X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Batman The Dark Knight Rises: la visione di Christopher Nolan, un eroe sconfitto

22/06/2012 00:51
Batman The Dark Knight Rises la visione di Christopher Nolan un eroe sconfitto

Come annunciato pił volte dallo stesso regista Christopher Nolan la saga sarą destinata a concludersi alla fina della prossima estate, quando Batman The Dark Knight Rises farą il suo debutto nelle sale cinematografiche di tutto il mondo.

Batman The Dark Knight Rises: la visione di Christopher Nolan, un eroe sconfitto.">Batman The Dark Knight Rises: la visione di Christopher Nolan, un eroe sconfitto. Come annunciato più volte dallo stesso regista Christopher Nolan la saga sarà destinata a concludersi alla fina della prossima estate, quando Batman The Dark Knight Rises farà il suo debutto nelle sale cinematografiche di tutto il mondo.

La trama degli episodi precedenti è stata contraddistinta sia dalla presenza di antagonisti di grande impatto per l'evoluzione della storia ma anche da eventi importanti per quanto concerne la vita più intima del protagonista Bruce Wayne. Christopher Nolan ha infatti saputo ben orchestrare tra le due sfere del personaggio di Batman, badando molto agli affetti. In Batman Begins del 2005 viene narrata la nascita dell'eroe partendo da un fatto che ha colpito Bruce nel profondo, l'assassinio dei propri genitori. Questa è stata la molla che ha spinto Bruce ad abbandonare l'amata Gotham ed imparare tutto quello che c'era da sapere sulle arti del combattimento proprio da colui che sarebbe diventato il suo più temuto rivale, Ra's Al Ghul. Tuttavia il primo episodio è stato caratterizzato anche dalla passione che Bruce provava per Rachel, interpretata da Katie Holmes. Infatti l'evento di maggior impatto del primo episodio è stato proprio il momento in cui il Cavaliere Oscuro lanciandosi da un tetto rivela alla sua bella la propria identità. Un interesse che ha forse illuso il pubblico sulla possibilità che nascesse una storia d'amore fra i due.

Nel secondo capitolo The Dark Knight del 2008, Nolan spazza via questa ipotesi ed anzi Batman si trova a dover fronteggiare due battaglie. Quella contro Joker, uno dei nemici più temibili per l'Umo Pipistrello, magistralmente interpretato da Heath Ledger, oltre a quella contro l'eroe senza maschera divenuto l'amante di Rachel (interpretata da Maggie Gyllenhaal), il procuratore Harvey Dent (Aaron Eckhart). La morte di Rachel, unica che fuori dalla cerchia di collaboratori di Batman conoscesse la vera identità di costui, ha permesso a Bruce di illudersi che lei avrebbe scelto di rinunciato all'amore del procuratore Dent per vivere finalmente la loro tormentata storia.

Nolan ha quindi spezzato un filo conduttore che fin ad ora legava ogni precedente film sull'eroe della DC Comics. Batman aveva sempre avuto al suo fianco una donna bellissima con la quale aveva instaurato un interesse amoroso. In questa nuova saga vediamo invece un supereroe vincente nelle battaglie sul campo ma sconfitto sul piano personale, un eroe moderno e solo.

Il nuovo ed ultimo capitolo è ambientato ad otto anni di distanza dagli eventi narrati in The Dark Knight del 2008 che hanno portato oltre alla tragica scomparsa di Rachel anche alla morte del procuratore Harvey Dent, ormai divenuto il criminale Due Facce. Nel capitolo del 2008 Batman si addossò le colpe per i crimini effettuati dal procuratore Dent al fine di evitare che la popolazione di Gotham perdesse fiducia nella giustizia. Da qui appunto il titolo del Cavaliere Oscuro, in grado di nascondersi e sorreggere il fardello anche di altri.

In questo nuovo capitolo Gotham City si appresta a vivere un'altra minaccia e Batman sta per risorgere dopo l'oblio al quale è stato costretto a seguito della scomparsa del procuratore. Nella città di giunge un leader terrorista di nome Bane che vuole stanare l'Uomo Pipistrello e compiere il suo disegno criminale.

Bane (Tom Hardy) è rappresentato come la minaccia più pericolosa per Batman, un temibile terrorista cresciuto in prigione sin da bambino che ha sviluppato un profondo odio per Il Cavaliere Oscuro. Ovviamente se verrà rispettata l'equazione della doppia sfera, vita da supereroe e vita privata, dobbiamo concentrarci anche sulle possibilità di un eventuale interesse amoroso per Bruce. Una nuova passione dopo quella tragica provata per Rachel. Tra i personaggi dei fumetti presenti in questo episodio che potrebbero rispondere a questa domanda ci sono l'ambigua Catwoman, interpretata da Anne Hathaway e Miranda Tate interpretata dall'attrice francese Marion Cotillard. Proprio nel personaggio di Miranda i fan di Batman vedono l'alter-ego di Talia Al Ghul, figlia di Ra's e sempre nella storia a fumetti madre di Damian Wayne, il figlio dell'uomo pipistrello. Chissà se Nolan anche in questo episodio ha voluto raffigurare un lato più umano ed intimo dell'eroe DC.

Al momento possiamo aspettare e fidarci delle affermazioni che vogliono questo capitolo essere l'ultimo. Anche se il mondo di Batman è talmente vasto che c'è sicuramente spazio per nuovi episodi.

 
© Riproduzione riservata
Home
 



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Jennifer Lawrence tra reality show e il possibile remake del film La valle delle bambole

La valle delle bambole. Oltre al nuovo film di Darren Aronofsky, al fantascientifico “Passengers” e ai biopic su Linsey Addario e Marita Lorenz, pare che Jennifer Lawrence prenderà parte a un altro progetto cinematografico. Infatti, è circolata la voce che l’attrice farà parte del cast del remake de “La ...

 

Brad Pitt e Marion Cotillard nel nuovo film ancora senza titolo di Robert Zemeckis

Brad Pitt e Marion Cotillard saranno i protagonisti del nuovo film diretto da Robert Zemeckis. L’opera è ancora senza titolo e se ne sa veramente molto poco, ma si tratterebbe di un thriller romantico ambientato durante la seconda guerra mondiale. Il protagonista sarebbe una spia del controspionaggio alleato che, dopo essersi innamorat...

 

Anne Hathaway: è la Regina Bianca nel nuovo film 'Alice attraverso lo specchio' e si mostra col pancione

Anne Hathaway, una delle attrici più cristallizzate di Hollywood è apparsa in queste ore in una foto in cui appare con il pancione. La Hathaway si è sempre contraddistinta per il suo pudore, ma stavolta si è esposta affermando che “una foto bikini è un fuori dal mio carattere, ma proprio ora mentre ero in s...

 

Anne Hathaway: attrice di fantascienza nel nuovo film 'Colossal' e in attesa del primo figlio

Anne Hathaway, commentata in queste ore per la sua gravidanzaconfermata dal magazine Us Weekly è una delle attrici dello star system più omogenee nei suoi ruoli. Colossal. Nel prossimo film “Colossal” sarà Gloria, una donna che scopre che alcuni catastrofici eventi sono connessi al disordine mentale di cui lei soff...

 

Anthropoid: il nuovo film thriller bellico con Jamie Dornan e Charlotte Le Bon

Anthropoid. Il cinema spesso trova la giusta ispirazione per raccontare con il potere delle immagini alle nuove generazioni pagine di storia importanti che meritano di essere riscoperte e valorizzate come è giusto che sia. Un così buon proprosito l'ha avuto anche il regista inglese Sean Ellis che con "Anthropoid" ha voluto portar...

 

Lo stagista inaspettato: Robert De Niro si rimette in gioco al servizio della temibile Anne Hathaway

Lo stagista inaspettato (The Intern) film scritto e diretto da Nancy Meyers (L’amore non va in vacanza, Tutto può succedere), che ne è anche la produttrice.  Trama. Ben Whittaker (Robert De Niro) è un vedovo settantenne da anni in pensione, che pur vivendo una vita serena e felice sente dentro di sé un vuot...

 

Emily Blunt, da Sicario a The Hunstman: dopo Anne Hathaway, contesa nuova Mary Poppins

Emily Blunt e Anne Hathaway. Entrambe assistenti della temuta Miranda Priestly (Meryl Streep) in Il diavolo veste Prada (2006), Emily Blunt e Anne Hathaway sembrano contendersi il ruolo da protagonista dell'annunciato nuovo film di Mary Poppins. E se nel film, tratto dall'omonimo romanzo di Lauren Weisberger, la Hathaway è chiamata a sostitu...

 

Anne Hathaway e Mary Poppins, con Robert De Niro nella brillante commedia Lo stagista inaspettato

Anne Hathaway, nuova Mary Poppins 2? La Disney ha in cantiere un nuovo film di Mary Poppins (1964), un classico tra i più amati di sempre. Tra le candidate, in lista per succedere alla tata magica interpretata da Julie Andrews, Anne Hathaway sembra la favorita - almeno secondo BoyleSports. Seguono le quotazioni di Emily Blunt e Amy Adams, ma...

 

Anne Hathaway supercalifragilistichespiralidoso, l'attrice Premio Oscar candidata al ruolo di Mary Poppins nel sequel della Disney

Mary Poppins 2. Entertainment Weekly ha annunciato le intenzioni della Disney di realizzare un nuovo film di Mary Poppins. Sui social network, la notizia sta sollevando un coro di disapprovazione a riguardo. Sono diverse le generazioni di fan, affatto entusiasti all'idea di un classico, tanto amato, riproposto (sequel, remake o reboot) senza Julie ...

 

Robert De Niro è lo stagista inaspettato di Anne Hathaway nella nuova commedia di Nancy Meyers

Lo stagista inaspettato uscirà nelle sale italiane il 15 ottobre. Nel frattempo la Warner Bros. ha diffuso il trailer ufficiale della nuova commedia scritta e diretta da Nancy Meyers con Robert De Niro e Anne Hathaway protagonisti. Trama. De Niro interpreta un settantenne in pensione che decide di tornare nel mondo del lavoro. Lo farà...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni