X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film Venuto al mondo, Penelope Cruz in una narrazione intima e collettiva

08/11/2012 07:00
Recensione film Venuto al mondo Penelope Cruz in una narrazione intima collettiva

Margaret Mazzantini insieme al marito Sergio Castellitto con la presenza nel cast di Penelope Cruz propongono una storia intima e allo stesso tempo collettiva

Venuto al mondo è tratto dall'omonimo romanzo scritto da Margaret Mazzantini e diretto al cinema da Sergio Castellitto che vanta tra i protagonisti la presenza di Penelope Cruz. Film presentato in anteprima mondiale al Toronto Film Festival nel settembre 2012.

Trama: Gemma (Penélope Cruz) decide di tornare a Sarajevo con il figlio adolescente dopo aver abbandonata la città durante la guerra lasciandosi alle spalle il marito Diego (Emile Hirsch). Il desiderio di Gemma di avere il figlio che non poteva procreare le fece spingere il giovane marito tra le braccia di Aska (Saadet Aksoy) che portò a termine la gravidanza per Gemma. I ricordi riaffiorano lentamente fino a costringere Gemma a confrontarsi con il proprio passato e con la verità che l'attende.

Il senso di sospensione che deriva dal peso esistenziali di qualcosa ancora da risolvere pervade il film come tematica sullo sfondo che può facilmente essere percepita dallo spettatore. Una storia potente che affonda le sue radici in un periodo storico drammatico. La crudeltà della guerra s'intreccia con la storia personale di una donna colta che si dirige a Sarajevo per la prima volta negli anni ottanta ed incontra un fotografo che diventerà l'amore della sua vita. Oltre alla passione Gemma pretende di più dalla sua vita, quella compiutezza che può dare solo un figlio. Non essendo in grado di procreare, Gemma troverà nel sanguinoso assedio di Sarajevo quella terra fertile che le garantirà quella maternità tanto desiderata.

Penelope Cruz nel ruolo di Gemma rende un'interpretazione profonda accompagnata da un cast competente nel quale spiccano Emile Hirsch, Adnan Haskovic nel ruolo di un poeta bosniaco e fraterno amico della protagonista.

Sergio Castellitto dirige un film dalla storia intima e profonda che si contestualizza ad una narrazione sociale, tratta dal romanzo omonimo Venuto al mondo, scritto dalla moglie Margaret Mazzantini con la quale ha ormai instaurato un fortunato sodalizio anche professionale dopo Non ti muovere del 2004. La disperazione personale e collettiva si intrecciano determinando una storia dura e concreto. La sceneggiatura è scorrevole ed i personaggi rappresentati risultano autentici e dalla caratterizzazione ben approfondita.

Venuto al mondo è uno dei migliori film italiani di questo anno, amaro, duro, descrive la realtà vissuta dai protagonisti e le loro inquietudini senza giudicarli. Tuttavia si presenta in modo laconico, dovuto alla provenienza letteraria e dall'impossibilità di rendere il tempo alla prima persona, che è una caratteristica essenziale del romanzo. "Speranza. Penso a questa parola che nel buio prende forma - scrive la Mazzantini nel libro - Ha la faccia di una donna un po' sgomenta, di quelle che trascinano la loro sconfitta eppure continuano ad arrabbiarsi con dignità". L'impossibilità di rendere queste pause descrittive porta la storia a perdere originalità ma mantine comunque la sua efficacia.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Venuto al mondo
Libri correlati
Venuto al mondo



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Penelope Cruz: in lingerie alla guida di una cadillac rossa nel video spot da lei diretto

Penelope Cruz è regista e scrittrice del video spot per il brand britannico Agent Provocateur. Insieme a lei anche la sorella Monica Cruz e la fidanzata di Cristiano Ronaldo, Irina Shayk. Il video ha suscitato qualche polemica. Video. In uno dei video penelope Cruz è in lingerie alla guida di una cadillac rossa, con lei tantissime mo...

 

Penelope Cruz, nuovo film La reina de Espana e 40 candeline all'ombra dell'Oscar

Penelope Cruz, splendida icona di fascino femminile latino acqua e sapone, si appresta a spengere le sue quaranta candeline, essendo nata il 28 aprile 1974 ad Alcobendas, nella regione di Madrid, in Spagna. Vicky Christina Barcelona. Penelope Cruz ha iniziato a recitare a 18 anni, ottenendo una popolarità via via maggiore con l'emergere del...

 

Cameron Diaz, è in Sex Tape e lavora con Penelope Cruz in The Counselor

Cameron Diaz è la protagonista del film “The Counselor - Il procuratore” diretto da Ridley Scott. Il cast ingloba varie star, tra cui Brad Pitt, Penelope Cruz e Michael Fassbender. La trama ruota attorno ad un avvocato che si trova  in un traffico di droga. La Diaz interpreta Malkina, fidanzata di Reiner che ha il volto di J...

 

Penelope Cruz confida l'amicizia con Salma Hayek e il piacere dell'allattamento

Penélope Cruz si confida sul numero di Allure di gennaio 2014 e racconta della sua amicizia con Salma Hayek e cosa significasse crescere in una famiglia creativa. Cruz racconta la rivista sul suo rapporto con Hayek e lo strano soprannome che hanno per l'altro. "È una delle mie migliori amiche - ha detto la Cruz. - Quando lavoravamo...

 

Noir in Festival, a Courmayeur la 23° edizione della kermesse, ma a spaventare è la realtà

Noir in festival: ci siamo, la 23° edizione è già partita e ai piedi del Monte Bianco saranno dieci le pellicole a sfidarsi per l'ambito leone nero. Tra gli omaggi uno spezzone di "Good Bye Bafana" sul rapporto tra il compianto Nelson Mandela e il suo carceriere. La pellicola favorita è indubbiamente quella di Ridley ...

 

Penelope Cruz: il 25 ottobre esce 'The Counselor', l'imbarazzo di Michael Fassbender

Penelope Cruz e Michael Fassbender, protagonisti del film di Ridley Scott, 'The Counselor - Il procuratore' hanno girato le scene di sesso di fronte al marito dell'attrice spagnola, Javier Bardem, anch'esso protagonista del film in arrivo nelle sale italiane a novembre. L'attore tedesco naturalizzato irlandese ha rivelato a 'E! Onli...

 

Penelope Cruz: attrice 2 volte nel film La reina de Espa˝a e mamma chioccia nella realtÓ

Penelope  Cruz è diventata di nuovo mamma di una bimba.  Mentre il mondo ha sollevato un polverone sulla nascita del pargolo del principe William e Kate Middleton,  la star di Hollywood Penelope Cruz, sposata con l'attore Javier Bardem, lunedì 21 luglio con toni più sobri ha dato il benvenuto alla ...

 

Penelope Cruz, un libro racconta la fulgida carriera della possibile Bond Girl

Penelope Cruz, che potrebbe interpretare la nuova Bond Girl nel nuovo franchise diretto sempre da Sam Mendes e interpretato da Daniel Craig  è da poco al centro di un volume che ripercorre la sua carriera. Foto di Penelope Cruz “The Penelope Cruz Handbook - Everything You Need to Know about Penelope Cruz” di Emily Smith ra...

 

Penelope Cruz, la bond girl pi¨ anziana, moglie del cattivo di Skyfall

Penelope Cruz sarà la nuova bond girl, protagonista del ventiquattresimo capitolo della saga di James Bond. A dare la notizia il Daily Mail, quotidiano britannico. L'attrice sarà la prima spagnola a vestire i panni del personaggio, che affiancherà 007 nel prossimo attesissimo film. Non solo, sarebbe anche quella più "anz...

 

In Treatment in versione italiana: dal primo aprile su Sky

Dal primo aprile su Sky andrà in onda la prima puntata in "versione Italiana" di In Treatment, serie statunitense mandata in onda su HBO è incentrata sulle vicende di uno psicoterapeuta e le sue settimanali sedute con i suoi pazienti. La serie si presenta in maniera originale, soprattutto se paragonata alle serie tv made in Italy a cu...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni