X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Parigi Fashion Week: tout à refaire per un Galliano che sfiora il flop

04/03/2013 13:22
Parigi Fashion Week tout à refaire per un Galliano che sfiora il flop

Il défilé dello stilista inglese non convince, ma è presto per dire l'ultima parola

John Galliano il problematico alla Parigi Fashion Week. John Galliano l'esibizionista di nuovo sulle passerelle francesi. Eppure la sua moda pare aver perso l'anima. La seducente femminilità che la contraddistingueva difetta in nome di linee squadrate ed essenziali, prive di fronzoli e civetteria. Le modelle paiono amazzoni dalle silhouettes iperstrutturate, valchirie con berretti di cuoio che rinunciano al colore in nome di un'estetica buia e dura. Emergono, salendo severamente la scala di marmo che conduce al palco, come figure primitive sorgenti dalla terra, avvolte in panni di lana, gonne risvoltate, bluse e pantaloni riecheggianti l'espressionismo astratto del pittore statunitense Mark Rothko.

Da giugno 2011, dopo il licenziamento da parte del marchio Dior, dovuto a gravi intemperanze comportamentali di Galliano (filmato, tra l'altro, mentre, ubriaco, inneggiava ad Adolph Hitler), le collezioni da lui firmate risultano nelle mani del suo braccio destro, il collega Bill Gaytten.

Alla sfilata di ieri sera, tenutasi al Palais de Tokyo, nella hall usata quale set d'interno nel recente film "Le Capital" di Costa Gravas e che ospita, fra l'altro, i locali del quotidiano "Les Echos", erano presenti diversi VIP, accorsi per vedere i modelli dell'inverno prossimo: la supermodella slovacca Adriana Sklena?íková Karembeu, la cantante Alizeé, l'attore francese Lambert Wilson. Tutti incuriositi da quello che doveva essere il grande ritorno di Galliano, confessatosi alcolista e psicologicamente fragile. Il professionista di moda ha fatto pubblica ammenda dei comportamenti errati del passato, ma con questa sua ultima prova ancora non si riscatta. Appare troppo diverso da sé, dai canoni e dai gusti cui aveva abituato il suo pubblico. Forse è solo una fase di ricerca... E presto Galliano ritroverà un'ispirazione vincente.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

Altri articoli Home

The Son, la serie tv: un esteso racconto western

La serie statunitense “The Son” è stata rinnovata per una seconda stagione. L'interprete principale del western drama è Pierce Brosnan, attore noto al pubblico televisivo e cinematografico per aver dato forma al personaggio di James Bond in quattro film della saga del celebre agente segreto. Il racconto è amb...

 

Facciamo che io ero, seconda puntata: molti ospiti e nuovi sketch

Il debutto del programma televisivo "Facciamo che io ero" è stato accolto positivamente da pubblico e critica. La prima puntata ha registrato 3 milioni e 296 mila spettatori e uno share del 14.6 per cento. ""Facciamo che io ero" rappresenta pienamente la chiave stilistica di Rai2, perché capace di coniugare il pop alla qualità...

 

Selfie - Le cose cambiano, terza puntata: archiviato un altro buon risultato di ascolto

La terza puntata della seconda edizione di "Selfie - Le cose cambiano", andata in onda ieri sera su Canale 5, ha registrato 2 milioni e 646 mila telespettator con il 15.14% di share. Guarda le immagini Il make over condotto da Simona Ventura, con la partecipazione straordinaria di Belén Rodríguez, prosegue nell'ottenere bu...

 

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, l'impegno civile dei due magistrati nel racconto televisivo

In occasione del venticinquesimo anniversario delle stragi di Capaci e di via d’Amelio, la Rai propone un ricco palinsesto dedicato al ricordo di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e i componenti delle loro scorte: Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi,...

 

Serie tv più viste negli USA: seconda posizione per 'Bull'

"NCIS" si conferma alla prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventiquattresimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Rendezvous" e diretto da Tony Wharmby, ha registrato 13.33 milioni di spettatori.  Balza al secondo posto "Bull". Il ventiduesimo episodio...

 

F Is For Family, la serie animata: il trailer ufficiale della seconda stagione

La seconda stagione di "F Is For Family" sarà disponibile sulla piattaforma streaming Netflix dal 30 maggio 2017.  Creata da Bill Burr e Michael Price, la serie animata propone un racconto ambientato negli anni Settanta e incentrato sulle vicende della famiglia Murphy.   Il trailer ufficiale della seconda stagione è s...

 

1993, intervista a Vinicio Marchioni: 'ci sono i buoni, i cattivi e quelli che non sai da che parte stanno'

"1993" ha debuttato sul canale Sky Atlantic il 16 maggio 2017. Secondo capitolo della produzione originale Sky realizzata da Wildside, propone un articolato racconto della cornice storica e sociale dell'Italia del 1993 tramite la narrazione delle vicende di una coralità di personaggi che agiscono in diversi ambiti, dalla pubblicit&agra...

 

Amici, la semifinale con Luca e Paolo e i TheGiornalisti

La nona e penultima puntata della sedicesima edizione di "Amici" va in onda questa sera su Canale 5.  Sono ancora in gara i cantanti Riccardo e Federica e il ballerino Andreas per la squadra blu, il cantante Mike Bird e il ballerino Sebastian per la squadra bianca. Guarda le immagini Il conduttore Gerry Scotti partecipa ...

 

Cagney & Lacey, quando il protagonismo femminile raggiunse l'ambiente poliziesco

La serie “Cagney & Lacey” (Titolo italiano: “New York New York”) ha rivestito un ruolo significativo nel mercato televisivo internazionale e influenzato lo sviluppo del racconto di genere poliziesco grazie al riconoscimento definitivo del protagonismo di personaggi femminili. Prodotta per sei stagioni e trasmessa dal 19...

 

Twin Peaks, dal 26 maggio il detective Cooper torna all'opera

"Twin Peaks" è molto più di una serie tv: per un pubblico abituato alle rassicuranti sit comedy degli anni settanta e ottanta dove l'incubo peggiore era che il barman sbagliasse il cocktail a Magnum P.I., la storia dell'inquietante cittadina del nord ovest degli Stati Uniti partorita dalla mente di David Lynch ebbe l'effetto di un ele...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni