X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Baby K, una rapper seria che si sente femmina alfa

12/03/2013 13:52
Baby K una rapper seria che si sente femmina alfa

L'artista, bella e minuta, ha pronto un album tutto pepe

Esce oggi, 12 marzo 2013, il disco di Claudia Nahum, in arte Baby K, dal titolo “Una seria”. Contiene ben tredici tracce da ascoltare e ballare: “Non cambierò mai”, “Killer” (singolo già rilasciato, in cui duetta con Tiziano Ferro e che si è posizionato primo nella classifica di iTunes), “Una seria” (brano che dà nome all'album con l'introduzione di Fabri Fibra), “Sparami”, “Sei sola”, “Domani”, “Il tuo boy è preso male”, “Come il domino”, “Una favola”, “La verità”, “Tutto ritorna” e “Femmina Alfa” (pezzo che - nelle intenzioni della Nahum - celebra il sentirsi donna al cento per cento senza per questo annichilire i rappresentanti del mondo maschile).

La rapper italiana, nata a Singapore trent'anni fa e cresciuta a Londra, ha debuttato sette anni or sono collaborando con Amir ed ha partecipato a tanti dischi o mixtape di rapper come Rayden, Vacca, Bassi Maestro ed ancora Amir. Nel 2011 risulta presente nel pezzo “XXX Pt. 1”, incluso nell'album “Il ragazzo d'oro” di Gue Pequeno e prodotto da Shablo. Nel 2012 ha riscosso un buon successo lavorando con nomi quali Ensi, Brusco e Ntò (ex Co'Sang) nell'album EP “Lezioni di volo”. Ha anche preso parte al disco “Hanno ucciso l'uomo ragno 2012” di Max Pezzali nella canzone ”Lasciati toccare”, in compagnia di colleghi come J-Ax, Club Dogo e Fedez.

E' una ragazza che sembra dura Claudia, nonostante abbia scelto un soprannome che riporta un po' alla femminilità ed un po' all'infanzia grazie al vocabolo “Baby”. Tosta, aggressiva, mordace. Sicuramente ha stoffa. Sicuramente farà molta strada. Perchè quella “K” che ne conclude il nick è piena di potenzialità grintose e nascoste, ancora tutte da esplorare!

Baby K feat. Tiziano Ferro - Killer on MUZU.TV.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
Personaggi correlati
Baby K,,



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni