X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

I Nobel assegnati e le speranze per la letteratura: L'Italiano Dante Marianacci

07/10/2009 15:15
I Nobel assegnati le speranze per la letteratura L'Italiano Dante Marianacci

Novità sui Nobel e speranze per l'Italia

Il Nobel per la medicina è stato attribuito a Elizabeth H. Blackburn, Carol W. Greider e Jack W. Szostak. La loro scoperta vi permetterà di vivere fino a 150 anni. Le ricercatrici sono state premiate per la scoperta dei telomeri, i cuscinetti molecolari che proteggono le estremità dei cromosomi. '
'E' una grande soddisfazione che sia stato finalmente riconosciuto il valore delle ricerche sui telomeri''
, ha detto Chiara Mondello, dell'Istituto di Genetica molecolare del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) a Pavia. Il gruppo si è impegnato in particolare sulla senescenza, ossia sullo stadio dello sviluppo nel quale la cellula non è più in grado di moltiplicarsi. Elizabeth Blackburn spesso veniva derisa, perché le sequenze ripetitive dei telomeri - che non codificano per nessuna proteina - erano viste come una gran perdita di tempo: ad ogni convegno sui cromosomi la sessione sui telomeri era sempre l'ultima. Ora forse l'attenzione muterà.

Ieri sono stati attribuiti quelli per la fisica: Charles K. Kao "per i fondamentali risultati sulla trasmissione della luce su fibra per la comunicazione ottica", e Willard S. Boyle e George E. Smith "per l'invenzione del circuito a semiconduttore per i sensori CCD" (Charge-Coupled Device). Questa tecnologia oggi è molto utilizzata in tutte le apparecchiature di ripresa digitale, che sfruttando l'effetto fotoelettrico (per la cui teorizzazione Einstein ricevette il Nobel nel 1921) permette di trasformare un impulso luminoso in un segnale elettrico. Non certo discussioni da Uomini e donne.

Oggi quelli per la chimica, a due americani e un'israeliana, Venkatraman Ramakrishnan, Thomas Steitz e Ada Yonath. Il loro merito è aver "mappato" il comportamento del ribosoma a livello di atomi: i tre scienziati hanno generato un modello tridimensionale (3D) che può dimostrare la reazione degli antibiotici sull'organismo cellulare. La differenza rispetto agli antibiotici oggi in uso, che destrutturano completamente la cellula, è che i nuovi ritrovati potranno bloccare solo la sintesi delle proteine tossiche, preservando il restante sistema biologico.

Quindi l'accademia di Stoccolma concentra i suoi servigi celebrativi a ricerche scientifiche  affini, pur se provenienti da materia diverse. Ottima scelta, dato che i personaggi premiati ai Nobel riverberano poi il loro successo nelle ricerche condotte, capaci così di ricevere più finanziamenti.

C'è molta attesa domani per l'attribuzione del nobel per la letteratura. I candidati sono il romanziere israeliano Amos Oz, la regista-scrittrice algerina Assia Djebar, assieme a Joyce Carol Oates. Poi Philip Roth, seguito dal poeta sirolibanese Adonis.

Ben considerato è Vargas Llosa, autore americano che però usa la classica lingua europea. Quindi un latino-americano. Tenendo conto che l'anno scorso ha vinto il francese quasi sconosciuto Jean-Marie le Cleziò con Stella errante, le ipotesi - non dei bookmakers ma editoriali - sono molte.

Il premio Nobel fu istituito nel 1895 da Alfred Nobel, industriale svedese e inventore della dinamite. Il nobel per la letteratura finora è stato attribuito a 4 italiani: Giosuè Carducci nel 1906, Grazia Deledda, Luigi Pirandello nel 1934, Salvatore Quasimodo nel 1959, Eugenio Montale nel 1975 e Dario Fo nel 1997. Quest'ultima scelta fu molto osteggiata dall'ambiente accademico, non credendo che il riso è una maniera come un'altra per elevare la società a fattore letterario.

L'Italia spererebbe nel teatino Dante Marianacci, che lavora da venticinque anni per il Ministero degli Esteri presso gli Istituti Italiani di Cultura. Ha pubblicato una quindicina di volumi e curato diverse collane ed antologie di poesia, narrativa e saggistica. Herren des Windes/Signori del vento (Pop Verlag, 2008) e Lettere da Ulcisia/Levelek Ulcisiából (Széphalom Könyvmühely, 2008) sono le sue ultime raccolte di peosie. I cloni di Mr Bond (L'Airone Editrice, 2004) e I fiori del Tibisco (Rubbettino Editore, 2006) i suoi romanzi.

 

 
© Riproduzione riservata
Home
 



Altri articoli Home

Nobel per la Letteratura 2016, vince Bob Dylan emblema di nuova espressione poetica

Il 109esimo premio Nobel per la Letteratura è stato vinto da Bob Dylan. Ad annunciarlo è l’Accademia di Svezia, con la motivazione : “i nuovi modi di espressione poetica”. Nel 2016 Bob Dylan ha pubblicato "Fallen Angels", Il primo lavoro è "Bob Dylan" (1962), cui seguirono 35 album come "Planet Waves" (1974),...

 

Dario Fo, il teatro della ragione umana nell'autore scomparso

Dario Fo, attore e scrittore scomparso all’età di 90 anni aveva da poco pubblicato “Charles Darwin. Ma siamo scimmie da parte di padre o di madre?”. Qui lo scienziato e viaggiatore viene proposto come assetato di conoscenza, con anni trascorsi in mare e terre lontane raccogliendo conchiglie, crostacei, coleotteri per studia...

 

Dan Brown, il nuovo libro dal titolo 'Origin' sarà pubblicato nel 2017

Dan Brown ha confermato che la casa editrice Doubleday  pubblicherà il nuovo libro nel 2017, dal titolo "Origin". Nella foto si mostra lo scrittore in piedi su una terrazza, con sullo sfondo la città di Firenze. Il libro tratterà ancora del professore esperto di simboli Robert Langdon, già raccontato nei quatt...

 

John Grisham, diffusa la trama del nuovo libro 'The Wishter' tra giudici corrotti e mafia

È stata diffusa in questi giorni la trama del nuovo libro di John Grisham, dal titolo "The Wishter" pubblicato il 25 ottobre 2016. Il romanzo ha come protagonista un giudice che per la sua posizione dovrebbe essere onesto e saggio, simboleggiando l'unione di integrità e imparzialità: quando l'uomo riceve una tangente ad occupa...

 

Anna Marchesini, i tre libri della brillante attrice scomparsa

Anna Marchesini, l’attrice scomparsa oggi all’età di 63 anni era anche una scrittrice raffinata, che in tre romanzi ha saputo alternare ironia e satira. Del 2014 è “Moscerine”, una serie di racconti che mostrano imprevisti che s’immettono nella quotidianità, “una carezza involontaria” ...

 

Steve Hackett e il suo apprezzato 'The Total Experience Live in Liverpool'

Steve Hackett ha appena pubblicato ‘The Total Experience Live in Liverpool’, una raccolta di due CD e due DVD dell’esperienza dal vivo a Liverpool. L’uscita del materiale è avvenuta ieri, 24 giugno 2016. Il famoso e apprezzato chitarrista inglese, come era avvenuto per l’uscira di ‘Genesisi Revisited&rsquo...

 

Marracash e Guè Pequeno e il primo nuovo album 'Santeria'

Marracash e Guè Pequeno sono alle prese con la pubblicazione del loro primo album scritto insieme, dal titolo ‘Santeria’, la cui uscita ufficiale è prevista proprio oggi, venerdì 24 giugno. I due artisti sono cresciuti a Milano, per le sue strade, e dopo ben 15 anni di carriera hanno deciso di pubblicare il loro pri...

 

Radiohead e il loro nuovo e struggente album 'A Moon Shaped Pool'

Radiohead hanno appena pubblicato il loro nuovo album dal titolo ‘A Moon Shaped Pool’, che proprio ieri ha visto la distribuzione in cd. Alcuni brani erano già stati lanciati, al cui ascolto si percepisce una profonda riflessione e profondità da parte di una delle band più note e amate. Burn The Witch. Questa belli...

 

Red Hot Chili Peppers e il nuovo malinconico album 'The Getaway'

Red Hot Chili Peppers si sono appena dedicati al loro undecisimo album, il nuovo disco dal titolo ‘The Getaway’, un insieme di canzoni che malinconicamente raccontano la vita adulta. Questo album segna la maturità del gruppo, con toni inaspettati. Dark Necessities. Tra le tante interessanti canzoni proposte nell’album &lsq...

 

Afterhours e il loro lucido e allucinante 'Folfiri o Folfox'

Gli Afterhours si sono appena dedicati alla pubblicazione del nuovo album ‘Folfiri o Folfox’, titolo che rappresenta due cure di chemioterapia che Manuel Agnelli ha purtroppo incontrato a causa della malattia del padre; i loro nomi ricordano una filastrocca, un ballo, qualcosa di leggero, così come l’orchidea riportata in c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni