X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Mauxa: la classifica dei migliori film, album e libri del 2012

17/12/2012 06:08
Mauxa la classifica dei migliori film album libri del 2012

La redazione di Mauxa ha stilato dei migliori film, album, libri, comics e serie tv del 2012

Mauxa propone quest’anno una classifica dei migliori prodotti d’intrattenimento del 2012, scelti dalla redazione sulla base dei preferiti dai lettori nell’ultimo anno.

Si spazia dal cinema alla musica, fino ai libri, fumetti e serie tv. A livello macro-culturale si scorgerà come i fumetti siano l’asse portante dell’industria dell’intrattenimento di questo anno, forieri di un potenza nell’immaginario collettivo che è ormai decennale, e appunto da essa scaturisce uno dei prodotti più costosi della cultura ossia il film. L’adattamento dal fumetto al film permette di prevedere con certezza l’incasso della pellicola, proprio facendo leva su quell'immaginario collettivo che conduce lo spettatore a recarsi al cinema nonostante la congiuntura economica. Interessante sarà poi notare l’affinità di due prodotti apparentemente distanti, ossia libri e serie tv: per la musica torna il concetto di certezza nei gusti, che esula dalle mode.

I migliore film del 2012 è Batman - Il cavaliere oscuro - Il ritorno (The Dark Knight Rises) di Christopher Nolan. Una pellicola che segna la fine della trilogia dell'eroe pipistrello tratto dal fumetto della casa editrice Dc Comics (acquisita dalla Warner Bros), ma che indica anche come sia incisivo il desiderio di evasione perspicace. Il protagonista Bruce Wayne sacrifica la sua vita per il bene dell’umanità, con un’eco tutto cristiano ed evangelico. Al secondo posto c’è The Amazing Spider-Man di Marc Webb, tratto dal fumetto della Marvel (casa editrice entrata ormai nella galassia Disney): un film che alle evoluzioni della macchina da presa affianca la sofferenza dell’eroe alla ricerca del suo passato. Alla terza posizione c’è Cosmopolis del maestro David Cronenberg, tratto dall’omonimo romanzo di Don De Lillo: lo stesso regista per motivi di box office ha saputo attribuire ad un personaggio cerebrale il volto dell’attore più cercato su internet nell’ultimo anno, Robert Pattinson.

Per quanto riguarda la musica il migliore album del 2012 è L’ultima Thule di Francesco Guccini: un ritorno alle tematiche intimiste e sociali colorate da ambientazioni rupestri, che il cantautore emiliano propone dal 1967 (l’anno di Folk beat n.1) senza timore di logorio. Al secondo posto c’è un’artista che pare agli antipodi da Guccini ma che in realtà come lui sta destare le coscienza: è l’album MDNA di Madonna, in bilico tra trasgressione e senso della fatuità dei tempi (“Il volto di Dio che sta al di sopra / Versa sopra di noi speranza e amore” citaFalling Free). Al terzo posto c’è Unapologetic, ultimo album di Rihanna: lei è l’unica artista giovane (ha 24 anni) che più sa far esplodere il proprio aspetto esteriore con la musica, in un meccanismo di business che proprio in Unapologetic ha saputo virare anche su tematiche personali. È Rihanna la degna erede di Madonna.

Per il libri alla prima posizione c’è Giovanni Falcone. Un eroe solo di Maria Falcone e Francesca Barra: un volume che analizza la solitudine dell’uomo libero Giovanni, fino al 23 maggio 1992 quando un’esplosione causata da 5 quintali di tritolo lo uccise. La sorella di Giovanni, Maria analizza le forze che il fratello mise in campo per lottare contro la mafia, portando anche esempi di come lui stesso tra coloro che considerava amici trovò opposizione. Un volume che alla precisione documentaristica unisce l’affetto fraterno, e che i lettori hanno saputo cogliere. Al secondo posto c’è il sempreverde Andrea Camilleri con Una voce di notte, nuovo Simenon italiano: a ben guardare anch’esso è legato alla Sicilia, terra atavica tanto cara a Giovanni Falcone. Al terzo posto compare L’ora più bella di Stefano Benni: è l’evasione pura sotto braccio alla tecnologia, da momento che il libro è disponibile sono in ebook per 0.99 euro. Sono 6.852 caratteri (circa 5 pagine) che segnano la nascita di un nuovo formato letterario, più lungo del racconto e più incisivo del romanzo.    

Per i comics il primo posto è segnato da Batman, l’eroe che con Batman vs Bane di Chuck Dixon e Graham Nolan e Nascita del demone. Batman di Dennis O'Neil e Norm Breyfogle torna a sconfiggere le ingiustizie: Ra's Al Ghul,  "la Testa del Demone" e genio del crimine ecoterrorista cerca di ridurre la popolazione mondiale responsabile del pericolo che incombe sul futuro della terra. Al secondo posto c’è Superman, anch’esso votato al sacrificio e forse ad una difficile scelta esistenziale, se essere un giornalista quattrocchi o eroe. A luglio 2013 sapremo quale sarà la sua decisione, da momento che uscirà per la Warner il nuovo Man of steel. Al terzo posto c’è Spiderman, reduce dal fumetto La morte di Jean Dewolff: qui l’uomo ragno deve lottare contro il Mangiapeccati.

Per le serie tv al primo posto c’è Squadra antimafia - Palermo oggi in onda su Canale 5, con Giulia Michelini e Marco Leonardi e diretta da Beniamino Catena, ideata da Pietro Valsecchi. Al secondo c’è Il tredicesimo apostolo, sempre in onda su Canale 5 con Claudia PandolfiClaudio Gioè e diretta da Alexis Sweet: fiction soprannaturale che inserisce anche tematiche personali. Al terzo posto entra una nuova serie per teenager,Violetta in onda su Disney Channel: nella figura di Violetta Castillo che tenta di divenire cantante confluiscono molte speranze dei giovani, con i classici colori Disney.

Squadra antimafia: una serie che già nel titolo propone una missione. La stessa di Giovanni Falcone.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Album correlati
L’ultima Thule
Serie TV correlate
Squadra antimafia

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Star Wars, i libri che raccontano la saga a 40 anni dall'uscita del film

Guerre stellari (“Star Wars”) uscì il 25 maggio del 1977. In seguito fu intitolato “Star Wars: Episodio IV - Una nuova speranza”. Uno dei volumi più recenti che racconta la saga di George Lucas è “Star Wars: l'epoca Lucas. I segreti della più grande saga postmoderna” di Giorgio E. S. ...

 

Recensione del film Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar

Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (“Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales”) è il film di Joachim Rønning e Espen Sandberg nelle sale. Nel cast ci sono Johnny Depp, Javier Bardem, Brenton Thwaites, Kaya Scodelario. La narrazione procede senza troppi balzi di suspense, come si addice ad un racconto che ...

 

Festival di Cannes 2017: immagini di Nicole Kidman e Colin Farrell per il film 'The Killing of a Sacred Deer'

Nelle immagini che mostriamo ci sono i protagonisti del film “The Killing of a Sacred Deer”, diretto da Yorgos Lanthimos e in Concorso al Festival di Cannes. L’evento si è svolto presso il Nikki Beach: vi hanno partecipato Colin Farrell, Nicole Kidman, Keith Urban, Barry Keoghan, Raffey Cassidy, Sunny Suljic. La trama &eg...

 

Festival di Cannes 2017: le immagini di Lily Collins e Jake Gyllenhaal al party della Hollywood Foreign Press Association

Nelle immagini che mostriamo ci sono gli ospiti invitati alla serata filantropica svoltasi al festival di Cannes per la International Rescue Committee (IRC), organizzata dalla Hollywood Foreign Press Association (HFPA). Preso il Nikki Beach hanno partecipato Jake Gyllenhaal, Ben Stiller, Tilda Swinton, Adam Sandler, Brittany Snow, Lily Collins, Du...

 

Le celebrità e lo sport: un connubio sempre vincente ad Hollywood

“Mens sana in corpore sano”: una grande verità che viene presa molto sul serio nel mondo di Hollywood, dove il culto del corpo e della (presunta) perfezione psico-fisica regna sovrano. Anche se le apparenze suggerirebbero il contrario, quello delle star è uno stile di vita per certi versi molto stressante, visto che da lor...

 

The Dinner, il film sulle colpe dei figli con Richard Gere e Laura Linney

The Dinner è il film di Oren Moverman con Richard Gere, Laura Linney, Steve Coogan e Rebecca Hall. Paul (Coogan) e sua moglie Claire (Linney), Stan (Gere) - fratello maggiore di Paul - e la consorte Katelyn (Hall) vanno ad un’elegante cena. Durante le portate, dall’aperitivo all’antipasto la scansione temporale segnata dal...

 

Il piacere dell'onestà: il controllo spia su smartphone da Shakespeare alla Corte europea

La possibilità di scoprire cosa affermi un’altra persona in nostra assenza è una delle curiosità insite nell’uomo. Già William Shakespeare in “Otello” (1603) raccontava di come il cinico Jago facesse ingelosire il protagonista: fa portare il fazzoletto della moglie Desdemona sulle mani del presunt...

 

Festival di Cannes, una foto storica con i protagonisti dei decenni

Al Festival di Cannes si è tenuto un photo call particolare, per celebrare i settanta anni dell’evento. Tra i vincitori c’erano Laurent Cantet  (Palma d’Oro nel 2008),  Jerry Schatzberg (Palma d’Oro Nel 1973),  Claude Lelouch  (vincitore del 1966),  Michael Haneke  (Palma d'Oro 2009-2012...

 

Film più visti della settimana, 'Alien: Covenant' e 'Everything, Everything' sono ai primi posti

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 19 al 21 maggio 2017 vede al primo posto la novità “Alien: Covenant” (36.160.621 dollari, leggi la recensione del comic): l'equipaggio di un’astronave scopre un paradiso inesplorato, dove però emerge anche una minaccia da cui fuggire. Al secondo posto sce...

 

Innamorato pazzo, il film commedia con Myrna Loy e William Powell sugli opposti conciliati

Innamorato pazzo (“Love Crazy”, 1941) è il film di Jack Conway con William Powell, Myrna Loy e Gail Patrick. usciva nelle sale statunitensi il 23 maggio del 1941. L’architetto eccentrico Steve Ireland (William Powell) e la moglie Susan (Myrna Loy) al quarto anniversario di matrimonio vorrebbero rivivere la prima notte...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni