X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione Outrage Beyond, Takeshi Kitano ed il compromesso tra gestione del conflitto e la vendetta

04/09/2012 07:00
Recensione Outrage Beyond Takeshi Kitano ed il compromesso tra gestione del conflitto la vendetta

Takeshi Kitano porta alla 69° Mostra del Cinema di Venezia il conflitto interno alla Yakuza e la lotta per la conquista del territorio.

Outrage Beyond">Outrage Beyond svela il conflitto generazionale ed interno alla Yakuza, la sua ramificazione e le dinamiche nonché i patti che legano i suoi capi.

Othomo (Takeshi Kitano) ormai creduto morto in prigione, viene liberato grazie alla macchinazione che pone in essere un ambizioso ed astuto investigatore. Una volta fuori dal carcere vorrebbe vivere la sua vita lontano dall'organizzazione. Creduto l'autore di un assassinio che ha sconvolto i capi della Yakuza, vine ricercato per essere eliminato. Non gli resterà che tentare di compiere la vendetta alla quale stava per rinunciare.

Questo film segue il prequel del 2010 dal titolo Outrage nel quale Othomo è vittima di una macchinazione. Othomo era uno dei capi della famiglia Ikemoto che viene tradito ed accusato indegnamente di un delitto che non ha commesso. Al fine di sfuggire al destino toccato ai suoi suoi uomini e porre fine alla scia di sangue si consegnò alla polizia.

Outrage Beyond">Outrage Beyond fa emergere la contrapposizione tra i metodi subdoli e sleali di un tutore dell'ordine, contro un codice che sebbene posto al fuori dalla legalità segue una propria regola d'onore. L'organizzazione manageriale della mafia giapponese viene rappresentata come una stratificazione a più livelli con ruoli e funzioni che sono necessari al fine di assicurare il controllo o la conquista del territorio. I capi sono tenuti a rispettare vincoli d'onore ai quali non possono derogare. I giuramenti sono considerate leggi e la fiducia deve essere conquistata attraverso prove eccessivamente dure. Emblematica in tal senso è la scena in cui viene conquistata la fiducia di alcuni capi clan attraverso l'asportazione di una falange utilizzando i propri denti. Il tradimento e la vendetta sono comunque i temi portanti di questo lungometraggio che s'inseriscono nella trama come elemento di rottura dal rispetto delle regole poste dalla stessa organizzazione mafiosa.

In questo film il regista e scrittore Takeshi Kitano pone a confronto la gestione del conflitto contro la prevaricazione della violenza espressa attraverso un considerevole uso di piombo. Se da una parte i capi delle famiglie devono osservare compromessi, non sempre condivisi, per assicurare la convivenza e la sopravvivenza delle famiglie, dall'altra la conquista del potere e la sua scalata impone inevitabilmente l'esercizio della forza.

Takeshi Kitano porta sullo schermo un personaggio impenetrabile che interagisce con la trama attraverso una maschera inalterabile. Un film dalla narrazione scorrevole e dettagliata mai banale ed a tratti ironica che diverte e coinvolge lo spettatore. Questo lungometraggio nipponico amalgama personaggi appartenenti a differenti estrazioni sociali che sebbene non approfonditi negli aspetti caratteriali, vengono inseriti magistralmente in una trama ben congegnata e scorrevole.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

I 100 personaggi più potenti di Hollywood secondo la rivista THR

La rivista The Hollywood Reporter ha stilato la classifica annuale delle 100 persone più influenti nel settore cinematografico e televisivo. Per redigerla - come riporta la stessa rivista - ci si è basati sulla capacità finanziaria dei personaggi, sulla possibilità di accedere a ingenti somme di denaro o al numero di se...

 

Aspettando il Re, intervista all'attrice Christy Meyer: 'la recitazione è stata messa a dura prova'

"Aspettando il Re" (Titolo originale: "A Hologram for the King") è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 15 giugno, distribuito da Lucky Red. Il film è diretto da Tom Tykwer e basato sull'omonimo romanzo di Dave Eggers pubblicato nel 2012. Il personaggio principale è interpretato da Tom Hanks.  Leggi la rec...

 

Recensione del film Transformers - L'ultimo cavaliere

"Transformers - L'ultimo cavaliere" è il film di Michael Bay con Mark Wahlberg, Anthony Hopkins, Laura Haddock. In assenza di Optimus Prime - robot leader della fazione dei benevoli Autobot ma ora partito  alla ricerca del suo "creatore" - inizia una lotta tra l'organizzazione militare dei Transformers Reaction Force e i Transform...

 

Cattivissimo Me 3, incontro con il cast: Arisa, Max Giusti e Paolo Ruffini

Abbiamo incontrato a Roma il cast vocale di “Cattivissimo Me 3”, il film di Pierre Coffin e Kyle Balda, prodotto da Chris Meledandri e in uscita il 24 agosto 2017. A dare le voci ai protagonisti sono la cantante Arisa, gli attori Max Giusti e Paolo Ruffini. Il cattivo Gru è stato licenziato dalla Lega anti Cattivi, e si trova in...

 

L'amore ai tempi di Hollywood, tra gossip, scandali e divorzi

In termini di gossip hollywoodiano, il 2016 è stato segnato dal divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard, una vicenda dai risvolti piuttosto spiacevoli visto che la Heard ha addotto, tra i motivi della separazione, il fatto che l’ex-marito fosse un tipo violento a causa soprattutto dei suoi problemi di alcolismo. Oggi la storia sembra es...

 

Inferno, il film con Tom Hanks dal libro di Dan Brown è su SkyCinema e NowTv

Inferno, il film tratto dal romanzo di Dan Brown arriva in televisione si Sky Cinema e NowTv, dal 10 luglio. Il film - che ha incassato 220 milioni di dollari - sarà anche preceduto dalla messa in onda di due film tratti sempre dai romanzi dello scrittore di Exeter. Il 2 luglio è trasmesso “Il Codice Da Vinci”, in cui il ...

 

Nicole Kidman, due libri raccontano l'attrice che compie 50 anni

Nicole Kidman, l’attrice di Honolulu oggi compie 50 anni. In una recente intervista a “E! News” ha detto che non organizzerà una festa sfarzosa, bensì sarà circondata dalla sua famiglia: "Voglio uscire con mio marito, i miei figli e mia sorella”. Essendo di pigne australiana, ha affermato che è g...

 

Alexandra Daddario, è l'imponente Costance nel nuovo film 'Abbiamo sempre vissuto nel castello'

Alexandra Daddario, una delle attrici più versatili nella recente cinematografia di Hollywood dopo l’obsoleto “Baywatch” sarà in un film completamento diverso. “We Have Always Lived in the Castle” è il titolo, diretto da Stacie Passon e interpretato anche da Sebastian Stan, Taissa Farmiga e Crispi...

 

10 attori che hanno perso la vita sul set

Quando si parla di professioni pericolose, il pensiero di solito corre ai muratori intenti a camminare in equilibrio a decine di metri da terra o a giornalisti e medici che lavorano in zone di guerra, non di certo al cinema o alla televisione. Invece, anche in un mondo apparentemente dorato, si celano storie davvero macabre di persone che hanno tro...

 

Film più visti della settimana, 'Cars 3' scalza dalla classifica 'Wonder Woman'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 16 al 18 giugno 2017 vede al primo posto la novità “Cars 3” (53.547.000 dollari, leggi l'articolo): la vicenda è quella di Saetta McQueen che si propone di dimostrare a una nuova generazione di piloti che lui è ancora la migliore macchina da corsa del mon...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni