X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film Warm Bodies, anche gli zombie amano

07/02/2013 07:30
Recensione film Warm Bodies anche gli zombie amano

Uno zombie innamorato potrebbe guarire l'intera popolazione dalla desolazione creata dopo l'avvento del virus

Warm Bodies è tratto dall'omonimo romanzo scritto da Isaac Marion e pubblicato nel 2010. Prima di diventare un libro, la storia venne pubblicata online come racconto breve dal titolo Sono uno zombie pieno d'amore. Il successo ottenuto via web incoraggiò l'autore a scrivere un romanzo che ora approda sul grande schermo ad opera del regista Jonathan Levine.

Un virus letale ha sconvolto la vita degli umani tramutandoli in zombie. Il resto della popolazione, non colpita dal virus, lotta per la sopravvivenza, rintanata per paura d'essere morsa. R (Nicholas Hoult) è un giovane zombie che ricorda solo l'iniziale del proprio nome e si ciba di cervelli ma quando incontra Julie (Teresa Palmer) riscopre sensazioni ormai morte come il suo cuore.

Virus e amore. Il tema portante di questo nuovo film sugli zombie nasce dalla combinazione dei predetti elementi. L'amore come tematica nuova per un film sugli zombie. Un tema che non poteva essere prospettato né previsto nel 1978, quando uscì nelle sale cinematografiche L'alba dei morti viventi di Romero. I tempi cambiano e con essi anche gli zombie si devono adeguare, così com'è successo ai vampiri della saga di Twilight. Un virus letale che trasforma gli uomini in qualcosa che apparentemente sembra ed è disumano, ciò che è stato narrato anche in Io sono leggenda del 2007, con la variante della speranza riposta nella capacità di un non morto di ribellarsi ai propri simili ed innamorarsi. Trama pervasa anche dall'elemento della contrarietà e dell'opposizione del padre della giovane. Avversione che sembra la medesima vissuta in altre storie, dove la lotta di classe o le inimicizie tra famiglie condizionavano ed opprimevano le passioni degli amanti, per tutti Romeo e Giulietta.

Warm Bodies può essere paragonato a Twilight proprio per le tematiche in entrambe espresse. Il vampiro come manifestazione del male ha sempre avuto un ruolo di particolare fascino, se non altro per la sua eleganza unita all'elemento dell'immortalità. Aspetti che hanno permesso, nell'ultimo episodio della saga più che in altri film, l'affermazione della formula "e vissero felici e contenti" per l'eternità, oltre l'esistenza terrena. Warm Bodies parte probabilmente con qualche preconcetto relativo al ruolo che gli zombie spesso hanno avuto nel cinema. Sostanzialmente rappresentati come cadaveri in putrefazione che camminano mangiando essere viventi. Difficile immaginare una figura come questa capace di ammaliare una giovane ragazza indifesa. Eppure in Warm Bodies accade ciò che forse Romero non avrebbe mai immaginato, la determinazione della giovane di salvare un essere quasi umano, potrebbe permetterle di salvare l'intera popolazione.

Il film presenta quegli aspetti romantici propri dell'approssimarsi di San Valentino, con una trama ed una narrazione che esprimo sentimentalismo, a tratti contrastato dalla natura dell'essere. La solitudine e l'incomunicabilità che rende del tutto freddi come un ossuto, essere ormai persi, sono espresse con ironia. Una storia impossibile che la passione rende probabile, a tratti prevedibile. Un film divertente che gli appassionati di The Walking Dead forse non ameranno. Un horror comedy che intrattiene piacevolmente lo spettatore, con un cast formato da giovani attori che compiono una buona performance, capeggiati da un John Malkovich sempre in forma. Un film che ribalta ogni trama relativa agli zombie, conferendo a questi la possibilità di redimersi.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Warm Bodies
Serie TV correlate
The Walking Dead



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Comicon 2015: sorprese comics per tutti

Comicon 2015. Comicon 2015 apre i battenti tra pochi giorni, da giovedì 30 aprile a domenica 3 maggio 2015 a Napoli, giungendo alla sua 17° edizione. Arriva nel capoluogo campano con tante novità sul piano culturale e logistico-organizzativo. Le novità di quest’anno: ancora più padiglioni e più spazio es...

 

X-Men: Apocalypse, l'abbandono annunciato da Jennifer Lawrence con il prossimo film

Con X-Men: Apocalyspe (2016), Jennifer Lawrence dà l'addio al ruolo della mutaforma Mystica. Lo ha annunciato durante la premiere newyorchese di Una folle passione senza aggiungere commenti a riguardo. Jennifer Lawrence come Nicholas Hoult. L'attrice interpreta il personaggio da X-Men: L'inizio (2011) diretto da Matthew Vaughn. Torna quindi...

 

Point Break anteprima film, remake sull'onda del successo

Point Break anteprima film. Quando a Hollywood latitano le idee, cosa c'è di meglio che andare a ripescare dal passato un film che ha fatto epoca e riproporlo in chiave moderna per le nuove generazioni? Ecco che allora anche un cult movie come "Point Break" ha diritto al suo remake. In quella lontana estate 1991 il film di Kathryn Bigelow ch...

 

I pinguini di Madagascar recensione film, Skipper, Kowalski, Rico e Soldato in un'avventura tutta da ridere

I pinguini di Madagscar (Penguins of Madagascar) è un film d’animazione del 2014 diretto da Eric Darnell e Simon J. Smith. Esce nei cinema italiani giovedì 27 novembre. Si tratta del primo spin-off della trilogia di Madagascar, saga iniziata nel 2005, proseguita nel 2008 e terminata (per il momento) nel 2013.  I pinguini d...

 

Film Jennifer Lawrence, da Josh Hutcherson a Nicholas Hoult e Channing Tatum: i prossimi co-protagonisti dell'attrice premio Oscar

Jennifer Lawrence giovane protagonista premio Oscar. Nel 2011 riceve la prima nomination come migliore attrice per Un gelido inverno di Debra Granik, nel 2013 si aggiudica la statuetta per il brillante ruolo di Tiffany in Il lato positivo e l'anno successivo è in corsa nella categoria di miglior attrice drammatica in American Hustle - L'appa...

 

The Penguins of Madagascar, al cinema tornano i Pinguini

The Penguins of Madagascar. E’ un film di Animazione / Avventura / Commedia Usa del 2014, diretto da Simon J. Smith su sceneggiatura di Alan J. Schoolcraft e Brent Simons. Il film è uno spin-off sui pinguini del film d'animazione “Madagascar”. Al doppiaggio tanti voci note al grande pubblico internazionale: Ben Stiller, Ben...

 

Recensione film Il cacciatore di giganti, una trama epica in parte prevedibile

Il cacciatore di giganti è il film diretto dal regista Bryan Singer ed interpretato da Nicholas Hoult e Eleanor Tomlinson, tratto da fiabe e leggende che si perdono nel tempo e risalgono al noto Jack the Giant killer, un racconto popolare ambientato ai tempi di Re Artù. La principessa Isabelle (Eleanor Tomlinson) è alla ricerc...

 

Love and Honor, il film con Liam Hemsworth e Teresa Palmer da oggi nelle sale. La recensione

Love and Honor è il film da oggi nelle sale statunitensi: la trama ruota attorno a Dalton Joiner, marine che durante la seconda guerra in Vietnam nel 1969 scopre che la fidanzata americana l’ha abbandonato. Così di nascosto torna negli Stati Uniti per una settimana, cercando di riconquistarla, accompagnato dall’amico di Mi...

 

John Malkovich, dall'Educazione siberiana a Casanova

Educazione siberiana - John Malkovich è atteso nelle sale italiane il 28 febbraio, tra gli interpreti del nuovo film di Gabriele Salvatores, Educazione siberiana: tratto dall'omonimo romanzo di esordio (2009) di Nicolai Lilin e adattato per il grande schermo dallo stesso regista insieme a Stefano Rulli e Sandro Petraglia. Trama - La storia ...

 

Warm Bodies, l’attore Nicholas Hoult reciterà nel film bellico Birdsong

Nicholas Hoult, attore attualmente primo nella classifica settimanale italiana con il romantic-zombie “Warm Bodies” (898.827 euro) reciterà in un film tratto da un romanzo. Hoult ha infatti firmato per recitare in “Birdsong”, un adattamento dell’opera di Sebastian Faulk del 1993: la trama s’incentra sull&r...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni