X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Bruce Springsteen, in concerto in Italia giunge con la nuova ironia

06/06/2012 16:14

Bruce Spriengsteen ha sempre tenuto un vezzo da sermone, capace di incidere i gusti. Soprattutto da quando nel 1986 in Born in the U.S.A. cantò: “E mi hanno mandato in un paese straniero per andare ad uccidere l'uomo giallo (…) Sono un uomo irrecuperabile negli USA”.

Bruce Spriengsteen ha sempre tenuto un vezzo da sermone, capace di incidere i gusti. Soprattutto da quando nel 1986 in Born in the U.S.A. cantò: “E mi hanno mandato in un paese straniero per andare ad uccidere l'uomo giallo (…) Sono un uomo irrecuperabile negli USA”.

Domani sarà a Milano, presentando il suo Wrecking Ball Tour. E 64 milioni di album venduti negli Stati Uniti e 120 milioni in tutto il mondo sanciscono uno spartiacque, tra ciò che il pubblico desidera e ciò che le major non sono campaci di controllare.

“I banchiere diventa sempre più grasso, / il lavoratore diventa sempre più magro” cita la canzone Jack of All Trades del suo ultimo album, e dopo la perdita del lavoro “fisserò i chiodi con il martello e poggerò la pietra  (…) Smonterò quella macchina e la sistemerò / finché non funzionerà bene. / Sono un tuttofare, staremo bene”.

È uno dei pochi artisti che alla soglia dei 65 anni non è ancora pessimista, anzi di quell’ottimismo ironico che contraddistingue chi ha passato le fasi della rassegnazione ed oggi vive in quella dell’indifferenza. L’ironia di Wrecking Ball è palese: “Stanotte tutti quelli che ci hanno lasciato sono tornati, / e allora dai lanciate la vostra palla demolitrice (…) Resistete alla vostra rabbia, e non fatevi abbattere dalla paura”. Così come Montale scriveva nelle sue opere adulte: "Avevamo studiato per l’aldilà / Un fischio, un segno di riconoscimento” (Xenia).

Ne è passato di tempo da Born To Run (1975), quando Spriengsteen citava: “Dobbiamo fuggire finché siamo giovani / Perché i vagabondi come noi, tesoro, sono nati per correre”. Neanche nell’America c’è più fiducia: “Ovunque sia volata questa bandiera / Noi ci prendiamo cura di ciò che è nostro (…) Avevamo bisogno d’aiuto ma la cavalleria è rimasta a casa / Non c’era nessuno che sentisse il suono della tromba”, cita We Take Care Of Our Own nell’ultimo album. E neanche i vermi ci fanno paura: “strisciavano ovunque intorno a me / Le dita erano graffiate ed ero sommerso da sei piedi di terra (…) La terra si è alzata sopra di me, / e i miei occhi si sono riempiti di cielo” (We Are Alive).

Non resta che attendere la nuova fase ironica di Bruce, che sul palco già si delinea come è avvenuto con il concerto di Berlino dove ha fatto salire sul palco un bambino di otto anni facendogli cantare Waitin on a sunny day. Un artista visto ad un concerto potrà dire qualcosa di nuovo. 

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Bruce Springsteen,
Album correlati
Wrecking ball



Altri articoli Home

Pete Seeger: il militante folk e cantore scomparso si racconta in un libro

Pete Seeger scomparso a novantaquattro anni non era solo un cantante. Il suo afflato era giunto anche alla politica e vita sociale americana durante tutta la seconda metà del 20°  secolo. Barack Obama. Parlò in pubblico alla cerimonia di insediamento del Presidente Obama nel 2009, durante le proteste di Occupy Wall Street. L...

 

Bruce Springsteen: grintoso sarà presto in Australia, ha esordito in Sudafrica per il nuovo album 'High Hopes'

Bruce Springsteen per i suoi fan è semplicemente Il Boss, da oltre tre decadi sulla cresta dell'onda a portare orgogliosamente la bandiera del rock a stelle e strisce in giro per il mondo. Ultimamente la sua popolarità è cresciuta anche in Africa e Oceania. Sudafrica. Ieri il Boss era a Città del Capo, in Sudafrica, per...

 

Bruce Springsteen: l'instancabile menestrello è primo in classifica e offre il braccialetto del tour

Bruce Springsteen ha optato per una maniera innovativa affinché sia impedito il download illegale dei suoi lavori. Dopo l’esibizione nel suoi spettacoli offrirà la possibilità di scaricare in maniera istantanea le registrazioni dal vivo. In una recente intervista a NPR ha affermato che regalerò un braccialetto dopo...

 

I concerti del 2014, Michael Bublé inaugura a Milano in attesa di Ligabue

Michael Bublé certamente è il primo grande artista che inaugura la stagione dei concerti 2014 in Italia. Il cantante di Burnaby si esibirà infatti il 27 e 28 gennaio al Mediolanum Forum di Milano, dopo che il tour ha toccato la Francia, Svizzera, Austria e Germania.  Atteso è anche il tour del Depeche Mode, che sar...

 

Bruce Springsteen, 'Tom Morello è la mia musa' dice della collaborazione nel nuovo album

Bruce Springsteen con il nuovo album "High Hopes" ha raggiunto le prime posizioni di Amazon, nonostante il lavoro sia pubblicato il 14 gennaio 2014. L'album dell'artista di New Jersey infatti era stato caricato per sbaglio sul negozio online, rendendolo poi scaricabile illegalmente. "High Hopes" è il diciottesimo lavoro del cantante e compr...

 

Bruce Springsteen, nuovo album 'High Hopes' il 14 gennaio, ma Amazon lo mette già in vendita

Bruce Springsteen è il noto "boss" del rock a stelle e strisce, autore di pezzi indimenticabili come "I'm on fire", "Streets of Philadelphia" e "Born in the Usa", che hanno spopolato negli anni ottanta e novanta. Stavolta però al boss hanno fatto uno sgarro che difficilmente verrà ricucito. Il noto sito di compravendita in int...

 

Bruce Springsteen: il 64enne Re del Rock mondiale sfoggia un fisico da 20enne sulle spiagge di Ipanema

Bruce Springsteen, all'anagrafe Bruce Frederick Joseph Springsteen, è considerato dalla rivista "Time" tra le 100 persone più influenti al mondo nonché considerato uno dei più rappresentativi e conosciuti musicisti rock della musica contemporanea. Prorpio in questi giorni il cantante statunitense è apparso in ...

 

Bruce Springsteen, ‘puoi essere ucciso perché vivi nella pelle americana’. Il 22 luglio il film

Springsteen & I, il documentario su Bruce Springsteen aumenta il numero delle sale in cui sarà disponibile. Sono duecentotrenta i cinema che hanno aderito all'iniziativa, che il 22 luglio vedrà il film di Baillie Walsh prodotto da Ridley Scott ripercorre la carriera dell’artista di Long Branch.  In autunno “Sprin...

 

Bruce Springsteen dopo Roma, Spirit in the Night nelle immagini dal 2006

Bruce Springsteen continua dispensare emozioni con i suoi concerti. L’ultima esibizione in Italia, l’11 luglio 2013 all’interno di Postpay Rock  in Roma è stata seguita da trentacinquemila spettatori, con canzoni come “Spirit in the Night”, “My Love Will Not Let You Down”, “Badlands”...

 

Bruce Springsteen, prosegue il Wrecking Ball Tour e a settembre esce un nuovo libro su The Boss

Bruce Springsteen e la sua mitica E Street Band si esibiranno il venturo 11 luglio a “Postepay Rock In Roma 2013”, presso l'Ippodromo delle Capannelle della Capitale in un concerto imperdibile che consentirà al pubblico di godere di uno dei più emozionanti “live” d'ogni tempo. Steven Van Zandt, Garry Tallent, M...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni