X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

I Gemelli DiVersi tornano con un nuovo album che racconta le responsabilitÓ

10/09/2012 16:43
I Gemelli DiVersi tornano con un nuovo album che racconta le responsabilitÓ

Tutto da capo Ŕ il nuovo lavoro del quartetto rap dei Gemelli diversi, a cinque anni di distanza da BOOM! Del 2007

I Gemelli DiVersi si sono sempre contraddistinti per verve e novità stilistica, fin dal primo album Gemelli DiVersi del 1998.

Da domani tornano con un nuovo lavoro, Tutto da capo che fotografa la realtà con ironia e solidarietà. Erano cinque anni che il quartetto milanese formato da Alessandro Merli, Francesco Stranges, Emanuele Busnaghi e Luca Aleotti era lontano dalla musica.

Da questo lavoro traspare un avvicinamento a gusti più pacati: “vorrei vedere il mare dalla finestra / una volta ci vedevo due prati / e non due cantieri bloccati” cita il singolo Per farti sorridere. E se la loro corrosività non è scemata, rimane una vena polemica quando raccontano di maturità: “arriva l'autunno e si ritorna in città, e con l'età aumentano le responsabilità, rubano il posto alla ribellione adolescenziale” riporta Al di là delle stelle.

Dal singolo di successo Un attimo ancora (1998) ne è trascorso di tempo, nonché dall’illusione dell’amore: “non vedo più nel cielo le due stelle che brillavano, non vedo più i tuoi occhi che rispendono, quando con i miei si incrociano segnando l'equivoco” citava il singolo; “Cosa ci fai davanti a quello schermo, fuori c'è un inferno e tu rimani fermo”, il singolo Istruzioni Per L'(Ill)uso del 2007 (da BOOM!).

Dal 2007 si sono alternati cantanti neomelodici e neotalenti, che dal 2013 dovrebbero essere filtrati  - a quanto si evince dalla progettualità del prossimo Sanremo che prevedrebbe solo artisti professionisti. Quindi i Gemelli DiVersi possono ben sperare in un futuro rigoglioso. Poiché,  come citano nell’ultimo album, “cercherò parole bellissime”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Gemelli DiVersi,



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni