Immanuel Kant: Autore dal mondo della letteratura

 
 

Immanuel Kant

Data di nascita: 22 Aprile 1724
Data di morte: 12 Febbraio 1804
Nazione: Germania

 

Nato nella periferia di Königsberg, allora capitale della Prussia Orientale e attualmente, con il nome di Kaliningrad, Kant riteneva che il nonno paterno fosse un immigrato scozzese. Il padre era un sellaio originario di Memel, al tempo la città prussiana più settentrionale (oggi Klaip?da, in Lituania); la madre, Anna Regina Reuter (1697-1737), proveniente da una famiglia originaria di Norimberga e Tubinga, era una seguace del pietismo.

In età infantile frequenta la scuola dell'ospizio suburbano, poi il Collegium Fridericianum dove studia il latino, l'ebraico (dall'Antico Testamento), poco il greco antico (limitato al Nuovo Testamento). Studia poi di teologia, letteratura latina e di matematica all'Università di Königsberg, è poi maestro provato. Nel 1746 pubblica Pensieri sulla vera valutazione delle forze vive, nel quale Kant si sofferma sul problema del calcolo dell'energia cinetica dei corpi. Nel 1755 ottenne la licenza di magister, poi vice-bibliotecario presso la Reale Biblioteca, pubblica la Dissertazione (Principiorum primorum cognitionis metaphysicae nova delucidatio), testo grazie al quale ottiene la cattedra di metafisica e logica all'Università di Königsberg. Scrive così le sue tre più grandi opere: la Critica della ragion pura, la Critica della ragion pratica e la Critica del giudizio. Muore nel 1804, per una malattia con sintomi riconducibili al morbo di Alzheimer, mormorando "Es ist gut" ("Va bene").

 

leggi tutto
 
Bibliografia

La Critica della ragion pura

Anno: 1781
Autore: Immanuel Kant
Casa Editrice: Utet
Prezzo di copertina: 12,00

...

 
 
Articoli correlati

Libri di filosofia, Kant e Freud giungono con una nuova iniziativa editoriale anche in ebook

I libri di filosofia acquistano sovente nuova modernità grazie a particolari iniziative editoriali. È il caso di Grandangolo, l’iniziativa promossa dal Corriere della sera e Rizzoli per promuovere il pensiero filosofico dall’antichità greca alla società contemporanea. Una delle particolarità dell&rsquo...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni