X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film Step Up Revolution, convenzionale rottura delle regole

04/10/2012 07:01
Recensione film Step Up Revolution convenzionale rottura delle regole

Step Up Revolution, Cleopatra Coleman, Kathryn McCormick e Ryan Guzman in lotta a suon di danze e balli per emergere dall'anonimato ed uscire dalla condizione di invisibilità

Step Up Revolution, come cambiare le sorti del proprio quartiere a suon di musica e danza. Caratteristica di questo nuovo film della saga è l'utilizzo del fenomeno flash mob, persone che si riuniscono in un luogo pubblico per realizzare una azione comune e poi si dissolvono tra la folla. I protagonisti si ritrovano a danzare tra le strade, nei musei o alle parate cittadine utilizzando la danza come forma di protesta.

Sean (Ryan Guzman) e la sua banda di ballerini ribelli vogliono vincere un premio in denaro e per farlo dovranno aggiudicarsi il primo posto per condivisioni su Youtube. Emily (Kathryn McCormick) è la figlia del proprietario del complesso alberghiero nel quale Sean lavora come cameriere, ed è in rotta con il padre che non comprende le sue passioni. Quando il padre di Emily sfratta l'intero quartiere per realizzare nuovi edifici, sia lei che Sean si ribelleranno a suon di balli e complicazioni.

Rompere gli schemi e violare le regole della società per imporsi ed emergere lasciando lo status di anonimato e diventare finalmente visibili. Questo è il tema principale del film, sentimento comune a molti giovani che sembra riprendere l'ormai famoso motto coniato da Steve Jobs: siate affamati, siate folli. Un gruppo di amici che vuole vincere una gara ma che finirà per dare voce ad un intero quartiere contro l'economia edilizia, in una lotta di classe che si esprime in una forma pacifica e senza espressioni di volgare teppismo. I due protagonisti vivono una storia d'amore già vista al cinema, nata dalla comune passione per la danza ma di diversa estrazione sociale che incastra problematiche personali.

Step Up Revolution ha come unica protagonista la spettacolarità delle esibizioni. Come i precedenti film della saga anche in questo nuovo capitolo la coreografia della danza prende il sopravvento su tutto il resto, le sequenze ballate a volte sfiorano la suggestività quando realizzate all'interno di una mostra d'arte. Tuttavia la trama è prevedibile e narra una vicenda convenzionale nella quale la passione dei protagonisti emerge appena ed a tratti viene soffocata dalla efficace esuberanza delle scene danzate.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Born in China, immagini evocative nel primo trailer del film Disney

Born in China è il film documentario di cui è stato diffuso il primo trailer. La distribuzione è della Walt Disney. Il film documentario racconta la natura selvaggia della Cina, catturando i momenti intimi di un orso panda e del suo cucciolo mentre cresce. La narrazione segue anche una giovane scimmia che si sente allontanata ...

 

Pacific Rim - Uprising, John Boyega nel sequel del film di Guillermo del Toro

Per molti anni il sequel di “Pacific Rim” è rimasto nel limbo infernale della pre-produzione. Guillermo del Toro aveva annunciato l’intento di realizzare un secondo capitolo addirittura nel 2012, prima che uscisse il primo film. Nel 2014, il regista ha rivelato di aver scritto in segreto la sceneggiatura con Zak Penn, e nel...

 

Recensione del film Barriere

Barriere (“Fences”) è il film di Denzel Washington interpretato da lui stesso e Viola Davis, Stephen Henderson, Jovan Adepo, Russell Hornsby. Nel 1950 a Pittsburgh il netturbino di colore Troy Maxson (Washington) vive con la moglie Rose (Davis) e il figlio Cory (Adepo). Con lui lavora l’amico Jim Bono (Stephen Henderson). ...

 

American Fable, il film thriller sul pericoloso rifugio nella fantasia

American Fable è il film uscito di recente negli Stati Uniti, e disponibile anche nelle piattaforme VOD. Il film ha ottenuto buone recensioni dalla critica statunitense. La storia è quella di Gitty (Peyton Kennedy) che vive con la sua famiglia, nel periodo della crisi agricola del 1980. Ha undici anni e si perde in un mondo di fantas...

 

David di Donatello 2017, le nomination e i magri incassi al box office

Si è svolta stamattina la cerimonia delle nomination dei David di Donatello 2017. L’evento di consegna si terrà il 27 marzo e sarà trasmesso in diretta su Sky Cinema e Tv8, condotto da Alessandro Cattelan. I film candidati come migliore pellicola segnano anche un’indicazione della stagione del cinema italiano: a qu...

 

Film più visti della settimana in USA: 'The Great Wall' è la novità preceduto da 'The LEGO Batman Movie'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 17 al 19 febbraio 2017 vede restare al primo posto “The LEGO Batman Movie” (97.606.314 dollari): il film d’animazione ha come protagonista Batman che collabora con i colleghi per fronteggiare l’attacco a Gotham City. Al secondo posto c’è “Fifty...

 

Mamma o Papà? 'Lo spettatore del film ama ridere di se stesso': intervista all'attore Luca Angeletti

Mamma o Papà? è il film di Riccardo Milani con Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Luca Marino, Anna Bonaiuto, Stefania Rocca e Luca Angeletti. La storia racconta delle incomprensioni nate tra Valeria (Cortellesi) e Nicola (Albanese) dopo quindici anni di matrimonio e un divorzio: se gli accordi legali sono stipulati, ciò non ...

 

Festival di Berlino 2017, i vincitori di tutte le categorie

Il 67esimo Festival di Berlino si è concluso con la vittoria di del film "On body and soul” di Ildico Enyedi: il film racconta di Mária, che inizia a lavorare come nuovo controller di qualità in una macelleria, fino ad innamorarsi del capo. Aki Kaurismaki con “The other side of hope" ottiene l'Orso d'argento alla r...

 

Song to Song, immagini romantiche nel trailer del film di Terrence Malick

È stato pubblicato il primo trailer del nuovo film Terrence Malick, “Song to Song”. Su Facebook il trailer ha raggiunto in un giorno 11.182 visualizzazioni, su YouTube 18.502 (leggi l’intervista al produttore del film “Voyage of Time” di Malick). Nelle immagini si vede il protagonista Ryan Gosling mentre suona ...

 

La ragazza del treno, gli extra del dvd del film campione d'incassi

La ragazza del treno (“The girl on the train”) è il film di cui è disponibile il dvd e blu ray dal 23 febbraio 2017 (qui le modalità per vincere una copia del dvd e blu-ray). Il dvd e blu-ray contengono molti contenuti extra, come le scene tagliate ed estese, gli speciali “Le donne dietro la ragazza”, &...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni