'attrice” ripercorre i venticinque anni di carriera dell’artista, con più di settanta ...

 

Miele segna l'esordio dietro la macchina da presa di Valeria Golino

Il film "Miele" segna il debutto alla regia dell'attrice Valeria Golino e uscirà nelle sale dal primo maggio. Il tema che la Golino ha scelto di affrontare non è di certo facile e rischia di cadere nel frettoloso giudizio di chi la vede diversamente. Ispirato ad "A nome tuo" romanzo di Mauro Covacich (Einaudi) Miele tratta, come...

 

Valeria Golino, ‘La moda promette sogni e noi siamo qui per sfidarla’ nello spot Greanpeace

Valeria Golino posa nuda per la campagna Greenpeace. Nello spot l’attrice è in un terreno fangoso, anche il suo coro è cosparso di sostanze tossiche: finché sulla spalla una bruciatura simboleggia tutte le foreste arse per motivi economici, come gli allevamenti di bestiame per il mercato della pelletteria.“Quello ch...

 

Recensione film Venuto al mondo, Penelope Cruz in una narrazione intima e collettiva

Venuto al mondo è tratto dall'omonimo romanzo scritto da Margaret Mazzantini e diretto al cinema da Sergio Castellitto che vanta tra i protagonisti la presenza di Penelope Cruz. Film presentato in anteprima mondiale al Toronto Film Festival nel settembre 2012. Trama: Gemma (Penélope Cruz) decide di tornare a Sarajevo con il figlio ad...

 

Venuto al mondo: Margaret Mazzantini, una scrittrice al servizio del cinema

Venuto al mondo, film diretto e interpretato da Sergio Castellitto, esce nelle nostre sale il prossimo 8 novembre con un cast che vede in primo piano Penelope Cruz, diretta per la seconda volta dallo stesso dopo Non ti muovere (2004), e poi ancora Emile Hirsch, Adnan Hascovic, Saadet Aksoy, Luca De Filippo, Jane Birkin, Mira Furlan, Jovan Divjak e ...

 

Il fascino latino di Penelope Cruz da Woody Allen a Sergio Castellitto

Il fascino latino di Penelope Cruz da Woody Allen a Sergio Castellitto. L'affascinante attrice spagnola Penelope Cruz, musa di registi del calibro di Almodovar, è in questi giorni nelle sale nel film campione d'incassi del weekend To Rome with love diretto dal genio di Woody Allen. Nel film torna a vestire i panni del commovente  ...

 

Festival di Roma 2011, 5 giorno con Valeria Golino e Cristiana Capotondi

Festival di Roma 2011, 5 giorno con la morte de La kryptonite e di Zui Ai. Ultimi due film in concorso al Festival di Roma. La kryptonite nella borsa dello sceneggiatore e qui regista Ivan Cotroneo - con Valeria Golino, Cristiana Capotondi e Luca Zingaretti – racconta di Peppino Sansone, 9 anni, con una famiglia affollata ed un cugino pi&ugra...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni