X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Justin Bieber festeggia il compleanno tra divieti e polemiche

04/03/2013 20:56
Justin Bieber festeggia il compleanno tra divieti polemiche

Justin Bieber ha festeggiato il primo marzo il suo 19 compleanno. Ma la festa ha purtroppo preso una piega diversa da come aveva progettato il cantante: il peggiore compleanno della mia vita, ha dichiarato Justin.

Tanti auguri a Justin Bieber. L'ex baby cantante prodigio di origini canadese ha compiuto infatti 19 anni il 1 marzo e, come vuole la tradizione che affligge (e fa la fortuna), si sprecano e si susseguono i pettegolezzi riguardanti il mega party organizzato per festeggiare l'evento al famoso club londinese le Cinque du Soir. Il cantante aveva promesse su Twitter di aver organizzato un festa indimenticabili "Si prevede un gran divertimento stasera, grazie mille a tutti coloro che mi hanno augurato un buon compleanno! " , e sia il festeggiato che gli invitati assaporavano già il grande evento pubblicizzato in tutto il mondo. Ma si sa, più si hanno delle aspettativa, più si rischia di rimanere delusi. E così è stato per Justin, il quale a festa conclusa ha affermato scritto: "Il peggiore compleanno della mia vita". 

Al party era presente l'ultima fiamma di Bieber, Elle-Paige Roberts Clarke, Alfredo Flores e l'amico Jaden Smith , figlio di Will Smith. Secondo alcune indiscrezioni, sembra che ci sia stato un acceso confronto tra lo staff di Justin Bieber e la sicurezza del locale per la presenza del 14enne Jaden mentre altri rumors affermerebbero che il cantante sia stato cacciato dal locale perchè "puzzava di Marjuana". Per di più alla serata si è presentata un'ordata di paparazzi talmente accesi che Alfredo Flores avrebbe dichiarato su Twitter: "Non ci sono parole per descrivere quello che è successo, i paparazzi sono orribili. Non lasciano neanche festeggiare a un ragazzo il suo compleanno in pace".

Ma anche Justin ci avrebbe messo del suo per far scalmanare i già aizzati paparazzi: infatti al ritorno in albergo il giovanotto si è presentato con pantaloni abbassati sui fianchi e mutande bianche, con tatuaggi e piercing in bella mostra. Sarà stata solo un'abile mossa pubblicitaria per reclutare nuove fan? Probabile. Certo è che la sua mossa non ha aiutato alla buona riuscita del suo party.

Ma questo piccolo incidente di percorso nella sua appena iniziata carriera di cantante non ha intaccato il successo di vendita dell'ultimo album dell'artista: il suo terzo lavoro, Belive Acoustic, (versione acustica di Believe) con tre inediti pubblicato nel gennaio 2013, ha riscosso un buon successo commerciale e, udite udite, sabato 23 marzo il cantante farà tappa a Bologna nel Futurshow Station di Casalecchio di Reno, unica tappa italiana del suo tour mondiale.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Will Smith, Justin Bieber



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Zona d'ombra: recensione del film connubio tra scienza e religione vs football americano

Zona d’ombra è il titolo dell’opera seconda che vede alla regia Peter Landesman, anche autore della sceneggiatura, tratta dall’articolo Game Brain pubblicato su GQ. Dirigendo un imponente Will Smith chiamato ad interpretare il dottor Bennet Omalu, il regista si dimostra capace di offrire un'intensa narrazione, equilibrata c...

 

Whiskey Tango Foxtrot: il nuovo film commedia con Tina Fey e Margot Robbie

Il film “Whiskey Tango Foxtrot” narrerà la vera storia della giornalista Kim Barker, la quale nel 2002 ha raccontato, nel libro scritto da lei “The Taliban Shuffle”, la sua esperienza diretta con la guerra nelle zone dell'Afghanistan e del Pakistan. La giornalista però nel suo viaggio non sarà sola ma in...

 

Suicide Squad: Margot Robbie è il personaggio di Harley Quinn nel film tratto dal fumetto Dc Comics

Suicide Squad. Il mondo dei fumetti si prepara a regalarci un'altra chicca imperdibile. Tra i tantissimi titoli che la Marvel ha in programma e che vedono protagonisti i supereroi, la Dc Entertainment, casa di produzione cinematografica affiliata al colosso del mondo a fumetti Dc Comics, ha pensato bene di riservare uno spazio anche ai supercattivi...

 

Will Smith e Jada Pinkett, divorzio in vista dopo 17 anni? L'attore impegnato sul set di Suicide Squad

Will Smith e Jada Pinkett divorzio. Dopo 17 anni di matrimonio e due figli, Will Smith e Jada Pinkett starebbero per diventare ex coniugi. Non è la prima volta che ricorrono voci su (presunte) crisi di coppia. Anche questa volta i rumors sono discordanti. Da una parte, infatti, secondo RadarOnline, i due attori starebbero disponendo il neces...

 

Annie - La felicità è contagiosa, da Broadway un divertente musical per famiglie

Annie - La felicità è contagiosa è un musical diretto da Will Gluck (Amici di letto) e prodotto da Jay-Z e Will Smith. La pellicola è un adattamento dei fumetti Little Orphan Annie di Harold Gray, che già avuto una trasposizione cinematografica nel 1982 per la direzione di John Huston, ma che è famoso al gr...

 

Independence Day Resurgence, Jeff Goldblum promette un sequel oltre le aspettative

Independence Day 2. Il sequel ha un finalmente un titolo: Independence Day Resurgence. Lo ha rivelato il regista Roland Emmerich dal set di Albuquerque, nel New Mexico. Independence Day. Il primo film esce nel 1996. Campione di incasso al botteghino, lancerà la carriera dell'allora sconosciuto Will Smith, tra i protagonisti insieme a Jeff G...

 

Concussion, prodotto da Ridley Scott il nuovo film con Will Smith in uscita a Natale

Concussion è un film scritto e diretto da Peter Landesman (“Parkland”), prodotto da Ridley Scott e interpretato principalmente da Will Smith, Alec Baldwin (“Caccia a ottobre rosso”, “Blue Jasmine”) e Albert Brooks (“Dentro la notizia”, “Drive”). Distribuita dalla Sony Pictures, l&rs...

 

The Visit, M. Night Shyamalan torna alle atmosfere thriller de Il sesto senso

The Visit thriller di M. Night Shyamalan. Avere successo è difficile, confermarlo però lo è ancora di più: ne sa qualcosa il regista indiano M. Night Shyamalan, che dopo l'epocale exploit nell'ormai lontano 1999 de"Il sesto senso", non ha più eguagliato quelle vette, sia agli occhi del pubblico che della crit...

 

Box office Italia, a sorpresa L'ultimo lupo di Jean Jacques Annaud

Box office Italia. Cenerentola si conferma il film più visto del weekend per la terza settimana consecutiva. Con un incasso che supera i dodici milioni e mezzo di euro, per il remake in live action del capolavoro Disney e i suoi protagonisti Lily James e Richard Madden potrebbe, tuttavia, essere l'ultima settimana sul podio del box office: d...

 

Suicide Squad anteprima film, parata di stelle nella squadra di supercriminali Dc Comics

Suicide Squad anteprima film. In principio fu "Superman" con il compianto Christopher Reeve, ma è forse con il "Batman" di Tim Burton che la fabbrica dei sogni ha cominciato a fiutare il grande business che avrebbe potuto ruotare intorno alle trasposizioni per il grande schermo delle infinite avventure del mondo dei fumetti. A contendersi pu...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni