X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Qualcuno da amare - La prostituzione nel cinema

16/11/2012 07:40
Qualcuno da amare - La prostituzione cinema

Kiarostami nel suo ultimo film, Qualcuno da amare, tratta un tema molto sfruttato al cinema: la prostituzione.

Uscirà in Italia a maggio 2013 il film drammatico di Abbas Kiarostami intitolato Qualcuno da amare (Like Someone in love). Abbandonate le dolci colline toscane di Copia conforme (2010), il noto regista iraniano cambia scenario e per il suo ultimo film si trasferisce in Giappone dove ritrae una giovane studentessa che decide di prostituirsi per potersi pagare gli studi accettando rapporti anche con uomini molto più grandi di lei. In uno di questi incontri, si imbatte in un cliente del tutto inaspettato: un sessantenne professore universitario che mostra un reale interesse nei suoi confronti e trascorre con lei ventiquattr'ore del tutto insolite instaurando un rapporto intenso e di vero affetto.

La prostituzione, qui tema centrale attorno al quale si sviluppa quello dell'unicità delle relazioni umane, è da sempre protagonista di molteplici film dei generi più diversi, dalla commedia al drammatico. Recentemente questo tema è stato al centro di ben due film francesi. Uno è Elles (2011) che racconta il percorso di una giornalista, interpretata da Juliette Binoche, che viene profondamente turbata dall'intervista a cui sottopone due giovani studentesse che si prostituiscono per pagarsi gli studi in cui emerge da parte di queste ultime un senso di libertà  e di autoaffermazione che lei non immaginava possibile. L'altro è Student Services, film di Emmanuelle Bercot nato per la televisione e poi passato al cinema e tratto dall'omonimo romanzo di Mademoiselle Laura D. Qui la protagonista è una studentessa universitaria che per pagarsi vita e studi comincia a vendere il suo corpo entrando così in un tunnel di dipendenza dai facili guadagni da cui avrà difficoltà ad uscire.

Cinema e prostituzione hanno una lunga tradizione che, con i film degli ultimi anni, non ha fatto che consolidarsi sempre più. Se infatti il fulcro della maggiorparte dei film sono le relazioni umane, la prostituzione, che ne è un'interessante sfaccettatura, non può far altro che incuriosire i più grandi registi e sceneggiatori in uno scenario in cui tutto sembra sempre più mercificabile e mercificato. Ed è così che il mestiere più vecchio del mondo ha trovato posto in ironiche commedie come La dea dell'amore (1995) di Woody Allen o Irma la dolce (1963) di Billy Wilder, o in film drammatici come Bella di giorno (1967) di Luis Bunuel, Le notti di Cabiria (1957) di Federico Fellini, Mamma Roma (1962) di Pier Paolo Pasolini e Paris, Texas (1984) di Wim Wenders.

Moltissimi altri sarebbero i titoli su questo argomento (Un uomo da marciapiede, Matrimonio all'italiana, Belli e dannati, Via da Las Vegas, Pretty Woman, Moulin Rouge!, Taxi driver, Proposta indecente, La Samaritana, etc.)  ma qui si è voluto selezionarne solo alcuni tra i più significativi.

 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Pompei
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

L'invasione degli ultracorpi, il film sull'orrore psicologico alieno

L’invasione degli ultracorpi (“Invasion of the Body Snatchers”) è il film uscito il 5 febbraio 1956 diretto da Don Siegel, con Kevin McCarthy e Dana Wynter. In questi giorni è stato presentato alla Berlinale, ed in versione restaurata grazie a Park Circus. In California, su richiesta del Dr. Harvey Bassett, lo psic...

 

Oscar 2017, immagini dell'after party al Ballo del Governatore

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidati e presentatori agli Oscar 2017 che dopo la cerimonia presso il Dolby Theatre di Los Angeles hanno partecipato al Ballo del Governatore. Vediamo Viola Davis, vincitrice dell’Oscar per “Barriere”; Warren Beatty; Justin Hurwitz, vincitore per la colonna sonora di “La La Land&rdq...

 

Film più visti della settimana in USA: l'horror 'Get Out' è al primo posto

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 24 al 26 febbraio 2017 vede al primo posto “Get Out” (30.524.435): la storia è quella del giovane afro-americano Chris che fa visita alla tenuta di famiglia della sua ragazza bianca Rose, per poi scoprire quale sia la realtà celata sotto la famiglia. Scende al ...

 

Oscar 2017, immagini del red carpet con i presentatori e candidati

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidati e presentatori agli Oscar 2017 che si sono svolti stanotte: hanno posato al red carpet prima di entrare alla cerimonia presso il Dolby Theatre di Los Angeles. Tra gli attori vediamo Chris Evans, Jennifer Aniston, Isabelle Huppert, Viggo Mortensen. Ironico è Jackie Chan con due pupazzi, mentr...

 

Oscar 2017, il film vincitore è 'Moonlight' prodotto dalla Plan B Entertainment di Brad Pitt

Si sono stanotte gli Oscar 2017, presso il Dolby Theatre di Los Angeles. Il miglior film è “Moonlight” di Barry Jenkins (leggi la recensione) prodotto da Adele Romanski, Dede Gardner e Jeremy Kleiner per la Plan B Entertainment di Brad Pitt. La stessa società aveva vinto il premio per “12 anni schiavo” nel 201...

 

Intervista a S. Leigh Savidge, lo sceneggiatore candidato all'Oscar racconta il film 'Straight Outta Compton'

La notte degli Oscar svoltasi ieri ha tra le sezioni anche quella riservata ai film con sceneggiatura originale (Best Writing, Original Screenplay), inaugurata nel 1940. Prima di allora esisteva il premio Oscar al miglior soggetto, poi confluito in questo. Mauxa ha intervistato S. Leigh Savidge, che nel 2016 è stato candidato a questo premi...

 

Oscar 2017, immagini delle ultime prove con i candidati

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidati agli Oscar 2017 durante le ultime prove della cerimonia, che si stanno svolgendo in queste ore. L’attore Dwayne Johnson è tra i presentatori, insieme a Michael J. Fox, Seth Rogan e al regista della cerimonia Glenn Weis. In altre immagini c’è Samuel Jackson, Mark Rylance, Sc...

 

Oscar 2017: l'Academy esclude dalla nomination un candidato al Miglior Missaggio sonoro

Su indicazione della commissione per la categoria inerente il “Miglior Missaggio sonoro” (Sounf Mixing), l’Academy e il consiglio di amministrazione hanno votato giovedì scorso affinché venisse annullata la nomination per Greg P. Russell, che ha lavorato al film “13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi”...

 

Oscar 2017, immagini dei candidati alla categoria miglior documentario

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidati alla sezione miglior documentario, che posano in attesa della cerimonia degli Oscar 2017. La cerimonia si tiene stasera 26 febbraio 2017, condotta da Jimmy Kimmel. Tra gli italiani vediamo il regista Gianfranco Rosi e la produttrice Donatella Palermo, per il film “Fuocoammare”; Ezra Edel...

 

Oscar 2017, immagini delle prove del cantante John Legend

Nelle immagini che mostriamo c’è il cantante John Legend, mentre presso il Dolby Theatre di Los Angeles effettua le prove in attesa dell’esibizione alla cerimonia degli Oscar 2017, che si tiene il 26 febbraio. Il cantante si esibirà con "City of Stars" e "Audition (The Fools Who Dream)”, dal film “La La Land&r...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni