X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film Frankenweenie, Tim Burton gotico e fiabesco

17/01/2013 07:00
Recensione film Frankenweenie Tim Burton gotico fiabesco

"All'origine di tutto c'é naturalmente Frankenstein, ho visto il film da bambino e i miei genitori erano molto preoccupati perché non ero affatto spaventato"

Frankenweenie di Tim Burton è un'animazione ispirata dal celebre film Frankenstein del 1931 tratto dall'omonimo romanzo del 1818 della scrittrice Mary Shelley. Una favola gotica e moderna realizzata con la tecnica dello stop motion.

La trama narra del giovane Victor, un bambino introverso e solitario che ha come suo più fidato amico il cane Sparky. Quando il suo amico a quattro zampe viene investito da un auto, Victor, inspirato dal nuovo professore, compie un esperimento e riporta in vita il proprio cane scatenando l'invidia e l'ambizione degli altri ragazzi che vogliono giovarsi dell'idea del giovane per vincere la gara di scienze indetta dalla scuola. 

Tim Burton realizzò un cortometraggio da titolo Frankenweenie già nel 1984 ma la Disney rifiutò il progetto per le ambientazioni gotiche e le atmosfere tetre. Dopo quasi trent'anni di attesa il progetto di un film d'animazione ispirato alla vicenda narrata da Mary Shelley apparirà finalmente sul grande schermo. Lo stesso regista in una intervista afferma: "all'origine di tutto c'é naturalmente Frankenstein, ho visto il film da bambino e i miei genitori erano molto preoccupati perché non ero affatto spaventato". Il film presenta diversi personaggi racchiusi nelle loro grottesche frustrazioni che vengono liberano in prossimità della gara scolastica di scienze, ognuno di loro ha un proprio animale domestico che rispecchia o contrasta con la propria personalità. Una commedia in cui si mescolano affetto per il proprio animale e competizione scatenata dall'esperimento di Victor, fino all'ambizione che determina risultati insani. L'essenza della fiaba va ricercata nelle parole pronunciate dal professore di scienze che spiega a Victor come un esperimento non possa riuscire senza la passione necessaria.

Sebbene il regista abbia più volte affermato che questa nuova fiaba è ispirata dal film horror Frankenstein, sembra in realtà più vicina alla celebre commedia di Mel Brooks, Frankenstein Junior del 1974. Inoltre esprime tematiche, trattate in stile commedia, narrate in altri celebri film del come L'attimo fuggente del 1989, se non altro per le sorti del professore che risveglia in Victor l'intuizione necessaria per il suo esperimento. Tim Burton realizza una fiaba gotica, cupa e divertente, dalla trama pregevole ed ordinata, condita con una buona ironia a volte macabra ma mai banale.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Tim Burton
Film correlati
Frankenweenie



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Miss Peregrine's Home for Peculiar Children: il film fantasy con Eva Green e Samuel L.Jackson

Miss Peregrine's Home for Peculiar Children. Ovvero, come dicevamo, “La casa per bambini speciali di Miss Peregrine”: è questo il titolo del nuovo lavoro firmato dal regista Tim Burton, che uscirà nelle sale cinematografiche il 4 marzo del 2016, distribuito dalla 20th Century Fox. Il sovrano incontrastato del regno dell'as...

 

Edward Mani di Forbice, un fumetto per continuare la storia interrotta 25 anni fa

Edward Mani di Forbice. Sono passati venticinque anni dall’uscita nelle sale cinematografiche del film Edward Mani di Forbice, un film amato da tanti e ad oggi un simbolo della bravura del regista Tim Burton e del protagonista Johnny Depp. Oggi dopo tanti anni la casa editrice IDW Publishing ha deciso di realizzare una miniserie dedicata ad E...

 

Dumbo, l'elefante volante: dal classico della Disney al remake di Tim Burton

Dumbo remake per Tim Burton. Un nuovo classico della Disney avrà un remake in live action. Si tratta di Dumbo (1941), l'elefantino deriso a causa della sue grandi orecchie fino a quando, con l'aiuto di un topolino, imparerà a volare diventando la star del circo in cui vive. A firmare la regia del film sarà Tim Burton, mentre la...

 

Somnia, il film dove per Thomas Jane e Kate Bosworth il peggiore degli incubi diventa realtà

Somnia horror di Mike Flanagan. Se si nasce a Salem, nel Massachusetts, dove le streghe sono di casa, facile che in età adulta si possa diventare registi di film fatti apposta per spaventare il pubblico. E’ successo proprio così a Mike Flanagan, classe 1978, che ha conosciuto il successo internazionale dopo aver firmato la regia...

 

Il malvagio Pinguino, tornerà nella seconda stagione della serie tv Gotham

Pinguino. Pinguino è conosciuto da tutti come uno dei principali e più spietati nemici di Batman. Viene creato da Bob Kane e Bill Finger nel 1941 e pubblicato dalla DC Comics. Il suo vero nome è Oswald Chesterfield Cobblepot, e il suo aspetto è inconfondibile: è sempre formale, con lo smoking, il cappello a cilind...

 

Amy Adams nel ruolo di Margaret Keane per Tim Burton in Big Eyes, una carriera in ascesa

Amy Adams ultime news. L’attrice statunitense, 40 anni, si è imposta da poco tempo come una delle dive di Hollywood ma lo ha fatto con grande personalità. Se fino a due anni fa il suo nome era sostanzialmente sconosciuto al grande pubblico, oggi invece la Adams è un “marchio” vincente, una delle attrice pi&ugr...

 

Into the Woods anteprima film, Meryl Streep e Johnny Depp insieme nel musical fiabesco targato Disney nei cinema a Pasqua

Into the Woods anteprima film. “Maleficent” docet: il planetario boom del film con la cattivissima Angelina Jolie incentrato sulla memorabile antagonista de “La bella addormentata nel bosco” ha dato il definitivo via a una moda ormai dilagante in quel di Hollywood, ovvero del ritorno in auge del genere fantasy. In questa sci...

 

Big Eyes recensione film, Tim Burton torna con un'incredibile storia vera interpretata da Amy Adams e Christoph Waltz

Big Eyes film diretto da Tim Burton (Big Fish, Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street) e scritto da Scott Alexander e Larry Karaszewski (vincitori di un Golden Globe per Larry Flynt - Oltre lo scandalo). Big Eyes trama. Margaret è una giovane donna sposata che fugge dalla propria casa con la figlia alla ricerca di un posto mig...

 

Helena Bonham Carter e Tim Burton: separazione amichevole tra vita e set

Helena Bonham Carter e Tim Burton. Si sono conosciuti sul set del Pianeta della Scimmie (2001). Ora, dopo 13 anni di convivenza, Helena Bonham Carter e Tim Burton hanno deciso di separarsi di comune accordo - lo rivela il portavoce dell'attrice. Continueranno, naturalmente, a seguire l'educazione dei due figli. Helena Bonham Carter nel sequel di A...

 

The Taking, Bryan Singer produce un horror a basso costo e ad alta tensione

The Taking horror di Adam Robitel. Negli ultimi anni il mockumentary è diventato un vero e proprio genere cinematografico, che spesso e volentieri va a braccetto con i film horror: si tratta di un falso documentario, girato con le telecamere per riprendere eventi di finzione come se fossero reali. Quale migliore tentazione per aumentare la c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni