X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Yo La Tengo, esce oggi Fade, l'ultimo album del gruppo alternative rock statunitense

15/01/2013 07:10
Yo La Tengo esce oggi Fade l'ultimo album del gruppo alternative rock statunitense

Un lavoro originale che racchiude stili diversi

L'ultimo album dei Yo La Tengo, il gruppo alternative rock statunitense formatosi a Hoboken (New Jersey) nel 1984. Esce oggi Fade, il tredicesimo album del gruppo, prodotto da John McEntire.  Dal 1992, la lineup è composta da Ira Kaplan (chitarra, piano, voce), Georgia Hubley (batteria, pianoforte, voce) e James McNew (basso, voce). Il nuovo album dei Yo La Tengo si prepara a scalare le classifiche, forte di una musica che profuma di originalità. Questa la tracklist: Ohm, Is That Enough, Well You Better, Paddle Forward, Stupid Things, I'll Be Around, Cornelia and Jane, Two Trains, The Point of It, Before We Run.

Popular Songs è il dodicesimo album del gruppo Yo La Tengo, pubblicato in digitale, su CD e doppio LP l'8 Settembre 2009. Si tratta di un disco in formato su doppio vinile, registrato all'interno della sala prove della band nel New Jersey. Il dodicesimo album del gruppo riscosse un buon successo, piazzandosi alla posizione numero 58 della classifica Billboard. 

Critica, il nuovo album dei Yo La Tengo, Fade, ha ricevuto diversi giudizi positivi. Su BBC Music è stata elogiata la capacità che possiede il gruppo di mettere insieme stili apparentemente inconciliabili, una qualità che viene in superficie nel loro ultimo disco. Gli Yo La Tengo sono un gruppo molto apprezzato, "Sono, senza dubbio, uno dei gruppi più notevoli americani sono emersi negli ultimi 20 anni", si legge sul sito della BBC. La capacità del gruppo di sorprendere viene richiamata anche sul sito del Guardian.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
Personaggi correlati
Yo La Tengo,



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni