X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Da Brooklyn al salotto di Amici: è febbre “Harlem Shake”!

20/03/2013 12:15
Da Brooklyn al salotto di Amici febbre “Harlem Shake”

La canzone del ventitreenne Bauer impazza anche nel programma di Maria De Filippi

È il nuovo tormentone il pezzo "Harlem Shake", il fenomeno musicale del momento su cui si sono scatenati i ragazzi della trasmissione "Amici di Maria De Filippi" per festeggiare l'approdo alla finalissima. Le due squadre in gara, la bianca e la blu, si sono ugualmente lanciate in un'esplosione di gioia a suon di musica ed hanno registrato un divertente video in cui si dimenano travolgenti a dispetto del severo rigore che di solito regna fra i banchi della scuola artistica più in voga fra gli adolescenti. Impossibile non sorridere nel guardare i giovani protagonisti mentre danno sfogo a tutta la loro vivacità!

In origine l' Harlem Shake è uno stile hip-hop venuto alla ribalta nei video musicali di genere di una ventina di anni fa. Nel 2003 il cantautore americano Albert Joseph Brown III, noto col nome "Al B. Sure!", ne ha reclamato la paternità e l'anno scorso il DJ e produttore ventitreenne Harry Bauer Rodrigues ha ripreso simile tipologia nel suo appartamento di Brooklyn, creando il nuovo brano "Harlem Shake" che, caricato online, sta avendo un successo planetario. Bauer ha tratto il titolo ed il verso "Do the Harlem Shake" da "Miller Time", una canzone del 2001 di un gruppo rap di Philadelphia, i Plastic Little. Sul finire il loro pezzo dice: "And if you bring a 40 bottle to battle me, I'll just punch you in the face. Then do the Harlem Shake".

A poche settimane dal rilascio su web del brano di Bauer, è apparsa sul canale YouTube di Sunny Coast Skate una coreografia tale da provocare un putiferio per le imitazioni amatoriali che continuano a seguirne: la gente adora filmarsi mentre balla indiavolata sul ritmo di "Harlem Shake" e posta in rete le proprie performance. Voglia di esibirsi. Voglia di esserci in trenta secondi di vorticoso ritornello. Voglia di sbattersi quasi ci si trovasse davvero per le strade di Harlem.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Rosewood, la ricerca di verità nei nuovi episodi in onda su Rai 2

La serie televisiva intitolata “Rosewood” ha debuttato su Rai 2 il 7 luglio 2017. Il procedural crime vede protagonista il dottor Beaumont Rosewood, patologo di Miami interpretato dall’attore Morris Chestnut. Il personaggio possiede ottime capacità pratiche e intuitive attraverso cui riesce a risolvere complessi casi di om...

 

Life in Pieces, debutta su Fox la seconda stagione della sitcom

La seconda stagione di "Life in Pieces" è stata trasmessa negli Stati Uniti dal 27 ottobre 2016 all'11 maggio 2017 sulla CBS. In Italia va in onda da questa sera su Fox. La sitcom è stata ideata da Justin Alder e fin dal debutto ha ricevuto il plauso della critica e affezionato milioni di spettatori. Il racconto si svolge attorno all...

 

The Halcyon, perché la nuova serie tv di Charlotte Jones non è l'erede di Downton Abbey

"The Halcyon" è stato presentato in pompa magna come la nuova "Downtown Abbey" ma, nonostante un cast di tutto rispetto e un budget non indifferente, sono in molti a storcere il naso di fronte a questo paragone. La serie tv di Charlotte Jones, trasmessa in otto episodi dal canale ITV, ha convinto solo in parte mostrando dei nei che neanche g...

 

Last Chance U, seconda stagione: il sogno di diventare star del football americano

La seconda stagione di "Last Chance U" sarà disponibile da domani sulla piattaforma streaming Netflix. La serie è diretta da Greg Whiteley e permette allo spettatore di scoprire i retroscena del mondo del football americano universitario attraverso il racconto delle vicende personali di un gruppo di giocatori. Presentata nella ...

 

Velvet, quarta puntata: forti amicizie e strette necessità

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. Il pubblico italiano ha mostrato apprezzamento nei confronti della trama, la precedente puntata "La coda del diavolo" ha re...

 

Fear the Walking Dead, la seconda metà della terza stagione torna a settembre

La serie originale AMC intitolata "Fear the Walking Dead" tornerà il 10 settembre con la seconda metà della terza stagione, composta da otto nuovi episodi. Creata da Robert Kirkman e Dave Erickson, rappresenta uno spin off e prequel della nota serie “The Walking Dead” e propone una rappresentazione del...

 

Oceanic x Ibiza: arte e natura sull'isola dell'estate, l'intervista

Oceanic x Ibiza è un evento che si svolge per la prima volta ad Ibiza, in Spagna. Mescola natura e arte, innovazione tecnologica e tradizione. Mauxa ha intervistato la fondatrice, Lea D’Auriol. D. Quest’anno è la prima edizione di “Oceanic x Ibiza”. Come è nata l’idea di unire cultura e ambi...

 

The Halcyon, la terza puntata tra separazioni e ricatti

La serie britannica creata da Charlotte Jones e intitolata "The Halcyon" è stata trasmessa dal 2 gennaio al 20 febbraio 2017 sul canale ITV. In Italia va in onda su Rai 1 dal 4 luglio. La terza puntata va in onda questa sera dalle 21.30 e la narrazione riguarda il settembre 1940.Londra è in procinto di subire un attacco e il dilagare...

 

The Handmaid's Tale, la serie tv con Elisabeth Moss in Italia a settembre

Dopo aver riscosso un grande successo di critica e di pubblico, la serie televisiva "The Handmaid's Tale" debutterà in Italia a settembre in esclusiva sulla piattaforma streaming TimVision. Basata sull'omonimo romanzo del 1985 della scrittrice canadese Margaret Atwood (Titolo italiano: "Il racconto dell'ancella"), la serie televisiva &...

 

Glow, il nuovo show tra commedia sportiva e inno glam al femminismo anni ottanta

"Glow" ha esordito lo scorso 23 giugno con la pubblicazione di tutti gli episodi della prima stagione sulla piattaforma Netflix. Ciò che rende questa serie tv diversa da tutti gli altri show recenti è la sua natura innovativa: in parte è una commedia sportiva, in parte satira sullo show business e in parte un'allegoria della na...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni