X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione Film Lo Hobbit, il viaggio atteso al botteghino da Peter Jackson

13/12/2012 06:06
Recensione Film Lo Hobbit il viaggio atteso al botteghino da Peter Jackson

Peter Jackson dirige Lo Hobbit, dalla saga di J.R.R. Tolkien: nel cast Martin Freeman, Orlando Bloom e Cate Blanchett

Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato di Peter Jackson non si sottrae alla maniera delle saghe imperiture che al box office hanno ottenuto buon successo. 2.9 miliardi di dollari fanno gola al fatturato di ogni azienda, tanto hanno incassato complessivamente i tre precedenti film. Così il prodotto tende a replicare l'offerta. Ma ci si chiede se da parte dei telespettatori ci sia tanta domanda, ormai avvezzi a sequel continui da Twilight (cinque) a The Avengers (in attesa del secondo, senza contare Thor 2Captain America 2).

Lo Hobbit segue le vicende di Bilbo Baggins che assieme a Gandalf e tredici nani parte alla conquista di Erebor, antico tesoro città atterrite dal  drago Smaug. Con lui c’è anche Thorin Scudodiquercia, e se riuscirà nell’impresa otterrà un quattordicesimo del bottino. Non mancano le Montagne Nebbiose, le peripezie fino alla scoperta dell’Anello di Sauron. Un anello che per ora conferisce il dono dell’invisibilità, ma che in realtà fu forgiato per sottomettere tutti i popoli liberi, con una funzione che sarà messa in evidenza solo nel successivo Il Signore degli Anelli. L’incisione presente nell’oro è sibillina, pronunciata da Sauron nel momento in cui lo fondeva: “Un Anello per domarli, Un Anello per trovarli, / Un Anello per ghermirli e nel buio incatenarli”.

Lo Hobbit prosegue per una narrazione lineare, degna delle migliori favole dei Grimm e che J.R.R. Tolkienavrebbe approvato. La scena del taglio delle corde è degna del miglior cinema spettacolare d'inizio millennio, e Peter Jackson sa dosare movimenti della macchina da presa con tensione e senso del sublime, come già fece inKing Kong (2005). Le inquadrature in campo lungo predominano sui dettagli e certamente il 7 euro del biglietto sono ben ripagati. Ma il senso di già visto predomina sulla novità, i dialoghi scorrono senza dimestichezza, la fotografia non è diversa da quella di un catalogo di crociere sui fiordi. Gli attori, da Martin Freeman (Bilbo)  aOrlando Bloom (Legolas) a Cate Blanchett (Galadriel) sono asserviti all'apparato produttivo, come su una scacchiera in attesa della mossa finale

Per Lo Hobbit i 150 milioni di budget stimato sono amplificati poi dall’effetto dei 48 fotogrammi al secondo, che rendono la storia più vera di ciò che vediamo, ossia irreale. Le precedenti saghe di Peter Jackson hanno incassato in media 10,3 volte il costo: Il signore degli anelli - La compagnia dell’anello (The Lord of the Rings: The Fellowship of the Ring, 2001) costò 93 milioni di dollari incassando 871.530.324 dollari. Le due torri (The Lord of the Rings: The Two Towers, 2002) costò 94 milioni con un incasso di 926,047,111 dollari; Il ritorno del Re (The Lord of the Rings: The Return of the King, 2003) costato come il precedente svettò con 1,119,929,521 dollari. 

Lo Hobbit dovrebbe incassare 1,5 miliardi. Ma per la trilogia precedente eravamo nel 2003, ed era più facile effettuare previsioni di rientro.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Glass, M. Night Shyamalan svela il sequel di Unbreakable e Split

Con l’annuncio del suo prossimo film, “Glass”, M. Night Shyamalan è riuscito ancora una volta a spiazzare tutti; un colpo di scena degno delle migliori pellicole del regista di origini indiane, annunciato da quest'ultimo lo scorso aprile con una serie di messaggi su Twitter, e che dà finalmente una risposta a tutti i...

 

Il regista Steven Soderbergh dirige un film girato con l'iPhone

Steven Soderbergh ha realizzato un film con l’iPhone. La protagonista è Emmy Claire Foy, che ha recitato nella serie "The Crown" e Juno Temple. Il titolo del lavoro è “Unsane", e la distribuzione del film dovrebbe avvenire in digitale. Al momento non sono resi noti il dettagli sulla trama. Già il regista Sean Bake...

 

Il Festival di Venezia 2017 riesce ad unire Jane Fonda e Robert Redford in un film e con un premio alla carriera

Jane Fonda e Robert Redford riceveranno il premio alla carriera alla 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. La consegna dei Leoni d’oro avverrà il 1 settembre nella Sala Grande del Palazzo del Cinema. I due attori saranno poi protagonisti del film Fuori Concorso “Our Souls at Night”, diretto da ...

 

Emilia Clarke, l'attrice è una spia dell'FBI nel film crime 'Above Suspicion' tratto dal romanzo

Emilia Clarke dopo il ruolo di Daenerys Targaryen ne “Il trono di Spade” è divenuta una delle attrici più eclettiche dello star system. Pur se di origine inglese, ha saputo scegliere vari generi hollywoodiani anche la cinema, proprio per tentare di adeguarsi ai gusti di un pubblico con interessi eterogenei. Sarà Su...

 

Film più visti della settimana, 'War for the Planet of the Apes' e 'The Big Sick' sono le novità

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 14 al 16 luglio 2017 vede al primo posto la novità “War for the Planet of the Apes” (56.500.000 di dollari): la storia è quella di Caesar che deve difendere la sua razza di scimmie. “Spider-Man: Homecoming” scende al secondo posto (208.270.314 milio...

 

Dunkirk: 'in aria o in acqua, Christopher Nolan era vicino a noi', intervista all'attore del film Kevin Guthrie

Dunkirk è il film di Christopher Nolan che uscirà negli Stati Uniti il 21 luglio. Nel cast ci sono Fionn Whitehead, Kenneth Branagh, Mark Rylance. I soldati alleati della Gran Bretagna, del Belgio, del Canada e della Francia sono circondati dall'esercito tedesco sulle spiagge di Dunkirk. Dal 27 maggio al 4 giugno 1940 si effettua un&...

 

Ralph Breaks the Internet: Wreck-It Ralph 2, primi dettagli sul film presentato al Disney Expo

Al Disney Expo che si sta svolgendo al Disneyland Park di Anaheim sono stati rivelati dei dettagli sul film “Ralph Breaks the Internet: Wreck-It Ralph 2”, sequel del film del 2012 "Ralph Spaccatutto” (”Wreck-It Ralph”). Sono state mostrate anche alcune immagini del film.   La trama ruota attorno a Vanellope (Sara...

 

Frozen 2, il film uscirà il 27 novembre 2019: rivelati dettagli con il corto 'Olaf's Frozen Adventure'

Al Disney Expo che si sta svolgendo al Disneyland Park di Anaheim sono emerse alcune informazioni su “Olaf's Frozen Adventure” - il cortometraggio che s’ispira al film “Frozen” - e su “Frozen 2”. Kristen Bell e Josh Gad hanno ironizzato affermando che ili quel di “Frozen” potrebbe intitolarsi "...

 

Vacanze da sogno: ecco come le star si godono questa torrida estate 2017

Kate Hudson sembra determinata a non sprecare neanche un’occasione per divertirsi, come testimoniano gli scatti che la ritraggono mentre festeggia il compleanno in Messico insieme agli amici e al suo nuovo fidanzato, il musicista Danny Fujikawa. In seguito l’attrice ha pubblicato alcune foto dalla sua vacanza nelle Hawaii, dove si trova...

 

Star Wars, prime immagini dei parchi a tema che saranno inaugurati nel 2019

Nel 2019 saranno inaugurati due parchi di divertimento dedicati alla saga di Star Wars. Il primo parco si trova a Disneyland Park Anaheim, nella contea di Orange; l'altro alla Disney Hollywood Studios Orlando. La Disney Expo si apre oggi nella stessa Anaheim, e per l’occasione la società di Culver City ha svelato in un breve vide...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni